Pandemic Legacy "miglior gioco da tavolo di sempre"

Discussioni generali sui giochi da tavolo che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, rporrini, Jehuty, Mik, UltordaFlorentia

Re: Pandemic Legacy "miglior gioco da tavolo di sempre"

Messaggioda Normanno » 9 set 2016, 10:29

In media ogni sei mesi esce "il miglior xxxx di sempre", quindi la cosa non mi preoccupa; dopotutto, il sistema legacy esiste nei giochi di ruolo dagli albori del gioco... :rotfl:
Ciò detto, siccome è possibile "salvare" partite senza "rovinare" definitivamente i materiali di gioco (i dungeon crawler pure hanno un loro "sistema legacy": mi viene in mente tra i tanti esempi quello delle campagne di Descent, in cui le scelte dei giocatori effettivamente cambiano il mondo della campagna ma tutto si scrive su carta), finché non tirano fuori questa meravigliosa innovazione (sarcasm) del legacy con un sistema che non renda il gioco ingiocabile da capo, io mi tengo fuori da questa moda. Già, come tutto, io la considero una moda. Sbaglierò, ma ho l'impressione che le mode esistano anche nel settore ludico.

Sito del Normanno: http://www.marcosignore.weebly.com Blog Ludico del Normanno: http://roccanormanna.wordpress.com/

Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Collezione: Normanno
Messaggi: 6445
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath

Re: Pandemic Legacy "miglior gioco da tavolo di sempre"

Messaggioda Agzaroth » 9 set 2016, 10:44

Normanno ha scritto:In media ogni sei mesi esce "il miglior xxxx di sempre", quindi la cosa non mi preoccupa; dopotutto, il sistema legacy esiste nei giochi di ruolo dagli albori del gioco... :rotfl:
Ciò detto, siccome è possibile "salvare" partite senza "rovinare" definitivamente i materiali di gioco (i dungeon crawler pure hanno un loro "sistema legacy": mi viene in mente tra i tanti esempi quello delle campagne di Descent, in cui le scelte dei giocatori effettivamente cambiano il mondo della campagna ma tutto si scrive su carta), finché non tirano fuori questa meravigliosa innovazione (sarcasm) del legacy con un sistema che non renda il gioco ingiocabile da capo, io mi tengo fuori da questa moda. Già, come tutto, io la considero una moda. Sbaglierò, ma ho l'impressione che le mode esistano anche nel settore ludico.

confondi due cose: l'esperienza dei DC è ripetibile, poco importa che la singola campagna sia unica.
Il legacy è per definizione irripetibile, sia per questione di materiali alterati, ma anche per gli spoiler rivelati.
(noi) non indulgemmo né a noi stessi né ad altri
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Moderator
 
Collezione: Agzaroth
Messaggi: 22563
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 14,470.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan
Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Antiquity fan Podcast Maker

Re: Pandemic Legacy "miglior gioco da tavolo di sempre"

Messaggioda traico7 » 9 set 2016, 10:48

La mia esperienza con Legacy si aggancia molto bene alla tua domanda..

Sono un fan di Pandemia, anche se non l'ho mai acquistato visto che ce l'avevano già i miei amici..
Appena ho sentito parlare del Legacy e ho capito cosa fosse, ho cercato il gruppo giusto e mi sono lanciato..

Le prime partite ero estasiato da quello che offriva questa nuova variante di Pandemia e non mi rendevo affatto conto che, di base, stavo giocando più o meno sempre allo stesso gioco..
Ma dopo la terza / quarta partita il senso di "ma alla fine è sempre Pandemia" è salito abbastanza.. Non solo a me ma anche ad altri miei compagni..

Per prevenire una possibilità di abbandono del gioco, abbiamo deciso di far passare più tempo tra una partita e l'altra..
Alla fine è sempre Pandemia.. Ma il tempo che intercorre tra una partita e quella successiva, fa salire a sufficienza l'hype su cosa il gioco offrirà e rende molto piacevole la partita..
Certo questa aumenta di molto i tempi.. Dopo svariati mesi stiamo ancora giocando giugno.. Però chissene.. Non mi pare che sulla scatola ci sia una data di scadenza..

In soldoni concludo.. Se la tua paura è quella, prova a fare come abbiamo fatto noi.. Poi vedi come si mette.. Magari ti prende da matti e ve lo seccate in poche settimane..
L'importante è vincere o partecipare??? Nessuna delle due... L'importante è giocare con le regole giuste...
Offline traico7
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Collezione: traico7
Messaggi: 4953
Iscritto il: 07 maggio 2013
Goblons: 6,450.00
Località: Modena
Utente Bgg: traico7
Board Game Arena: traico7
Yucata: traico7
Puerto Rico Fan Recensioni Minute  Fan Sgananzium Fan Sei iscritto da 1 anno. Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Sono un Goblin
Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Hai fatto l'upload di 10 file Le Havre Fan Lords of Waterdeep fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo
Io odio Traico! :D Playstation fan Io amo Feld Pizza fan Michelangelo fan Hai scritto 5 recensioni Ho sostenuto la tana alla Play 2016
Io uso il mercatino della Tana dei Goblin Pandemic Legacy Fan

Re: Pandemic Legacy "miglior gioco da tavolo di sempre"

Messaggioda gen0 » 9 set 2016, 10:51

Poldeold ha scritto:L'ho già scritto più volte: se dovessi indicare un gioco che abbia un sistema "one shot" da provare assolutamente suggerirei TIME Stories (che considero la migliore pubblicazione del 2015) e non PL.

Ciao


concordo.

c'è poco da fare, io e polde siamo i "fanboy" di time stories della tana :D
Immagine
Offline gen0
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: gen0
Messaggi: 2253
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0

Re: Pandemic Legacy "miglior gioco da tavolo di sempre"

Messaggioda nakedape » 9 set 2016, 11:34

Pandemic Legacy è sicuramente un gioco che ha molti difetti. Alcuni strutturali, altri probabilmente dettati da una certa giovinezza.
Detto questo per me è stata l'esperienza ludica del mio personale 2015.
Ci ha trascinati rapidamente dentro il gioco, ci ha emozionato e ci ha visti coinvolti in discussioni su quali migliorie scegliere anche cercando di indovinare dove la trama sarebbe andata a parare.
Probabilmente non è il gioco con la solidità strutturale di alcuni altri classici e certamente a distanza di mesi resta solo un ricordo destinato a sbiadire con il passare del tempo. Eppure era da molto che non provavo certe emozioni, un fenomeno molto raro ai miei tavoli da gioco.
Solo per questa sua peculiarità per me ha vinto a mani basse la palma res dell'anno.
Un mondo di cialtroni, opportunisti e a volte entrambe le cose.
Ogni tanto un fiore.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Collezione: nakedape
Messaggi: 12004
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Pandemic Legacy "miglior gioco da tavolo di sempre"

Messaggioda Tanelorn » 9 set 2016, 13:04

Io ero al tavolo di nakedape. Sono quello che odia gli american e i Cooperativi. Cerca i German pesanti e gli fa le pulci sul bilanciamento, sbavo dietro ad 18xx e ho un altare dedicato alla splotter. Eppure pandemic legacy è stata la mia esperienza del 2015 (grazie a Mattia che ha insisito per provarlo, lo ha comprato di tasca sua e ci ha convinto a provarlo), più di food chain magnate. A distanza di mesi il ricordo non è sbiadito, l'attesa per le sessioni, le discussioni su cosa era meglio fare e su dove voleva andare a parare il gioco, l'adrenalina delle partite e il rito liberatorio di devastare un gioco (da parte mia che indulgo troppo al collezionismo con tanto di imbustamenti inutili). Non mi importa se ha difetti o meno, nei dieci e rotti anni che sono passati da quando conosco i boardgame moderni poche robe mi hanno appassionato così (e prima giocavo di ruolo, quindi non è che non avessi mai visto una campagna). Per me è un gioco seminale che segnerà la storia del boardgame, o almeno la mia. E adesso aspetto con ansia seafall, sapendo che non è uno story driven da due partite a sera, ma un German pesante da una partita ogni due settimane, per cui non può fare fuochi d'artificio a ritmo serrato come pandemic legava, sarà più un crescendo lento e inesorabile, come la follia in un racconto di Lovecraft.
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Collezione: Tanelorn
Messaggi: 2846
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna

Precedente

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron