[IMPRESSIONI] Pandemic Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Discussioni generali sui giochi da tavolo che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, rporrini, Jehuty, Mik, UltordaFlorentia

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda phalanx » 25 set 2015, 14:16

Ancora adesso gioco a diablo 3 con hardcore mode, ma se muore il pg non devo ricomprare il gioco. Ne faccio uno da zero
Offline phalanx
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Collezione: phalanx
Messaggi: 1380
Iscritto il: 06 gennaio 2014
Goblons: 0.00
Località: lucerna

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda gen0 » 25 set 2015, 14:18

riccardo favalli ha scritto:Scusate ma nessuno si ricorda ad esempio dell'opzione Hardcore di Diablo II e Diablo III? Avevi un pg, moriva il tuo personaggio? non resettavi, era morto e avevi perso tutto, ma l'adrenalina che ti dava un pvp con quel pg era UNICA!
Ora il limite del gioco da tavolo è che non puoi fare tanti personaggi unici e buttarli via, perchè ci vuole qualcosa di fisico, forse avrebbe avuto senso fare un APP, ma avrebbe dovuto gestire talmente tanto che era piu' un videogioco che un gioco da tavolo.
Io personalmente ne comprerò come ho detto 3 copie, ma non perchè voglio tornare indietro o altre menate, ma perchè voglio sperimentare piu' volte l'adrenalina della scelta UNICA che potrò fare in ogni partita.
Se è come penso, ogni scelta cambierà la malattia, la plancia di gioco, i ruoli e alla fin fine con 3 copie avrò 3 giochi differenti (cosi è con risk legacy).
Ognuno fa come vuole, ma io personalmente il legacy l'adoro, è un modo per darmi quella tensione che manca nei giochi da tavolo in cui sai che quella tua scelta influenzerà il resto delle partite (a quel titolo) A VITA!
Scusate sto sbavando vado a pulire la tastiera!


Immagine

wolframius ha scritto:
gen0 ha scritto:
ma il senso è proprio che quello che fai è definitivo e immodificabile. Se levi quello levi tutto


E questo chi lo dice? L'editore che punta a venderti X copie dello stesso gioco?

Per me il senso di una cosa chiamata "legacy" è che ciò che si fa in una partita cambia l'esperienza della partita successiva. E questo sì può fare senza il bisogno di non poter resettare.


Lo dice chi ha inventato il termine e l'idea.

Scusalo.

In effetti potresti andare a dirgli che si sbaglia.


geeeesù :rotfl:
Immagine
Offline gen0
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: gen0
Messaggi: 2254
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda riccardo favalli » 25 set 2015, 14:19

Si appunto è il limite del gioco da tavolo, ma non puoi tornare indietro, non puoi dire ah ok con quel pg torno li e ripesco quello, perchè il drop è random e unico.
Quindi in realtà anche a Diablo avrai un esperienza sempre diversa e unica! Fare un altro pg UNICO è impossibile in un gioco da tavolo, proprio perchè se fai un sistema in cui puoi tornare indietro non è un esperienza di gioco unica, come in un videogioco.
"Sono responsabile di quello che dico, non di quello che capiscono gli altri"
Offline riccardo favalli
Gran Maestro
Gran Maestro

 
Collezione: riccardo favalli
Messaggi: 1461
Iscritto il: 20 febbraio 2014
Goblons: 0.00

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda gen0 » 25 set 2015, 14:25

phalanx ha scritto:Ancora adesso gioco a diablo 3 con hardcore mode, ma se muore il pg non devo ricomprare il gioco. Ne faccio uno da zero


Vabbè ragazzi se non vi piace va benissimo. I gusti son gusti.

ma se non volete capire ditelo che si evita di perder tempo a discutere del nulla...

Ci ri-ri-ri-provo.

Legacy si basa su 2 concetti di base, o riesci a replicare quelli o stai giocando ad altro:
1) Modifica permanente al gioco. Non si può tornare indietro. Le partite modificano il titolo sotto tutti gli aspetti, dal regolamento alla componentistica passando per la board. Tutte le modifiche sono permanenti.

2) L'ansia e il trasporto in game del peso delle scelte fatte, derivato dal punto 1, cioè che non si torna indietro e non si può rigiocare perchè non è andata come si sperava (come nella vita non torni indietro se le cose van male)


Diablo ha solo il secondo punto. Giochi ore e perdi tutto se muori. Vabbè puoi sempre ricominciare però (quindi meno peso alla fine per queste scelte).

I libri game hanno solo una versione ridotta del secondo punto, come diablo
Immagine
Offline gen0
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: gen0
Messaggi: 2254
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0

Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda phalanx » 25 set 2015, 14:27

E proprio quello che dico. Si sarebbe potuto implementare un sistema per mantenere la configurazione fissa in campagna. Poi terminata questa puoi ricominciare una nuova campagna con nuovi setting (nuovo pg di diablo).

Il problema (che poi è il punto forte dell'editor) è che se vuoi rigiocare devi comprare, un po' come coi tamagochi, una volta morto dovevi comprare una nuova device.
Sinceramente questo gioco ha un prezzo medio e non mi da accesso a tutti i contenuti che pago. Probabilmente se avesse un prezzo inferiore, la mia percezione riguardo l'idea "legacy" sarebbe differente.

Io ho capito che per te se non è permanente non hai più gusto, invece a me ne da di più poter fare tutte le scelte apprezzando tantissimo le impostazioni della campagna.
Ultima modifica di phalanx il 25 set 2015, 14:31, modificato 1 volta in totale.
Offline phalanx
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Collezione: phalanx
Messaggi: 1380
Iscritto il: 06 gennaio 2014
Goblons: 0.00
Località: lucerna

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda wolframius » 25 set 2015, 14:29

gen0 ha scritto:



Lo dice chi ha inventato il termine e l'idea.

Scusalo.

In effetti potresti andare a dirgli che si sbaglia.


geeeesù :rotfl:


https://boardgamegeek.com/boardgameexpa ... iticulture

Leggi la description.

Numero di adesivi da mettere: 0
Numero di carte da strappare: 0
Offline wolframius
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Collezione: wolframius
Messaggi: 1107
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda gen0 » 25 set 2015, 14:31

phalanx ha scritto:E proprio quello che dico. Si sarebbe potuto implementare un sistema per mantenere la configurazione fissa in campagna. Poi terminata questa puoi ricominciare una nuova campagna con nuovi setting (nuovo pg di diablo).


continui a dire che è possibile implementare un sistema per avere la stessa cosa. Ma non è così.

Se puoi resettare non giochi con la stessa ansia di quando le cose sono definitive. non mi sembra complesso da capire XD

quando muoriamo muoriamo (poi in base a cosa si crede o non crede accade qualcosa ma vabbè), non possiamo ricominciare come vogliamo. Ed è per queso motivo che la morte ci spaventa.
esempio:

Un tuo errore tattico ti porta a perdere per sempre la città di milano (esempio di prima)

versione phalanx: metti un segnalino particolare che resta attaccato per tutta la partita ma si stacca alla fine.
versione legacy: attacchi un adesivo alla board che non puoi staccare per nulla al mondo.

sinceramente, quale dei due casi ti mette più ansia rispetto alle scelte che devi fare?

Io nel secondo caso comincerei a sudare e rosicherei come un matto per averso perso la città. Nel primo caso BAH, sarebbe il classico fallimento da boardgame: "vabbè ci rifaremo la prossima volta"
Immagine
Offline gen0
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: gen0
Messaggi: 2254
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda gen0 » 25 set 2015, 14:32

wolframius ha scritto:
gen0 ha scritto:



Lo dice chi ha inventato il termine e l'idea.

Scusalo.

In effetti potresti andare a dirgli che si sbaglia.


geeeesù :rotfl:


https://boardgamegeek.com/boardgameexpa ... iticulture

Leggi la description.

Numero di adesivi da mettere: 0
Numero di carte da strappare: 0


si espande e cambia ok.

non è permanente, manca il punto 2 di conseguenza. Non è legacy
Immagine
Offline gen0
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: gen0
Messaggi: 2254
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda phalanx » 25 set 2015, 14:34

No, è li che forzi la mano nel ragionamento.
Perdi milano in campagna? Non resetti fino alla fine delle prossime 12/24 partite.
Poi una volta finito tutto puoi goderti una nuova avventura.
Il fatto che tra un anno possa giocarlo in condizioni diverse non implica una maggiore leggerezza nella scelta delle decisioni in campagna
Offline phalanx
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Collezione: phalanx
Messaggi: 1380
Iscritto il: 06 gennaio 2014
Goblons: 0.00
Località: lucerna

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda wolframius » 25 set 2015, 14:36

gen0 ha scritto:
phalanx ha scritto:E proprio quello che dico. Si sarebbe potuto implementare un sistema per mantenere la configurazione fissa in campagna. Poi terminata questa puoi ricominciare una nuova campagna con nuovi setting (nuovo pg di diablo).


continui a dire che è possibile implementare un sistema per avere la stessa cosa. Ma non è così.

Se puoi resettare non giochi con la stessa ansia di quando le cose sono definitive. non mi sembra complesso da capire XD

quando muoriamo muoriamo (poi in base a cosa si crede o non crede accade qualcosa ma vabbè), non possiamo ricominciare come vogliamo. Ed è per queso motivo che la morte ci spaventa.
esempio:

Un tuo errore tattico ti porta a perdere per sempre la città di milano (esempio di prima)

versione phalanx: metti un segnalino particolare che resta attaccato per tutta la partita ma si stacca alla fine.
versione legacy: attacchi un adesivo alla board che non puoi staccare per nulla al mondo.

sinceramente, quale dei due casi ti mette più ansia rispetto alle scelte che devi fare?

Io nel secondo caso comincerei a sudare e rosicherei come un matto per averso perso la città. Nel primo caso BAH, sarebbe il classico fallimento da boardgame: "vabbè ci rifaremo la prossima volta"


Ma allora gioca a tutti i giochi che compri una volta e finita lì, vuoi mettere la tensione?
Offline wolframius
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Collezione: wolframius
Messaggi: 1107
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda gen0 » 25 set 2015, 14:36

phalanx ha scritto:Io ho capito che per te se non è permanente non hai più gusto, invece a me ne da di più poter fare tutte le scelte apprezzando tantissimo le impostazioni della campagna.


ci sta questo. Son gusti.

io preferisco una esperienza da 100% che 4 esperienze fatte al 20% l'una che ti permettono di vedere tutte le possibilità. Voglio vedere a cosa mi portano le mie scelte al primo impatto. Non scelte fatte apposta per vedere cosa accade se ammazzo tutta la gente in italia facendo sfociare una malattia.

son gusti.

Non fa per te legacy. Ci sta. Evitiamo di dire però che si poteva fare "meglio" o che è una cosa fatta apposta per vendere (come tutto poi, ma vabbè).

Legacy è così. Piace? si compra. Non piace? scaffale :D
Immagine
Offline gen0
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: gen0
Messaggi: 2254
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda gen0 » 25 set 2015, 14:38

phalanx ha scritto:No, è li che forzi la mano nel ragionamento.
Perdi milano in campagna? Non resetti fino alla fine delle prossime 12/24 partite.
Poi una volta finito tutto puoi goderti una nuova avventura.
Il fatto che tra un anno possa giocarlo in condizioni diverse non implica una maggiore leggerezza nella scelta delle decisioni in campagna


non forzo nulla.

SE posso resettare non ho ansia come se non posso resettare.

E si, implica una maggiore leggerezza. Lo dimostra anche solo la resistenza sfrenata che si sta facendo qui dentro per questo.

E' lapalissiano. Se attacco un adesivo non è come mettere un segnalino che si stacca a fine campagna. E' la differenza che passa tra una scelta DEFINITIVA e PERMANENTE ad una semplice scelta che si può cambiare la volta dopo.

E' la stessa differenza che passa tra decidere dove andare questa estate (avrai l'estate prossima per rifarti) e come chiamare tuo figlio/dove andare in viaggio di nozze.
Ultima modifica di gen0 il 25 set 2015, 14:40, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Offline gen0
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: gen0
Messaggi: 2254
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda gen0 » 25 set 2015, 14:39

wolframius ha scritto:Ma allora gioca a tutti i giochi che compri una volta e finita lì, vuoi mettere la tensione?


si ok. hai ragione
Immagine
Offline gen0
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: gen0
Messaggi: 2254
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 20.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda riccardo favalli » 25 set 2015, 14:39

phalanx ha scritto:E proprio quello che dico. Si sarebbe potuto implementare un sistema per mantenere la configurazione fissa in campagna. Poi terminata questa puoi ricominciare una nuova campagna con nuovi setting (nuovo pg di diablo).

Il problema (che poi è il punto forte dell'editor) è che se vuoi rigiocare devi comprare, un po' come coi tamagochi, una volta morto dovevi comprare una nuova device.
Sinceramente questo gioco ha un prezzo medio e non mi da accesso a tutti i contenuti che pago. Probabilmente se avesse un prezzo inferiore, la mia percezione riguardo l'idea "legacy" sarebbe differente.


Però scusa Phalanx tu su diablo 3 il pg lo rifai da 0 giusto? Gl'items sono random da 0, mica cè un impostazione standard.
Tu devi considerare la partita di Pandemia legacy il cui setup inizia quando parti in diablo III non prima.
Quando tu giochi a diablo 3 tu già rendi unica la partita, potrai fare 10 barbari ma il barbaro cicciopasticcio che droppa la Buriza (scusa conosco le armi di diablo 2 non del tre) sarà uno solo! E morto quello non ci sarà mai piu' un barbaro cicciopasticcio che droppa la Buriza (in diablo 2 gli items non erano completamente random, quindi passami il concetto anche se errato è solo per dare un nome, sostituisci buriza con l'arma stat che vuoi te completamente random), questa è la forza di pandemia, immaginati alla diablo 3 che ad un certo punto devi decidere se salvare cain o meno, e immaginati che la decisione sia definitiva.
Io dico WOW! Ridatemi diablo 3 al volo! E non solo! immaginati che tutte le espansioni di diablo 3 siano concatenate a tutte le scelte che hai fatto! Riwow! torno a giocare a diablo 3 al volo!
Ovvio cè il problema di come rendere UNICA una partita, tornando indietro nel setup non è possibile perchè potrebbero risuccedere le stesse cose della partita precedente, in un gioco da tavolo non esiste un programma che crea completamente a random armi, armature, mappe e cosi via, quindi come fare a rendere una partita UNICA?
L'unico modo è quella di far si che la partita si giochi una sola volta, altrimenti ripeto, torni al setup? Rifai le stesse scelte? Ecco che la partita non è piu unica.
Capisco il concetto che esprimi te e non è che io trovo i soldi per strada, ma se devo decidere se investire in un gioco da 50 euro che mi fa sbadigliare alla decima partita o anche 150 in uno che ad ogni scelta mi sale l'adrenalina....beh io non ci penso due volte, piuttosto aspetto e spendo le 150 euro!
"Sono responsabile di quello che dico, non di quello che capiscono gli altri"
Offline riccardo favalli
Gran Maestro
Gran Maestro

 
Collezione: riccardo favalli
Messaggi: 1461
Iscritto il: 20 febbraio 2014
Goblons: 0.00

Re: Pandemic-Legacy: tossiamoci in faccia permanentemente

Messaggioda phalanx » 25 set 2015, 14:42

Ma i miei non sono assoluti, IO l'avrei preferita strutturata diversamente (che non implica giusto o sbagliato, ma più vicina ai miei gusti) perchè avrei voluto farmi tentare dall'acquisto
Offline phalanx
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Collezione: phalanx
Messaggi: 1380
Iscritto il: 06 gennaio 2014
Goblons: 0.00
Località: lucerna

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: jahunterr e 1 ospite