qualsi sono gli elementi Portanti di un Gioco di Ruolo?

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, pacobillo, Sephion

qualsi sono gli elementi Portanti di un Gioco di Ruolo?

Messaggioda lesya » 12 ago 2005, 11:49

... a PARITà DI CAPACITà DEL MASTER E DEI GIOCATORI

pensando un pò a Elish, D&D, Vampiri, Cyberpunk, Shadowrun, Rolemaster e tutti gli infiniti altri mi sono domandato cosa contradistinguisse i pregi e i difetti di un gioco di ruolo, ovvero l'essenza del gioco che ci spinge a giocare e a valutare positivamente il gioco.

naturalmente si può sviare a questa domanda in 10 milioni di modi, ma non è "è più forte lo scualo o il leone" è un modo per capire l'orientamento dei gusti.

regolamento ben strutturato (pochi punti dubbi)
regolamento flessibile (adattabile)
regolamento ampio (ominicomprensivo)
crescita esponenziale del pg (passaggi di livello)
realismo delle azioni (indipendentemente da magia ecc)
ambientazione innovativa
ambientazione coerente (un minimo di logica nella costruzione)
orientamento alla teatralità (giochi di narrazione/interpretazione)
orientamento al power playing (+ picchio + mi diverto)
altro
Offline lesya
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 0.00
Località: Milano

Messaggioda Athafil » 12 ago 2005, 15:55

Quanto sia veramente consono allo spirito dell'ambientazione Inoltre non mi spaventano nè regolamenti compelssi (eg rolemaster) ne semplicistici (e.g Orlando Furioso) Ma con questo gioc devo riuscire a divertirmi

Inoltre l'ambientazione deve essere ben curata e dare dei buoni spunti per creare delle belle storie

Odio i giochi che sono troppo deterministici e che non danno libertà ai PC
(altrimenti torno a giocare a Lupo Solitario che mi diverto di più)

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Offline Athafil
Elven Ambassador
Elven Ambassador

Avatar utente
 
Messaggi: 2320
Iscritto il: 07 aprile 2004
Goblons: 260.00
Località: Veduggio (MI)

Messaggioda lesya » 12 ago 2005, 16:15

ok... qualcuno inizia a rispondere...

tu parli di ambientazione ben curata e consona... cosa intendi?

posso fare un pastrocchio più o meno raccapezzato e darti un sacco di stimoli.
posso fare una cosa alla D&D 3.5 dove ci stanno le percentuali di razzi e i livelli dei regnanti
posso farti un DragonLance, un fantasy quindi molto (o abbastanza) classico, senza particolari elementi (o forgotten se vogliamo), che hanno sì delle loro caratteristiche e sono sì ben curati e consoni... ma sono anche troppo classici...
cos'è che ti ispira?
Offline lesya
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 0.00
Località: Milano

Re: qualsi sono gli elementi Portanti di un Gioco di Ruolo?

Messaggioda Galdor » 12 ago 2005, 17:29

Tranne quelle che fra poco elencherò, mi pare che tutte le caratteristiche da te indicate siano necessarie (o perlomeno io ritrovo nelle storie che mastero o gioco).
lesya ha scritto: crescita esponenziale del pg (passaggi di livello)
orientamento al power playing (+ picchio + mi diverto)

I passaggi di livello e il powerplaying corrono parallelamente (sono due species dello stesso genus), quasi quasi potrebbe essere un'unica voce...ed è una caratteristica che mi piaceva quando ero più giovane, ma che ora non mi esalta più: se voglio roba del genere gioco -che ne so- a Diablo II, Runebound, Talisman o similia.
lesya ha scritto:regolamento ampio (ominicomprensivo)

Il regolamento onnicomprensivo invece mi pare un ossimoro: nessun regolamento potrà infatti essere tale; il vero pregio -se il regolamento deve per forza essere un elemento portante per un GdR(e per me non lo è) è di essere duttile, in modo da coprire la maggior parte degli aspetti che possono scaturire da una seduta.
lesya ha scritto:realismo delle azioni (indipendentemente da magia ecc)

Il realismo delle azioni è una caratteristica che va imputata al master: se è bravo riesce a farti "vedere" la scena; altrimenti -se non è capace- neppure il regolamento più dettagliato e "realistico" possibile potrà aiutarti! :-?

La tua premessa -a mio avviso- è comunque fuorviante, perchè i veri elementi portanti di un GdR sono proprio loro, Master e Giocatori! :grin:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)

Messaggioda lesya » 12 ago 2005, 17:57

allora, con calma rispondo a tutto... parto dalla tua osservazione finale.

D&D è un gioco di ruolo, sto cercando di capire quale potrebbe essere l'elemento portante di un altro (qualsiasi) gioco di ruolo, i giocatori fanno la qualità del gioco, nn le basi.

non voglio certo fare il mio gioco di ruolo, ma magari capire dove la gente posa il suo sguardo, cosa valuta prima (al di là della qualità del materiale, che è una semplice questione economica) e cosa ritiene importante.
inoltre non nascondo che, facendo parte del gruppo di elish, mi interessa capire cosa approfondire, cosa c'è di importante che manca al nostro gioco e in generale cosa è valutato iportante nei giochi (e che quindi potrei valutare mancante).

io ho cercato di fare un elenco di tutti gli elementi, poi lascio a voi dire quali riteniate più importanti, e in generale lascio agli altir l'impegno di dirli tutti (i principali almeno) considerando che in molti giochi alcuni di questi elementi nn esistono proprio.

ottimo il riferimento livello/pp, la cosa che più mi sconvolge di questo binomio sono cose come chtulu a livelli... e il d20 ne ha di cose del genere

il regolamento omnicomprensivo nn esiste, ma ne esistono alcuni che cercando di prendere una buona parte (prendi gurps o rolemaster) e altri che preferiscono darti un paio di linee guida (prendi elish) altri ancora che comprendono solo determinate cose e il resto nn si sa (D&D).
per questo ho diviso l'omnicomprensivo (rolemaster) dal duttile (io ho scritto flessibile, tipo elish).

il realismo è vero che deve essere nel master, ma certo che se in D&D c'è il genericissimo PF, in cyberpunk almeno c'è un minimo di locazionalizzazione (avrò scritto bene?) dei danni, era per capire (i danni è solo uno degli esempi) se è un elemeno importante o no.
Offline lesya
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 0.00
Località: Milano

Messaggioda Galdor » 12 ago 2005, 18:47

lesya ha scritto:D&D è un gioco di ruolo, sto cercando di capire quale potrebbe essere l'elemento portante di un altro (qualsiasi) gioco di ruolo, i giocatori fanno la qualità del gioco, nn le basi.

Secondo me i giocatori (e il master) fanno le basi del gioco: senza di essi il gdr non potrebbe esistere e da essi dipende in tutto e per tutto. Paradossalmente si può giocare di ruolo senza regolamento, senza un'ambientazione "innovativa" o "coerente", senza powergaming o passaggi di livello, senza -insomma- tutte le caratteristiche da te indicate...ma non puoi giocare di ruolo senza giocatori e master. ;)
lesya ha scritto:ottimo il riferimento livello/pp, la cosa che più mi sconvolge di questo binomio sono cose come chtulu a livelli... e il d20 ne ha di cose del genere

Ma infatti il d20 system invita al powergaming e non certo alla narrazione: non ha regole (neppure guidelines!!) per interpretare il pg, per creare la storia, ecc.. Solo regole per il combattimento (brutte), per il passaggio di livello e simili.. :-?
Chtulhu va giocato (a mio avviso) col sistema Chaosium..
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)



  • Pubblicita`

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite