Recensioni "negative"

Discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Sephion, Galdor

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda Mod_XXII » 25 set 2016, 16:22

Io non ho nulla contro le recensioni negative quando sono effettivamente recensioni. E cioè quando scritte da qualcuno che ha gli strumenti (storici e non) per essere quantomeno obiettivo e quando sono fatte tenendo conto del target, della tipologia del gioco e cose del genere. Oltre a questo, secondo me, andrebbe giocato il gioco; leggere il regolamento non può bastare. Da un recensore mi aspetto che vada oltre i proprio gusti, per quanto possibile, e "pretendo" delle conclusioni motivate.

Premesso questo, secondo me, il 90% delle cose che leggo e vedo non sono recensioni ma commenti, sensazioni spesso influenzate dai propri gusti e troppo spesso "partorite" in fretta senza il tempo necessario per farsi un'idea più obiettiva possibile. Tutto molto bello in un forum - io sono il primo a scrivere sensazioni "di getto" - o in un blog dove i commenti sono vitali ma non le definirei mai recensioni. Secondo me troppo spesso nel nostro mondo si confondono le due cose. My two cents.
Vendo Ashes: Rise of the Phoenixborn (inglese) a 35 euro (spedito) <- MP
"Two players. Two sides. One is light one is dark"
LOST
Offline Mod_XXII
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Mod_XXII
Messaggi: 7132
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016
Io gioco col giallo I viaggi di Marco Polo fan Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Pandemic Legacy Fan Podcast Maker

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda Stef » 25 set 2016, 16:25

Mod_XXII ha scritto:Io non ho nulla contro le recensioni negative quando sono effettivamente recensioni. E cioè quando scritte da qualcuno che ha gli strumenti (storici e non) per essere quantomeno obiettivo e quando sono fatte tenendo conto del target, della tipologia del gioco e cose del genere. Oltre a questo, secondo me, andrebbe giocato il gioco; leggere il regolamento non può bastare. Da un recensore mi aspetto che vada oltre i proprio gusti, per quanto possibile, e "pretendo" delle conclusioni motivate.

Premesso questo, secondo me, il 90% delle cose che leggo e vedo non sono recensioni ma commenti, sensazioni spesso influenzate dai propri gusti e troppo spesso "partorite" in fretta senza il tempo necessario per farsi un'idea più obiettiva possibile. Tutto molto bello in un forum - io sono il primo a scrivere sensazioni "di getto" - o in un blog dove i commenti sono vitali ma non le definirei mai recensioni. Secondo me troppo spesso nel nostro mondo si confondono le due cose. My two cents.


Si, hai ragione. Spesso alcune "recensioni" sono in realtà descrizioni articolate di un gioco.
--
Stef - Stefano Castelli
I consigli di Boardcast
Quello che vendo o scambio a Roma
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Collezione: Stef
Messaggi: 7688
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda mistake89 » 25 set 2016, 16:56

Ecco. questa è un'altra argomentazione interessante.
Spesso le recensioni sono un riassunto del regolamento che non evidenzia né le implicazioni di certe meccaniche a livello di gameplay (profondità, complicazione etc etc) né dà delle opinioni motivate riferite al flusso di gioco.
E' come se si recensisse un libro facendo il riassunto della trama e dicendo alla fine "(non) è bello".

Ecco quando è così - per fortuna non proprio sempre - io perdo subito interesse.

Credo che però, amche questo, sia dovuto al fatto che non ci sia uno standard di critica adeguata - perché banalmente, anche qui, non è un lavoro per nessuno.
Vendo: Summoner Wars (ITA)
Offline mistake89
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: mistake89
Messaggi: 2208
Iscritto il: 27 dicembre 2012
Goblons: 40.00
Località: Lucania/Frankfurt am Main

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda nakedape » 25 set 2016, 18:31

AleK ha scritto:Non dimentichiamoci però che tante recensioni positive vengono scritte sulla base dello stesso errore: poche partite.
Come ci sono casi in cui le recensioni negative sono uscite dopo parecchie partite, vedasi il caso di Orleans: i primi commenti eran quasi tutti entusiastici, però (tra quegli stessi commentatori) dopo varie partite, sono iniziati ad arrivare i commenti negativi. Diversi avevano cambiato idea approfondendo il gioco, altri no, ma comunque è un caso in cui l'opinione negativa è arrivata dopo diverse partite.
La verità è che uno non scrive recensioni negative (o ne scrive poche) perché non vuole che gli rompano i co****ni. :asd:


Quoto tutto. Mi sembra che l'ambiente sia fatto di molti intrecci e spesso si sorvola su prodotti non proprio brillanti...in sostanza ci sono due fonti di buonismo. La prima è dovuta al fatto che spesso chi si prende la briga di scrivere una recensione lo fa di solito solo di un gioco che gli è piaciuto. La seconda è dovuta al fatto che magari conosci l'autore e ti sembra scorretto stroncargli un titolo.
Per il resto vedo spesso delle analisi grossolane quando non addirittura completamente sbagliate e fuori fuoco. Scritte sia da bloggers di nuova generazione, entusiasti del nuovo hobby appena scoperto, ma ve ne sono anche di scritte da vecchie firme più o meno blasonate.
In generale il blog è assetato di novità e chi scrive è assetato di visibilità. Combinazione micidiale che tende a far produrre articoli scritti in fretta, raffazzonati dopo magari una partita o due.
Aggiungiamo che il recensore di turno non si spreca ad approfondire un titolo e questo va tutto a vantaggio dei giochetti ruffiani, profondi come una pozzanghera. Quei giochi dove alla terza/quarta partita cominciano ad emergere i difetti quali longevità, bilanciamento, ma ormai l'hype è montato e il gioco va a gonfie vele. Salvo poi spegnersi dopo qualche mese per sparire dall'orizzonte dei tavoli.
Io non leggo quasi mai i blog (tranne un paio di firme rarissime). Li trovo ormai superati, al pari dei premi. I miei riferimenti per gli acquisti sono i forum e BGG.
Alla fine i dati utili li trovo lì.

PS A me Orleans aveva lasciato veramente freddo dopo la prima partita. Classico esempio di gioco secondo me ruffiano.
Un mondo di cialtroni, opportunisti e a volte entrambe le cose.
Ogni tanto un fiore.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Collezione: nakedape
Messaggi: 12006
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda Simo4399 » 25 set 2016, 19:33

Senza voler entrare nel merito della buona o cattiva fede di chi scrive, imho, salvo palesi giochi-bidone, con le canoniche 2-3 partite confermi solo se un gioco è nelle tue corde o meno.

Da lì poi inizi davvero a approfondire e sperimentare le diverse strategie che il gioco offre (o almeno dovrebbe......).

Son perciò in generale un po' scettico verso le recensioni scritte dopo solo un paio di volte che il gioco è stato messo in tavola.

Anche per questo in generale è oramai da un po' che ho smesso di fare acquisti a "scatola chiusa" (coff....coff......KS è un'altra cosa....coff...coff....)
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Simo4399
Messaggi: 8214
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda Mik » 25 set 2016, 19:45

Tranquillo, ks non fa testo. Li manco ce l'hai ancora una scatola :asd:
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
 
Collezione: Mik
Messaggi: 15318
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 110.00
Località: Venezia

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda nakedape » 25 set 2016, 20:37

Mik ha scritto:Tranquillo, ks non fa testo. Li manco ce l'hai ancora una scatola :asd:


E' un modello di business estremamente valido per il nostro settore perché permette di lavorare sul venduto. A fronte dei possibili difetti ci sono grosse opportunità.
Io stesso ho cominciato a cedere quando realizzato da ditte note (o quando per ragioni a me non del tutto chiare un prodotto mi convinceva a priori, vedi Tramways).
Un mondo di cialtroni, opportunisti e a volte entrambe le cose.
Ogni tanto un fiore.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Collezione: nakedape
Messaggi: 12006
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda steam » 25 set 2016, 22:58

Io leggendo qua e la su internet mi sono imbattuto sul blog de Il Puzzillo, anche se ormai è inattivo.

Era molto interessante perché il suo scopo era appunto fare l altra voce del recensore perché, a detta sua, nelle recensioni Normali si esaltano i pregi del gioco e si ignorano i difetti.
Lui si proponeva di fare il contrario, quindi valutare dei giochi elencando anche con ironia solo ed esclusivamente i difetti.

Era molto interessante perché aiuta a farsi un idea più completa del gioco, seppur diverse volte non ero d accordo con i suoi giudizi.

Ci vorrebbe di nuovo una cosa simile.
Offline steam
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Collezione: steam
Messaggi: 722
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 10.00

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda odlos » 26 set 2016, 0:56

steam ha scritto:Io leggendo qua e la su internet mi sono imbattuto sul blog de Il Puzzillo, anche se ormai è inattivo.

Era molto interessante perché il suo scopo era appunto fare l altra voce del recensore perché, a detta sua, nelle recensioni Normali si esaltano i pregi del gioco e si ignorano i difetti.
Lui si proponeva di fare il contrario, quindi valutare dei giochi elencando anche con ironia solo ed esclusivamente i difetti.

Era molto interessante perché aiuta a farsi un idea più completa del gioco, seppur diverse volte non ero d accordo con i suoi giudizi.

Ci vorrebbe di nuovo una cosa simile.


Premesso che alcune cose del Puzzillo erano anche divertenti, però a livello di contenuti... mah, ho qualche problema a definirle recensioni negative, siamo qualche scalino sotto le chiacchiere da bar.
Va bene la presa in giro, ma onestamente non trovo poi tanto intelligente denigrare in modo così pesante il lavoro degli altri.
Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Collezione: odlos
Messaggi: 2822
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Chiasso
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda steam » 26 set 2016, 1:21

Concordo, anche secondo me molte volte era uno spalare me**a a caso e non ero affatto e accordo con il pensiero del tizio, mi ricordo in un articolo su puerto rico diceva che era sopravvalutato perché poco controllabile dal momento che bastava un solo scarsone al tavolo per sballare tutta a partita perché involontariamente il tizio avrebbe favorito qualcuno e affossato qualcun altro.
Peccato che questo discorso possa essere fatto per TUTTI i giochi da tavolo per piu di 2 giocatori con un minimo di interazione, quando ci sono giocatori non di pari bravura.

MA.

Anche mettere bene in risalto i difetti di un gioco, eventuali strategie dominanti ecc ecc. Questo in molte recensioni non lo vedo. Questo è il problema secondo me.
Offline steam
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Collezione: steam
Messaggi: 722
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 10.00

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda odlos » 26 set 2016, 1:56

:approva: Sono d'accordo che nelle recensioni vadano messi in risalto anche i difetti.
Il Puzzillo mi sembra facesse un mero esercizio di "prendi un gioco così a caso e stroncalo amplificandone i difetti".
Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Collezione: odlos
Messaggi: 2822
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Chiasso
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda Mik » 26 set 2016, 7:01

Concordo. Il puzzillo è il chiaro esempio di come NON andrebbe fatta una seria recensione negativa.

Io lo leggevo sempre, ma come sito ironico che sceglie un gioco e lo prende per il culo. E per farlo, come si è soliti fare, si prende una caratteristica, la si negativizza e la si amplifica.

Infatti molte cose che elencavano e a cui davano evidenza, a stento le potevi chiamare difetti.

Poi ci sta che per qualcuno proprio le caratteristiche di un gioco ne rappresentino i difetti (vedi banalmente per un German convinto l'alea di un American, o viceversa la mancanza di coinvolgimento tematico in un German).
Mi faceva infatti ridere che, proprio per questo, alcuni inneggiavano al pulzillo come qualcuno che finalmente parlava male di un gioco che a loro non piaceva :rotfl:

No ecco... il puzzillo era divertente (anche se alla lunga era diventato stucchevole)... ma esempio di recensione negativa o aiuto per trovare difetti... personalmente proprio no.
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
 
Collezione: Mik
Messaggi: 15318
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 110.00
Località: Venezia

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda wolframius » 26 set 2016, 11:07

nakedape ha scritto:Io non leggo quasi mai i blog (tranne un paio di firme rarissime). Li trovo ormai superati, al pari dei premi. I miei riferimenti per gli acquisti sono i forum e BGG.
Alla fine i dati utili li trovo lì.



Ma contando sul volume di opinioni? Perchè preso singolarmente, l'opinione del singolo qui o su BGG ha gli stessi difetti del blogger.

Secondo me la tendenza alla recensione negativa sta migliorando, soprattutto tra chi crea contenuti su youtube: Tom Vasel e la gente di Dice Tower stronca i titoli senza troppe remore, Joel Eddy di Drive Thru Review ha una rubrica periodica in cui parla dei giochi nella sua "black list", perfino Rahdo, che è il più buonista di tutti, dopo che lo segui da un po' riesci a capire se un gioco gli piace davvero o vuole solo essere gentile.

Il problema di tutti questi recensori è che per stare dietro alle uscite e coprire il più possibile i giochi li esplorano pochissimo (mi pare che Vasel, per sua stessa ammissione, raramente superi le 10 partite ad un gioco), quindi per farsi un'idea della solidità a lungo termine di un gioco, l'ideale sarebbe leggere una recensione su BGG dopo, diciamo, 6 mesi/1 anno dall'uscita del gioco.
Il problema è che nel mercato attuale, decidersi per l'acquisto dopo 6 mesi 1 anno si rischia seriamente di trovare il gioco esaurito, quindi districarsi tra le recensioni/playthrough a caldo rimane l'unico modo per farsi un'idea da terzi in tempo utile per acquistare il gioco.
Offline wolframius
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Collezione: wolframius
Messaggi: 1100
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda Eithereven » 26 set 2016, 14:57

Recensioni "negative"?
Tana a parte, opinioni a 360 gradi, che raccolgono sia commenti positivi e negativi, non ne conosco.
Talvolta fa più bene leggere una recensione e il thread relativo qui, o su bgg per avere una visione più OGGETTIVA del prodotto.
Offline Eithereven
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: Eithereven
Messaggi: 1788
Iscritto il: 01 settembre 2011
Goblons: 20.00
Località: Napoli
Utente Bgg: Eithereven
Board Game Arena: Eithereven
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena

Re: Recensioni "negative"

Messaggioda phalanx » 26 set 2016, 15:19

Le recensioni, secondo me, servono a poco.
Servono molte partite ed obiettività per farle bene.
Spesso peró vogliamo recensioni di giochi usciti da una settimana o in preview, le vogliamo super tecniche (per quelli che si considerano "gamer") anche a scapito dell'accessibiltà da parte dei giocatori normali o inesperti.
A volte le stroncature arrivano anche senza recensione (come Tom Vasel che non recensisce Shadows of Brimstone perchè deve montare i pezzi, generando una pessima pubblicità ed usata come arma da detrattori, senza neppure entrare nelle meccaniche del gioco)
Io preferisco i video di gameplay, si vede il gioco così com'è senza fronzoli.
Ho l'impressione poi che nel nostro hobby ci sia la tendenza a mettere la gente sui piedistalli e che le loro opinioni siano vangelo.
Online phalanx
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Collezione: phalanx
Messaggi: 1364
Iscritto il: 06 gennaio 2014
Goblons: 0.00
Località: lucerna

PrecedenteProssimo

Torna a Questioni filosofiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti