Riappropriamoci della Tana

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, pacobillo, Sephion

Messaggioda Cippacometa » 27 feb 2013, 17:36

Archie ha scritto:Come riappropriarsi della Tana?
Io uno strumento potrei delinearlo, anzi... l'ho già fatto.
Ma, per non essere accusato di spamming, mi ripeterò solo se ne avrò il permesso.
Ciao.


Vai tranquillo!
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)

Messaggioda Archie » 27 feb 2013, 18:33

Bah... grazie Cippa, ma tanto tranquillo non sono, comunque...

Allora, tutto si rifà all'idea (che, beninteso, vuole rimanere tale e non passare nemmeno al rango di proposta!) di introdurre una, benchè minima, quota di tesseramento alla TDG.

No. Non è una bestemmia, è, come detto, un'idea.

Intanto considerate che proviene da un soggetto che non ha la più pallida idea di come girano i finanziamenti alla Tana e di che entità sono e, men che meno (cosa più importante rispetto allo scenario che vado delineando) di quanto DOVREBBERO ESSERE per assicurarle un futuro dignitoso, consentendogli, nel contempo. di fare in tranquillità quello che già sta egregiamente facendo e, magari, di svilupparlo sempre di più e meglio.
In "burocratese": il perseguimento degli scopi statutari.

Dò per scontato il banale concetto che la TANA non vive d'aria e d'amore, ma ha anch'essa bisogno (come tutti) del vile denaro per campare.

Ora, mi sembra di aver capito che per racimolare ciò che serve vi sono, principalmente, due modi: le donazioni e gli sponsor.

Per fare un ragionamento con cognizione di causa, dovrei avere chiare le rispettive percentuali d'entrata ma, nella comprensibile impossibilità di recuperare tali dati, azzardo di avanzare al buio (incurante delle trappole disseminate sul percorso ;) ) .

Sulla base dei pochi elementi che ho, potrei comunque ipotizzare che le quelle derivanti dalle sponsorizzazioni mediatiche costituiscano le entrate maggiori.

Quando si definiscono rapporti economici tra soggetti no-profit e soggetti profit, trovare un sano e duraturo equilibrio non credo sia sempre facile.
Spesso, immagino (ma posso sicuramente sbagliare) che sia il soggetto no-profit quello in posizione, diciamo, "bisognosa"... e quindi quello che parte con un livello di interdipendenza sfavorevole.
La sponsorizzazione, in casi del genere, rischia di diventare NECESSARIA, pena la diminuzione dell'offerta dell'Associazione ai soci, o addirittura, peggio.

Ripeto, non so se questa sia la situazione della TANA: la mia vuole rimanere una premessa MOLTO ipotetica.

Sta di fatto che pure che si voglia sostenere che senza sponsorizzazioni NON si sia con l'acqua alla gola, comunque si è intessuto un rapporto che, perchè non faccia danni (se non altro d'immagine) necessita di essere seguito e ben "governato" paritariamente: i fatti di cui al topic lo hanno dimostrato.
A prescindere dai torti e dalle ragioni, sembra palese l'imbarazzo che si è creato in molti di una parte rispetto agli atteggiamenti e alle scelte dell'altra.

Bisognerebbe, allora (sempre IMHO), rendere "immune" l'Associazione da questo anche solo potenziale rischio: fare in modo, cioè, che la sponsorizzazione sia un semplice "accessorio", garantire che senza i suoi frutti la macchina funzioni comunque benissimo.
Una roba che se c'è è meglio, ma che se non c'è va bene lo stesso.
Rendersi, per usare parole grosse, INDIPENDENTI, AUTONOMI, AUTOSUFFICIENTI.
Sottovoce.... senza che mi senta qualcuno.... LIBERI...

E' già cosi?
Sembra di si: mi è stato detto che la TANA attualmente non ha bisogno di soldi, ma di gente che contribuisca con news, recensioni, traduzioni...
Ok. Ma allora qual'è il problema?
Basterebbe adottare delle regole ETICHE concertate ed inviolabili e se qualcuno delle due parti non le osserva, arrivederci e grazie!

Se però non fosse proprio così oppure non si vorrebbe cascarci?
Allora si valuti SERIAMENTE se sia il caso di cominciare a fare come fanno TUTTE le Associazioni (scusatemi: tutte quelle che conosco, di qualsiasi livello): chiedere una quota associativa che permetta loro almeno la sopravvivenza e/o un'offerta accettabile di servizi ai loro associati!

Appena mi avvicinai alla TANA la prima cosa che mi sorprese è stata di sapere che per associarsi non bisognava pagare nulla.
Un portale pieno di risorse, convenzioni, servizi vari A COSTO ZERO per tutti, tesserati e no!
Che meraviglia!
Volontari che gestiscono un supersito, recensiscono, traducono, organizzano, lavorano per più di 12.000 persone e non chiedono nulla!
Un paradiso! Un altro mondo...

Già. Un'altro mondo nell'universo Associativo.
Mi è stato risposto di là che se la TANA adottasse questa forma di finanziamento, il sito si spoglierebbe di utenti e l'associazione morirebbe presto.
Ho già risposto a questo, esprimendo fortissimi dubbi che accadrebbe.
Qualche utente e qualche associato verrebbe perso, ma, a mio avviso, in numero assolutamente marginale.

Ritengo che chi si Associa non debba necessariamente avere tutto e non dare proprio nulla in cambio, nemmeno qualche eurino l'anno!
E penso che pochissimi insensibili si infastidirebbero se la TANA chiedesse un qualcosa per l'adesione.
Non posso pensare che siamo circondati da una massa di sfacciati opportunisti che non sono disposti a fare neanche un piccolissimo sacrificio (N.B.: come ha detto qualcun'altro, stiamo parlando di gente che, magari, spende 3/400 euro in giochi l'anno...) per avere tutto quel popò di roba in cambio o semplicemente per sostenere il movimento!
Illuso? Sognatore?
Forse...

So di associazioni ludiche extra-TANA che chiedono cifre ben maggiori e hanno un bacino di associati doppio, se non triplo rispetto al nostro di TDG Padova...

Io mi occupo di tesseramento nella Sezione della mia affiliata e, per carità, non sempre è facile convincere a cacciare quei 10,00 euro l'anno, ma il più delle volte non lo devo nemmeno ripetere o sollecitare: la maggior parte capisce che li usiamo per coprire le spese della ludoteca, della sala, dell'organizzazione degli eventi eccetera...

E, se del caso, non mi sarebbe per nulla difficile, vista l'affiliazione, spiegare che di questi 10,00 euro, una certa percentuale andrebbe devoluta alla TANA, per sostenere i costi della gestione istituzionale GENERALE.
E, sinceramente, mi viene altrettanto difficile credere che vi sia qualcuno che, dopo aver conosciuto ciò che la TANA fa tutti i giorni per i giocatori, non capirebbe...

Anzi, io sarei ancora più drastico, per quanto riguarda il sito: ai registrati (gratis) fruibilità parziale; agli associati (tramite affiliate, o direttamente) fruibilità totale, contenuti compresi.

La Tana SOLO ai soci.
La Tana ANCHE ai giocatori.

E adesso vado a confessarmi... :lol: :lol: :lol:
Ultima modifica di Archie il 27 feb 2013, 19:05, modificato 1 volta in totale.
*****************************************
http://asgard.forumfree.it/
Offline Archie
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 940
Iscritto il: 12 agosto 2005
Goblons: 0.00
Località: Pianiga (VE)
Utente Bgg: Archie10

Messaggioda Crow » 27 feb 2013, 19:04

Ciao,
come molti sapranno sono il responsabile commerciale di DungeonDice.it nonché uno dei titolari. Rispondo a questo intervento solo perché chiamato in causa, con una domanda specifica, dall'autore.

Dal canto nostro rileviamo costantemente riferimenti pubblicitari a due negozi online sulla tana dei goblin: uplay ed egyp, quasi in pari misura. Con la differenza che il primo è anche editore, il secondo no.

I riferimenti sono, in genere, di due tipi:

1. Banner. Ma li pagano finanziando la tana, e dal momento che la TdG ha un regolamento, uno spazio e una tariffa per questi banner è giusto e lecito che questi vengano esposti e pubblicati. Immagino anche che queste voci finiscano nel bilancio annuale della fondazione e che quindi siano liberamente consultabili da tutti.

2. Link prodotti da utenti nelle risposte sul forum. In questo caso cosa dobbiamo pensare? Che egyp e uplay siano due negozi online storici, che abbiano un buon catalogo e un'offerta ottima e che in quanto tali siano una risorsa per molti giocatori. Questi giocatori hanno scelto di sostenerli e di pubblicizzarli. Fa parte delle logiche del mercato e del consumo dei beni.

Pertanto, per rispondere alla domanda, non ci sentiamo danneggiati dalla continua pubblicità fatta da molti utenti (diretta o indiretta, ad esempio tramite blog terzi) a questi negozi.

Detto questo, a titolo personale, penso che l'arma migliore di tutti i giocatori/clienti/consumatori sia quella di scegliere da chi acquistare e come sostenere le proprie realtà di fiducia. Sinceramente non ci vedo nulla di male nel dare indicazioni d'acquisto su un forum come questo. Una community che si auto-esilia dalla realtà commerciale cui si appoggia è una community che non può funzionare. I negozi, gli editori, offrono tantissimi servizi utili di cui anche i goblin si avvalgono. Offerte, promozioni, condizioni privilegiate, notizie in anteprima, assistenza tecnica. Tutto sta nell'incentivare le realtà che la Tana ritiene sane e coerenti con la sua politica e contenere quelle che ritiene dannose.

Il confronto dovrebbe essere civile, diplomatico, imparziale, equo e regolamentato. Ed è qualcosa che si può raggiungere tra persone civili. Invece sarei un po' meno tollerante con chi troppo spesso, con la scusa di essere un 'provocatore', offende e insulta e alza volutamente i toni della discussione.

Sinceramente sono stanco di leggere post contro ai negozi online come se fossimo tutti un unico soggetto portatore del male assoluto. Io in questo forum ci sto e spesso apporto il mio contributo con commenti ai giochi, idee, houserules, consigli e opinioni. Ho in firma il mio negozio e il mio nome e cognome. Non cerco di convincere NESSUNO a comprare da noi. Chi ha comprato da noi è rimasto nostro cliente per la nostra qualità, trasparenza e onestà, non per le chiacchiere o per i link sul forum. E né opero a danno della tana o dei suoi iscritti/soci.

Qualora i miei comportamenti dovessero ledere la fondazione, il forum, il sito o in qualche modo gli associati sarei disposto a discuterne e farmi da parte, sempre nel rispetto delle regole proposte.
Ultima modifica di Crow il 28 feb 2013, 10:42, modificato 2 volte in totale.
Offline Crow
Maestro
Maestro

 
Messaggi: 958
Iscritto il: 08 novembre 2010
Goblons: 260.00
Località: Lucca

Messaggioda Asliaur » 27 feb 2013, 19:19

Come uno dei primi iscritti e uno dei primi Moderatori vorrei fare alcune precisazioni sulla Tana e sulla moderazione.

La Tana, naturalmente non è esattamente di proprietà di noi Goblin (o Spie elfiche che sia), ma lo spirito con cui è nata è molto vicino a ciò, l'idea era quella di avere uno spazio realmente libero e comune per tutti i giocatori italiani, privo di condizionamenti commerciali e aperto a tutti coloro che vi volessero partecipare civilmente.

Nonostante un mucchio di problemi e difficoltà di carattere gestionale, che per l'utente medio sono a volte lontane anni luce, se non nei rari casi nei quali davanti ad una provocazione sbrocca, direi che è rimasta fedele alla sua missione.

Come è avvenuto ciò? Con alti e bassi e a volte anche con l'apparire e scomparire di alcuni forum. Un esempio semplice sono stati i forum per WFB e WH40K, per anni sono stati stracolmi di iscritti, post e battaglie furenti, con interventi continui della Moderazione che aveva le mani nei capelli e uno secondo lavoro full time, tant'è che quello di WFB ha avuto ben quattro Moderatori in contemporanea. Poi con l'apertura di un forum GW il grosso degli utenti si è spostato, ma la Tana è sempre qui e li forum potrebbe sempre ridecollare.

In altri casi vi sono state discussioni con produttori di giochi o negozianti, a torto o ragione che fosse, siamo sempre qui, alcuni di loro idem altri no (vi sono dei forum chiusi da tempo a testimonianza, mi sembra p.es uno su Heroquest).

La Moderazione da sempre cerca di essere vicina ai Goblin, ma ha anche bisogno che i Goblin siano vicini ad essa. Se un ladro ruba la polizia e gli altri cittadini per bene possono apprezzare che eventuali cittadini per bene presenti sul luogo del reato la chiamino appena possibile se non è già sul posto. Decimalegio chiede perchè si chiude il giornale o il negozio e non si blocca il lestofante. Perchè non siamo più severi nelle registrazioni.

Nel primo caso vorrei fare presente che noi cerchiamo di acchiappare il lestofante, ma di lestofanti ce ne sono di vari tipi e con vari sistemi per far danni, uno di questi è comprarsi un giornale o uno spazio su un giornale e scriverci calunnie oppure comprare una birreria e vendere acqua fresca colorata spacciandola per birra. Scrivere sulla Tana può non essere molto diverso e da qui la censura e la chiusura di post. E' un pò come ciascuno di noi scrivesse un giornale e ne fosse il Direttore Responsabile (ahinoi anche penalmente nei casi limite).

Jones ci dice che bannare non è un sistema infallibile perchè uno si può fare X profili e rientrare. In realtà abbiamo anche operato ban a vita e riescono perchè bene o male si può risalire all'utente e chi viene pizzicato a farsi profili falsi viene bannato a vita invece che per un breve periodo (che più che ban è sospenzione), però se possibile li evitiamo perchè lo scopo della Tana è essere aperta a tutti coloro che amano i giochi e escludere qualcuno ci dispiace sinceramente.
Quello che vorremmo è che tutti gli utenti si comportino civilmente (ok, sbroccare una volta può capitare, am non può essere una costante).

Sulle iscrizioni facili il punto è simile, noi vogliamo che chiunque possa iscriversi e entrare a far parte della più grande comunità di giocatori italiana.

Naturalmente l'Amministrazione potrà integrare ove necessario in tutto o in parte e ulteriormente sviluppare e spiegare questi concetti, ma resto comunque disponibile per una chiacchierata in materia.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)

Messaggioda Cippacometa » 27 feb 2013, 20:11

Crow ha scritto: Invece sarei un po' meno intollerante con chi troppo spesso, con la scusa di essere un 'provocatore', offende e insulta e alza volutamente i toni della discussione.


Immagino volessi dire "tollerante" ;)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)

Messaggioda Kaboom84 » 27 feb 2013, 20:56

Bravo Asliaur, bravo jones, bravo crow e anche chi ho dimenticato.
Non sono mai voluto intervenire su nessun topic di questi ultimi, perchè, per mia scelta personale, ho deciso di non fare commenti quando in un topic vedo certi utenti che reputo maleducati, impulsivi e che non capiscono l'utilità di questo forum (avrò voglia io di perdere tempo a litigare in un forum? no! di certo ho di meglio da fare...)

Cmq volevo dire che ho seguito tutti i topic "caldi" e tutti i vari post e che, anche se nn ho mai scritto, io sono a favore della moderazione e volevo ricordare a tutti gli utenti, che ognuno deve partire da moderatore di se stesso in primis.
" Povero non è chi possiede poco, ma veramente povero è chi necessita infinitamente tanto…"
Offline Kaboom84
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 458
Iscritto il: 04 novembre 2011
Goblons: 0.00
Località: Fano (PU)

Messaggioda lupalberto » 27 feb 2013, 22:56

Crow ha scritto:[...]


:clapclap: :clapclap: :clapclap:
Immagine
Offline lupalberto
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 687
Iscritto il: 04 febbraio 2005
Goblons: 100.00
Località: Caraglio
Utente Bgg: lupalberto
Twitter: Andrea_Garino

Messaggioda Jones » 28 feb 2013, 10:36

Archie ha scritto:Dò per scontato il banale concetto che la TANA non vive d'aria e d'amore, ma ha anch'essa bisogno (come tutti) del vile denaro per campare.

Ora, mi sembra di aver capito che per racimolare ciò che serve vi sono, principalmente, due modi: le donazioni e gli sponsor.


Come avevo già detto nell'articolo di SdP di qualche tempo fa è in lavorazione un prospetto di costi/ricavi che sia chiaro e fruibile per tutti così da rendere trasparente quelli che sono i nostro "problemi" di vil danaro. ;)

Ad ogni modo, se può servire per questa discussione, vi posso dire che la Tana ha mediamente un costo di gestione annuo (server, commercialista, manifestazioni, ecc) che si aggira sui 4-5.000€.
Nell'ultimo anno le donazioni spontanee hanno coperto a malapena il 10% della cifra, quindi potete capire come siano indispensabili i banner pubblicitari che ne coprono decisamente di più.

Detto questo ci tengo a ricordare che la filosofia della Tana non approva e non approverà mai una quota associativa per la comunità, come scritto più volte da The Goblin. Nel momento in cui questo si dovesse rendere necessario per la nostra sopravvivenza allora vedrete le sue (e mie!) dimissioni. :!:

Infine ribadisco: quanto sopra perché abbiate qualche dato per fare ragionamenti più precisi, ma non deviate la discussione dall'argomento principale spostandola sulla gestione patrimoniale della TdG!

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Offline Jones
Goblin Hunnorum Dux
Goblin Hunnorum Dux

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 5117
Iscritto il: 15 aprile 2004
Goblons: 51,158.00
Località: Il Semipiano delle Nebbie (Lodi)
Agricola fan Blood Royale fan Puerto Rico Fan 10 anni con i Goblins Sono stato alla Gobcon 2015 HeroQuest Fan Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Race Formula 90 Arkham Horror Fan Rallyman Fan Doom Fan Formula D Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col nero Berserk fan Birra fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Valentino Rossi fan Ayrton Senna Goldrake fan Carnival Zombie fan Carson city fan Firefly fan Pathfinder fan Shogun fan Tanto Cuore fan Thunder Alley fan

Messaggioda odk » 28 feb 2013, 11:17

Volendo ritornare in Topic un minimo, io penso che per riappropriarci della tana dovremmo prima capire che cosa cerchiamo e cosa usiamo della tana e cosa diamo alla tana.

chiarisco subito che il dare non è prettamente economico, ma di più ampio spettro, si dà alla tana banalmente postando, salutando i nuovi utenti, rispondendo alle domande sui giochi e da lì in poi , con Download Articoli Recensioni, Moderazione etc etc.

Se sei un utente che azzuppa e basta e non rimette mai niente a disposizione degli altri, probabilmente la tana non è mai stata tua , quindi non ti si porre il problema di riappropriarti di niente, se sei nella seconda fascia allora si può iniziare a ragionare.

Faccio notare che la formula di fruibilità che la tana offre a tutti, ovvero gratuita, è il suo punto di forza, se però ricadessimo tutti nel punto primo di utenti sanguisughe finiremmo nel braratro; se stiamo qui a parlarne forse penso che la bilancia si è spostata verso il pareggio, perdendo grandi contributori e acquistando grandi azzuppatori.

Quindi io ragionerei sul come riappropriarci della tana tendo presente che cosa vorremmo dalla tana rispetto a quello che siamo disposti ad investire, fatevi due conti e se il risultato è positivo parliamone.

ODK
Offline odk
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 2311
Iscritto il: 18 giugno 2008
Goblons: 1,190.00
Località: Fabrateria Vetus - Ceccano - (Fr)
Utente Bgg: Orso del Kispios
Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io faccio il Venerdi GdT! Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker Telegram Fan

Messaggioda Archie » 28 feb 2013, 11:21

Jones ha scritto:Infine ribadisco: quanto sopra perché abbiate qualche dato per fare ragionamenti più precisi, ma non deviate la discussione dall'argomento principale spostandola sulla gestione patrimoniale della TdG!

Grazie Jones delle delucidazioni.
Comincio dalla fine.
Spero si abbia capito che le considerazioni suesposte NON volevano essere una messa in discussione della gestione economica della TANA fine a sè stessa, ma evidenziare quanto l'autosufficienza economica potrebbe (sempre a mio avviso, naturalmente) "liberarla" da certi vincoli esterni e quindi esprimere un'ipotesi sul come riappropriarsi di questa realtà.
Nulla di più.
Non mi sembra di essere andato OT, ma se la interpretate diversamente, fate un cenno che mi ritiro.
Jones ha scritto:Come avevo già detto nell'articolo di SdP di qualche tempo fa è in lavorazione un prospetto di costi/ricavi che sia chiaro e fruibile per tutti così da rendere trasparente quelli che sono i nostri "problemi" di vil danaro. ;)

Beh... che dire, un plauso a chi lavora per una maggior trasparenza, in un periodo storico dove questa parola sembra avere un significato... trasparente!
Jones ha scritto:Ad ogni modo, se può servire per questa discussione, vi posso dire che la Tana ha mediamente un costo di gestione annuo (server, commercialista, manifestazioni, ecc) che si aggira sui 4-5.000€.
Nell'ultimo anno le donazioni spontanee hanno coperto a malapena il 10% della cifra, quindi potete capire come siano indispensabili i banner pubblicitari che ne coprono decisamente di più.

Ah, eccoli gli elementi indispensabili per il mio ragionamento.
Eccola, la conferma di ciò che pensavo.
Quindi, perdonami il sostantivo un po' forte, la TANA allora è "ostaggio" degli sponsor?
Quindi senza di loro addio portale, servizi, eccetera?
E se, per una serie di motivazioni o di congiunture sfavorevoli (non dimentichiamo che c'è la crisi...) questi sponsor si dovessero ritirare?
Come si fa?
Jones ha scritto:Detto questo ci tengo a ricordare che la filosofia della Tana non approva e non approverà mai una quota associativa per la comunità, come scritto più volte da The Goblin. Nel momento in cui questo si dovesse rendere necessario per la nostra sopravvivenza allora vedrete le sue (e mie!) dimissioni. :!:

Facendo un conto veloce: 3,00 euro per 2300 associati = 6900 euro.
Quindi per non chiedere una simile quota associativa, andando contro i vostri principi (ed infrangendo questo che pare un vero e proprio tabù), sareste addirittura disposti a dimettervi, causando, magari, la chiusura di tutta la baracca?
Non capisco, ma mi adeguo....
*****************************************
http://asgard.forumfree.it/
Offline Archie
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 940
Iscritto il: 12 agosto 2005
Goblons: 0.00
Località: Pianiga (VE)
Utente Bgg: Archie10

Messaggioda Jones » 28 feb 2013, 11:43

Archie ha scritto:Non mi sembra di essere andato OT, ma se la interpretate diversamente, fate un cenno che mi ritiro.


No, non sei andando OT, era un avvertimento generalizzato a non cominciare una discussione sulla gestione costi/ricavi della Tana, ma a rimanere attinenti alla domanda di ditadinchiostro. Già ora con questi miei e tuoi interventi ci stiamo spostando quindi cercherò di essere brevissimo per quanto segue e poi rientriamo in tema. :grin:

Archie ha scritto:Quindi, perdonami il sostantivo un po' forte, la TANA allora è "ostaggio" degli sponsor?
Quindi senza di loro addio portale, servizi, eccetera?


Per fortuna NO, non ho detto che sono gli unici introiti, ho detto che sono indubbiamente significativi. Ti rimando però a quanto sopra, non è questo il topic per parlare dei "problemi" economici TdG! ;)

Archie ha scritto:Quindi per non chiedere una simile quota associativa, andando contro i vostri principi (ed infrangendo questo che pare un vero e proprio tabù), sareste addirittura disposti a dimettervi, causando, magari, la chiusura di tutta la baracca?


Personalmente sono uno che per i proprio principi sacrificherebbe tutto (o quasi ;) ). Ad ogni modo dimissioni non vuol dire necessariamente chiusura, vuol dire che ci dissoceremmo da un eventuale soluzione di questo tipo dopo, evidentemente, aver tentato tutte le altre strade praticabili.

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Offline Jones
Goblin Hunnorum Dux
Goblin Hunnorum Dux

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 5117
Iscritto il: 15 aprile 2004
Goblons: 51,158.00
Località: Il Semipiano delle Nebbie (Lodi)
Agricola fan Blood Royale fan Puerto Rico Fan 10 anni con i Goblins Sono stato alla Gobcon 2015 HeroQuest Fan Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Race Formula 90 Arkham Horror Fan Rallyman Fan Doom Fan Formula D Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col nero Berserk fan Birra fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Valentino Rossi fan Ayrton Senna Goldrake fan Carnival Zombie fan Carson city fan Firefly fan Pathfinder fan Shogun fan Tanto Cuore fan Thunder Alley fan

Messaggioda stec74 » 28 feb 2013, 15:08

Chiedo scusa Jones, ma conti alla mano, direi che il ragionamento di Archie, problema più volte evidenziato in questi ultimi giorni anche da me, ci sta tutto!
Questa situazione, per la Tana, è potenzialmente letale...

Non è in alcun modo ammissibile, per nessuna realtà che si appoggi sul finanziamento, avere una sola ed unica entrata fissa. Da informatico, il mio linguaggio mi porterebbe a chiederti: e qual'è la nostra soluzione di backup? Nel caso gli sponsor non bastassero o iniziassero ad avanzare pretese ed atteggiamenti particolari (ora che hanno la conferma di poterlo fare), che sosa facciamo?

Ti rendi conto che questa è una potenziale bomba che rischia di esploderci in mano da un momento all'altro, vero? Inoltre, con queste premesse, NON può esistere nessun rapporto paritario tra utenti e sponsor. Siamo tutti uguali, ma In questo modo ci sarà sempre chi è più "uguale" di altri.

Ci vuole una soluzione alternativa e 3E (non 10 o 10, ma 3) a tesserato lo è. A quel punto potremo permetterci di trattare con tutte le parti in modo paritario e dall'alto della nostra indipendenza.

Questa frase, poi, mi sembra, scusami il termine, piuttosto "miope" ed assolutista... la vita, il mercato, tutto, è compromesso, un continuo compromesso :

"Detto questo ci tengo a ricordare che la filosofia della Tana non approva e non approverà mai una quota associativa per la comunità, come scritto più volte da The Goblin. Nel momento in cui questo si dovesse rendere necessario per la nostra sopravvivenza allora vedrete le sue (e mie!) dimissioni."

C'era una mia amica che voleva sposarsi per forza con un tizio che fosse laureato, preferibilmente ingegnere, che fosse sempre sempre cortese, ma anche "maschio", che avesse un sacco di soldi da permetterle la bella vita ma che le lasciasse comunque tutta la sua indipendenza...
Non ha mai accettato compromessi e sai com'è finita? sono passati dieci anni ed è ancora single, giusto un paio di avventure alle spalle.

Scusami se insisto ma, francamente, quella tua frase mi ha terrorizato...
Noi NON siamo indipendenti, NON possiamo permetterci di scegliere alcunchè in questa situazione!
NON possiamo permetterci di aiutarci finanziariamente in caso di bisogno in cambio di attività (rimando agli articoli cui SOLO The_Goblin mi ha cortesemente risposto), NON possiamo permetterci di finanziare iniziative di una certa importanza e così via... NON ci siamo nemmeno potuti permettere una torta per l'anniversario della Tana, ma questo è un altro discorso.

Quindi, gentilmente, SMETTIAMOLA di dire che non è problema di soldi.
Lo E' , AL PARI di qualsiasi altro aspetto della nostra comunità.

Vogliamo sopravvire, crescere e renderci indipendenti (in che non significa dover rinunciare agli sponsor o a qualsiasi altra interfaccia, tutt'altro) ? Allora dobbiamo accettare compromessi ed eventualmente anche cambiare.
BGG: http://www.boardgamegeek.com/collection ... large&ff=1

"Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta..."
( William Blake )
Offline stec74
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization
TdG Moderator
Top Uploader
 
Messaggi: 3451
Iscritto il: 22 febbraio 2010
Goblons: 570.00
Località: Bologna

Messaggioda odk » 28 feb 2013, 15:26

Stec permettimi, ci conosciamo, quindi sò che riuscirai a filtrare quello che stò per dire.

Ma se per tè è fondamentale contribuire economicamente e visto che la tana offre l'opportunità

http://www.goblins.net/modules.php?name ... age&pid=65

perchè non lo fai? (non sò se tu lo faccia, ma non vedendo il bannerino di supporter penso questo).

Ed in + sostieni che la quota dovrebbe essere imposta, ma chi è quella persona che potendo non pagare per un servizio, scegliendone un altro, sceglie volontariamente di mettersi le mani in tasca e sborsare soldi?

E se c'è questa anima pia perchè deve aspettare che gli puntino la pistola alle tempie?

ODK
Offline odk
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 2311
Iscritto il: 18 giugno 2008
Goblons: 1,190.00
Località: Fabrateria Vetus - Ceccano - (Fr)
Utente Bgg: Orso del Kispios
Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io faccio il Venerdi GdT! Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker Telegram Fan

Messaggioda Jones » 28 feb 2013, 15:26

Vedo che non ci siamo capiti, mi spiego meglio: ho dato alcuni dati economici ad Archie perché erano utili per farvi ragionare meglio su quello che è l'argomento del topic. Vi ho invitato a NON andare oltre sulla cosa perché non è questo il luogo né il momento e, soprattutto, perché vi mancano delle informazioni e ne escono affermazioni sbagliate come questa:

stec74 ha scritto:Non è in alcun modo ammissibile, per nessuna realtà che si appoggi sul finanziamento, avere una sola ed unica entrata fissa.


Che dimostra come sia stato letto con poca attenzione quanto ho scritto sopra: :-(

Jones ha scritto:Per fortuna NO, non ho detto che sono gli unici introiti, ho detto che sono indubbiamente significativi


Vi ricordo di nuovo il discorso del topic:

ditadinchiostro ha scritto:La domanda centrale è: come ci riappropriamo di uno spazio di confronto estraneo a logiche prettamente commerciali? Come possiamo far convivere l’aspetto no profit e quello economico garantendo nello stesso tempo la libertà degli utenti e un’equa visibilità dei soggetti commerciali?


Vi chiedo cortesemente di attenervi a questo, che è un argomento interessante, ricco e sicuramente già complesso di suo da dibattere.
Altre riprese del discorso sulla gestione economica della Tana e/o sulla sua filosofia cardine di non tesseramento non saranno tollerati e non per cattiveria: ci sarà il momento di parlarne più avanti coi dati alla mano, non ora :!:
Grazie.
Ultima modifica di Jones il 28 feb 2013, 15:31, modificato 1 volta in totale.

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Offline Jones
Goblin Hunnorum Dux
Goblin Hunnorum Dux

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 5117
Iscritto il: 15 aprile 2004
Goblons: 51,158.00
Località: Il Semipiano delle Nebbie (Lodi)
Agricola fan Blood Royale fan Puerto Rico Fan 10 anni con i Goblins Sono stato alla Gobcon 2015 HeroQuest Fan Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Race Formula 90 Arkham Horror Fan Rallyman Fan Doom Fan Formula D Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col nero Berserk fan Birra fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Valentino Rossi fan Ayrton Senna Goldrake fan Carnival Zombie fan Carson city fan Firefly fan Pathfinder fan Shogun fan Tanto Cuore fan Thunder Alley fan

Messaggioda stec74 » 28 feb 2013, 15:31

ODK ha scritto:Stec permettimi, ci conosciamo, quindi sò che riuscirai a filtrare quello che stò per dire. [...]


No problem ODK, non iterpreto male! ;)
Il link lo conosco e ieri ero già all'opera, purtroppo la carta era a zero, quindi tra oggi e il fine settimana mi sono ripromesso di ricaricare e contribuire... Ovvio che se ne parlo devo prima cominciare a dare il buon esempio... ;)
BGG: http://www.boardgamegeek.com/collection ... large&ff=1

"Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta..."
( William Blake )
Offline stec74
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization
TdG Moderator
Top Uploader
 
Messaggi: 3451
Iscritto il: 22 febbraio 2010
Goblons: 570.00
Località: Bologna

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron