Ruota del Tempo: ma quanto è brutto?

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera

Messaggioda Agzaroth » 25 set 2013, 18:27

Emerych ha scritto:Io a leggere Agzaroth che sia in una recensione di un gioco o di altro come in questo caso mi diverto, peccato che solo adesso noto che è di La Spezia se no domenica visto che ero da quelli parti avrei cercato di conoscerlo e magari di giocare a qualcosa !
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

ah ma se ritorni in zona sei il benvenuto!

Immagine

Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Moderator
 
Messaggi: 23038
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 15,220.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Antiquity fan Podcast Maker

Messaggioda renard » 25 set 2013, 23:59

OT: di La Spezia? Me ne sono accorto solo adesso. Disgraziati, solo con un'autogol potevate segnare... :grin:

(In realtà quest'anno facciamo veramente schifo, se siamo una corazzata, di sicuro è la Potemkin)
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4255
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo

Messaggioda Agzaroth » 26 set 2013, 6:44

renard ha scritto:OT: di La Spezia? Me ne sono accorto solo adesso. Disgraziati, solo con un'autogol potevate segnare... :grin:

(In realtà quest'anno facciamo veramente schifo, se siamo una corazzata, di sicuro è la Potemkin)

eh, io non è che sia proprio un gran tifoso...però c'è sto Volpi che è un piccolo Moratti...il che non so se sia bene i male :lol:

Immagine

Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Moderator
 
Messaggi: 23038
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 15,220.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Antiquity fan Podcast Maker

Messaggioda Zuxx » 18 gen 2014, 19:58

Per quanto mi riguarda AMO Martin anche se ho sospeso la lettura in attesa della fine delle cronache del ghiaccio e del fuoco. Sempre che non crepi prima come ha fatto Jordan. (e di sto passo...)
Mentre Jordan NON LO SOPPORTO PIU'!!!
Mi hanno fatto impazzire i primi tre libri (ed era palese che la storia sarebbe dovuta concludersi lì) poi è diventata una telenovela infinita con infinite descrizioni ed infiniti dialoghi utili solo a gonfiare i libri. Leggi decine di pagine e ti accorgi che hai letto ...nulla. Dal quarto libro in poi (tutti da 900 o più pagine) ci saranno valide solo 200/300 pagine. Per la maggior parte condensate tutte alla fine del libro.
Sto leggendo il decimo ma è una tortura arrivarci in fondo.
Devo comunque ammettere che Jordan era un gran scrittore. I finali dei suoi libri (quando smette di allungare la minestra) sono sempre magistrali.
P.S. Mi piace un casino anche Sanderson e non vedo l' ora di leggere gli ultimi 3 libri.
Saluti.
Zuxx.

Normanno ha scritto:Eh, non ci sono pù scrittori come Gemmell.


Quoto in pieno.
Offline Zuxx
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 01 ottobre 2011
Goblons: 0.00
Località: Reggio Emilia

Messaggioda renard » 20 gen 2014, 12:52

Non ho mai letto Jordan e non so se lo farò mai dopo tutti questi pareri letti, ma mi hanno da poco regalato ed ho letto Elantris di Sanderson che ha poi finito La ruota del tempo. Qualcun altro l'ha letto? Che ne pensate?
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4255
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo

Re: Ruota del Tempo: ma quanto è brutto?

Messaggioda Jehuty » 19 feb 2014, 16:05

Agz, visto che con il primo post mi hai fatto pisciare sotto dal ridere, scendi in camp... voglio dire, sacrificati per noi e continua a leggere e fare poi il riassunto :frusta:
Immagine
Offline Jehuty
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Messaggi: 8078
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 70.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty

Re: Ruota del Tempo: ma quanto è brutto?

Messaggioda Agzaroth » 19 feb 2014, 19:20

Jehuty ha scritto:Agz, visto che con il primo post mi hai fatto pisciare sotto dal ridere, scendi in camp... voglio dire, sacrificati per noi e continua a leggere e fare poi il riassunto :frusta:

eh, sono a metà del libro 11...
ci avevo anche pensato a continuare, magari uno di questi giorni mi ci metto.

Immagine

Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Moderator
 
Messaggi: 23038
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 15,220.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Antiquity fan Podcast Maker

Re: Ruota del Tempo: ma quanto è brutto?

Messaggioda yon » 23 feb 2014, 11:12

La rivelazione: Agzaroth è Gamberetta.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2675
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Ruota del Tempo: ma quanto è brutto?

Messaggioda Agzaroth » 23 feb 2014, 11:25

yon ha scritto:La rivelazione: Agzaroth è Gamberetta.

ahahah, no, letto qualche volta, per molte cose sono d'accordo, per altre è un po' troppo astiosa.
Secondo me c'è stato un fenomeno curioso: lo sdoganamento del fantasy (grazie ai film del sda, Harry Potter e poi i vampiri pomicioni) ha portato a una proliferazione di scrittori davvero mediocri. Ovvero la diffusione di massa, invece di far emergere i migliori, ha abbassato il livello, forse grazie alla convinzione atavica (e questa lo sdoganamento non l'ha cambiata) che il lettore di fantasy sia acritico e si ciucci con entusiasmo qualsiasi cosa gli venga propinata in quel genere. Del resto, forse un po' hanno ragione e noi per primi abbiamo alimentato questo preconcetto, comprando e leggendo tutto lo scibile, porcate incluse.

Immagine

Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Moderator
 
Messaggi: 23038
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 15,220.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Antiquity fan Podcast Maker

Re: Ruota del Tempo: ma quanto è brutto?

Messaggioda yon » 23 feb 2014, 11:33

Più che altro credo che il Fantasy segua un destino comune alla Fantascienza e comunque a tutto lo scritto di genere. Non puoi scrivere Fantasy solo per scrivere Fantasy.

O hai un'idea precisa, qualcosa da dire, o il tutto si riduce a manierismo, e pure sterile.

Il libro di Tolkien è bello per quello che dice. Il Fantasy è il contorno in cui si volge la vicenda. Come è giusto che sia, dato che il Fantasy altro non è che un'ambientazione. Avrebbe potuto scriverlo con un'ambientazione Steampunk, sarebbe stato bello lo stesso.
Poi, certo, l'ambientazione la ha trattata magistralmente, ma il libro non vive solo di quello.

Perfino Conan, che sono solo avventure allo stato puro, non è solo Epic Fantasy. E' un insieme di racconti che poi quando si chiudono ti lasciano sempre come un salame a pensare cos'è che ti ha catturato.


A questo aggiungiamo la massificazione del libro, trattato alla stregua di qualsiasi altra merce, e hai fatto il proliferare di scritti in serie. Tutto obbedisce alle leggi della produttività.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2675
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Ruota del Tempo: ma quanto è brutto?

Messaggioda Jehuty » 11 ago 2014, 12:33

:up:
Immagine
Offline Jehuty
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Messaggi: 8078
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 70.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty

Re: Ruota del Tempo: ma quanto è brutto?

Messaggioda Montecristo9 » 11 ago 2014, 13:26

Agzaroth ha scritto:
yon ha scritto:La rivelazione: Agzaroth è Gamberetta.

ahahah, no, letto qualche volta, per molte cose sono d'accordo, per altre è un po' troppo astiosa.
Secondo me c'è stato un fenomeno curioso: lo sdoganamento del fantasy (grazie ai film del sda, Harry Potter e poi i vampiri pomicioni) ha portato a una proliferazione di scrittori davvero mediocri. Ovvero la diffusione di massa, invece di far emergere i migliori, ha abbassato il livello, forse grazie alla convinzione atavica (e questa lo sdoganamento non l'ha cambiata) che il lettore di fantasy sia acritico e si ciucci con entusiasmo qualsiasi cosa gli venga propinata in quel genere. Del resto, forse un po' hanno ragione e noi per primi abbiamo alimentato questo preconcetto, comprando e leggendo tutto lo scibile, porcate incluse.


:lul:
Offline Montecristo9
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1569
Iscritto il: 18 luglio 2010
Goblons: 0.00
Località: Roma

Re: Ruota del Tempo: ma quanto è brutto?

Messaggioda GhiriGoro » 1 set 2014, 17:58

Agzaroth ha scritto:
yon ha scritto:La rivelazione: Agzaroth è Gamberetta.

ahahah, no, letto qualche volta, per molte cose sono d'accordo, per altre è un po' troppo astiosa.
Secondo me c'è stato un fenomeno curioso: lo sdoganamento del fantasy (grazie ai film del sda, Harry Potter e poi i vampiri pomicioni) ha portato a una proliferazione di scrittori davvero mediocri. Ovvero la diffusione di massa, invece di far emergere i migliori, ha abbassato il livello, forse grazie alla convinzione atavica (e questa lo sdoganamento non l'ha cambiata) che il lettore di fantasy sia acritico e si ciucci con entusiasmo qualsiasi cosa gli venga propinata in quel genere. Del resto, forse un po' hanno ragione e noi per primi abbiamo alimentato questo preconcetto, comprando e leggendo tutto lo scibile, porcate incluse.


Su questo mi trovi d'accordo.
Non su Jordan e la ruota del tempo però (che è molto precedente al fenomeno SDA - HP - Vampiri pomicioni). :sisi:

(finale della saga niente male, tra l'altro, sebbene si nota come molte sottotrame potevano esserci risparmiate. Nel complesso mi è piaciuta)
Offline GhiriGoro
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 792
Iscritto il: 06 ottobre 2005
Goblons: 70.00
Località: Pisa

Re: Ruota del Tempo: ma quanto è brutto?

Messaggioda giupmat » 12 mar 2015, 20:45

GhiriGoro ha scritto:Reputo la saga della ruota dl tempo una delle migliori mai scritte.

Ho letto i primi due e poi ho abbandonato per mia incompatibilità col genere, ma sono d'accordo con te; per me è in parimerito con Tolkien.

GhiriGoro ha scritto:La banalizzazione che ne fai si può fare anche al signore degli anelli: [...]

GhiriGoro ha scritto:A posteriori tutto è banalizzabile. Soprattutto se tralasci gran parte di quello che viene raccontato mettendolo "a barzelletta"

Sì, concordo: alla fine si può tutto ridurre alla solita barzelletta, "Ci sono un orco, un drago e un arciere...".
LA MIA TRADE LIST.
Offline giupmat
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 04 novembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Siena - Lauria - Tullahoma (TN)
Utente Bgg: giupmat
Board Game Arena: giupmat
Twitter: giupmat

Re: Ruota del Tempo: ma quanto è brutto?

Messaggioda Nynaeve » 25 mar 2015, 22:20

Duuunque mi sento chiamata in causa... chissà come mai! ah ah ah!
prima di portare la mia opinione punto per punto rispondendo ad Agzarot, che scrive sempre bene eh!, questo sia chiaro!, dirò quali sono secondo me i difetti della Ruota del Tempo
1) la ricorsività (che però è anche un pregio... vedi prossima puntata). alcune immagini, figure, situazioni ritornano così come alcuni modi di descrivere quasi in una sorta di epiteto o emistichio di un aedo classico che deve gestire una materia immensa e si aggrappa dove può;
2) l'enormità (che però è anche un pregio... eh eh eh) tanti personaggi si perdono ed è difficile seguire tutte le sotto-storie, ricordarsi i nomi ecc.

questi due punti più che difetti li definirei ostacoli, per leggere La ruota del tempo ci vuole un po' di abnegazione... e ora veniamo a noi...

Agzaroth ha scritto:Nota: le seguenti considerazioni solo volutamente esasperate...ma non mi sono dovuto sforzare più di tanto. ;)

e ci mancherebbe... anche perché alcune cose sono proprio riportare in modo approssimativo! prendi questa mia analisi critica come un esercizio di stile in amicizia... devo difendere il mio nick name d'altronde

Agzaroth ha scritto:... non riuscii a terminarlo, a causa di un sacco di fattori, primo fra tutti la pochezza della scrittura di Jordan (e di una traduzione probabilmente ancora più infame). Comunque, forte del fatto che la saga era ancora in corso, lasciai perdere senza troppe remore e mi riproposi id iniziare di nuovo alla sua conclusione.

Pochezza della scrittura...
Jordan ha uno stile scarno, nessun effetto pirotecnico, ma in 12 volumi (escludiamo gli ultimi) la sua grandezza si nota nella capacità di caratterizzare i personaggi e farli crescere e cambiare. cresce la storia e cresce anche il suo stile, in effetti il primo volume è stilisticamente inferiore agli altri... ad esempio al quarto in cui si vede già una mano più sicura.
Le traduzioni Fanucci sono infami... su questo sono d'accordo.


Agzaroth ha scritto:Una breve introduzione per far capire la trama generale...
Secoli fa, il cattivone di turno, detentore dell'originale soprannome di “Tenebroso”...

della banalità è stato già detto... difendo quindi Jordan specificando alcune cose che con questa trama si sono perse.
Primo. il potere. non ci sono maghi: ci sono Incanalatori. e il rapporto fra l'uso del Potere e gli aspetti maschili e femminili è uno dei punti di forza, sviluppato sempre di più e con più profondità. cosa significa il Potere? cosa può o non può fare chi lo possiede? cosa è giusto fare per salvare il mondo? ecc.
Anche la "teologia" che si basa su un impianto filosofico diciamo manicheo è ben più complessa. (però l'espressione "sedati dalle Aes Sedai" mi è piaciuta un sacco ah ah ah)


Agzaroth ha scritto:Un bel giorno al villaggio compaiono una maga bellissima e potentissima e il suo custode bellissimo e fortissimo. In contemporanea un'orda di mostri assalta il loco ameno nel tentativo di uccidere tutti i ragazzi di una certa età. Destino vuole che tra loro ci sia il Drago Rinato e il Tenebroso vorrebbe metterci una pietra sopra, almeno fino alla prossima profezia. Per questo invia un centinaio di bestie urlanti: per fare il lavoro con discrezione.


mai detto che Lan (il custode sia bellissimo)... e la bellezza della Aes Sedai è dovuta alla sua mancanza di età apparente, al punto che questa avvenenza alla fine è inquietante e anche questo è un aspetto (immortalità età ecc-) è approfondito
L'Aes Sedai non dice al ragazzo che è prescelto... questo si saprà addirittura in un volume successivo... Jordan ce lo lascia comprendere ma intorno a Rand (il protagonista) ci sono i sospetti di alcuni e gli intrighi di altri.
Mi fermo perché potrei fare grossi spoiler a chi lo vuole leggere ma sottolineo che ogni cosa viene spiegata, il perché del Potere nel villaggio dei Fiumi Gemelli etc.
Agzaroth ha scritto: i buoni sono sempre buoni, i cattivi sempre cattivi e i personaggi talmente piatti da far sembrare la Trosi un novello Dostoevskij.

questa è l'impressione che ti ha fatto il primo volume? perché per tutta la saga il bene e il male che vorrebbero essere scissi alla perfezione continuano a mischiarsi e ogni personaggio sperimenta un bel po' di oscurità e di scelte.

I NOMI I nomi sono volutamente tratti da una cultura vicina perché questa è la Ruota del Tempo.. insomma dare al lettore nome che gli ricordano suoni simili alla sua cultura serve ad alimentare quel dubbio lieve che si percepisce per tutta la saga... "sarà forse un lontano futuro? un passato perduto?"
ma grazie per aver riconosciuto l'originalità e impronunciabilità del mio NickName :rotfl:

[quote="Agzaroth"]
per ora ho letto i primi tre libri. Tutti e tre finiscono con un duello tra Rand, il Drago Rinato e il Tenebroso, o almeno una delle sue incarnazioni, diciamo un avatar.[/quote
a parte il siparietto divertente...
i duelli hanno tutti connotazioni diverse e servono per far acquisire al protagonista al suo ruolo, a ogni duello perde una parte di sé e riceve in cambio un segno inequivocabile della sua identità... e non dico altro perché sennò svelo troppo
Sono tre non a caso. poi negli altri libri ci sono altri segni che si avverano. inoltre il ragazzo si fa più sveglio e comincia ad affrontare il nemico con intelligenza...


I PERSONAGGI
Stereotipi? sì. in modo quasi epico. stereotipi che poi si rompono di volume in volume... e il dissidio, il dolore, le scelte che Mat, Rand e Perrin devono affrontare, il costo sulla loro pelle, la lotta per affermare il proprio libero arbitrio... tutto tranne che banale.
ci sono i personaggi tipici del fantasy, questo è vero, ma in fondo non è anche per questi personaggi che amiamo il fantasy? inoltre il bello sta proprio nel modo in cui Jordan riesce a scendere nel loro intimo senza tante chiacchiere psicologiche ma con le azioni e gli eventi che accadono.

to be continued
Offline Nynaeve
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1709
Iscritto il: 27 aprile 2012
Goblons: 440.00
Località: Perugia
Utente Bgg: Egwene
Board Game Arena: Nynaeve
Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan The Castles of Burgundy Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Ho contribuito alla Visibility della Play 2016!

PrecedenteProssimo


  • Pubblicita`

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti