Saghe Fantasy e di Fantascienza

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti sui libri e le vostre letture... Ricordate di citare il libro di cui parlate nel titolo dei vostri post e controllate gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre norme all'interno di questo forum.

Moderatori: Asliaur, stec74

Messaggioda linx » 6 mar 2006, 19:27

randallmcmurphy ha scritto:Possibile che nessuno abbia fatto cenno alla trilogia della fondazione di Asimov???? 8-O


Probabile che non sia stato fatto perchè troppo ovvia?
Chi legge fantascienza e non ha mai letto Asimov?

Io l'ho passata in giro alla grande, ma sono anche riuscito a trovare gente a cui non è piaciuta... :cry:
Per me è geniale (pur con i suoi alti e bassi).
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: linx
Messaggi: 5708
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda randallmcmurphy » 6 mar 2006, 21:03

Troppo ovvia? beh..quasi sempre l'ovvio è indispensabile..proprio per questo è ovvio.. :grin:

Comunque non credevo che l'intento della discussione fosse "facciamo a chi è più originale indicando le cose più astruse che ci vengono in mente", ma semplicemente comunichiamo le nostre impressioni commenti note e consigli..per cui..come non consigliare ASIMOV??? ;)
« Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia massima soddisfazione è prendere qualcosa di ragionevolmente intricato e renderlo chiaro passo dopo passo. È il modo più facile per chiarire le cose a me stesso. »

(Isaac Asimov)
Offline randallmcmurphy
Goblin Showman
Goblin Showman

Avatar utente
Tdg Supporter
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
 
Collezione: randallmcmurphy
Messaggi: 2829
Iscritto il: 24 giugno 2005
Goblons: 1,620.00
Località: Rimini
Utente Bgg: mcmurphy
10 anni con i Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico

Messaggioda linx » 6 mar 2006, 21:35

Non serve consigliarlo.
E' la psicostoria stessa che teorizza che le masse saranno comunque portate a leggerlo ;)
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: linx
Messaggi: 5708
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda viccio » 7 mar 2006, 12:21

Per chi citava evangelisti(e soprattutto Antracite), gli consiglio di andarsi a cercare anche "Metallo Urlante" e "Black Flag".
Il primo sono una serie di racconti e in alcuni introduce alcuni dei suoi protagonisti più famosi (Pantera e Elmerich).
Il secondo è il libro precedente ad Antracite e parla di Pantera.

Noto che nessuno ha citato Howard e i suoi racconti (soprattutto quelli di Conan il Cimmero ma non solo, Kull di Valusia, Salomon Kane il puritano e tanti altri) semplicemente imperdibili.
Gli Orki non perdono mai una battaglia
ze finciamo fuol dire ke abbiamo finto,
ze muoriamo ziamo morti kuindi non konta kome zkonfitta,
ze zkappiamo via e non ziamo morti, fuol dire ke pozziamo zempre tornare.
FEDI KE HO RAGIONE ! ! !
Offline viccio
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Collezione: viccio
Messaggi: 61
Iscritto il: 11 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: Nella valle degli Orki (Carpi MO)

Messaggioda renard » 7 mar 2006, 12:59

E del Ciclo di Excalibur di Comwell che mi dite?

http://www.terra-di-mezzo.it/saga-excalibur.html
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Collezione: renard
Messaggi: 4249
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo

Messaggioda Asliaur » 7 mar 2006, 13:04

Letti i primi due, discreti, si tratta di un tentativo di ricreare un Re Artù vagamente storico (quindi molto più romano-barbarico che cavalleresco).
Naturalmente stravolge quasi tutto quello che uno si attende per Re Artù ed aggiungi qualche personaggio suo.
Non eccelso, ma comunque leggibile.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Collezione: Asliaur
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)

Messaggioda renard » 7 mar 2006, 13:06

Asliaur ha scritto:Letti i primi due, discreti, si tratta di un tentativo di ricreare un Re Artù vagamente storico (quindi molto più romano-barbarico che cavalleresco).
Naturalmente stravolge quasi tutto quello che uno si attende per Re Artù ed aggiungi qualche personaggio suo.
Non eccelso, ma comunque leggibile.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento

E tu cosa consiglieresti allora con quell'ambientazione?
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Collezione: renard
Messaggi: 4249
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo

Messaggioda Asliaur » 7 mar 2006, 13:11

Beh, anche Excalibur, leggibile è leggibile, personalmente preferisco le versioni classiche (Mallory oppure quella francese), ma si tratta di una questione di gusti.
Non che siano molto leggibili, sono scritte con uno stile decisamente datato, però mi fanno molto più Re Artù.
Excalibur è molto più romanzo d'azione moderno quindi più facile da leggere, però anche più commerciale.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Collezione: Asliaur
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)

Messaggioda renard » 7 mar 2006, 13:14

Asliaur ha scritto:Beh, anche Excalibur, leggibile è leggibile, personalmente preferisco le versioni classiche (Mallory oppure quella francese), ma si tratta di una questione di gusti.
Non che siano molto leggibili, sono scritte con uno stile decisamente datato, però mi fanno molto più Re Artù.
Excalibur è molto più romanzo d'azione moderno quindi più facile da leggere, però anche più commerciale.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento

Potresti dirmi i titoli di queste saghe? Grazie.
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Collezione: renard
Messaggi: 4249
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo

Messaggioda Asliaur » 7 mar 2006, 13:24

Uno deve essere la Mort d'Arthur di Chretien Troyes (spero sia tutto giusto), ovvero la versione medievale francese.
L'altro è il ciclo arturiano di Sir Thomas MAllory (versione medievale inglese).
Penso che se chiedi "Il ciclo della Morte d'Artù" ed il "Mallory" sulle saghe arturiane qualsiasi libreria possa trovarli.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Collezione: Asliaur
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)

Messaggioda Galdor » 7 mar 2006, 14:45

renard ha scritto:E tu cosa consiglieresti allora con quell'ambientazione?

Di ambientazione arturiana a me è piaciuto tanto IL GIORNO FATALE DI MARY STEWART

Altri commenti sparsi su saghe citate (e non):

Dragonlance :arrow: ottimi i primi tre usciti (I draghi del Crepuscolo d'Autunno, della Notte d'Inverno e dell'Alba di Primavera); un pò meno la Trilogia dei Gemelli (anche se approfondisce alcuni personaggi, in primis Raistlin); tra gli altri usciti mi è piaciuto solo "La leggenda della Stormblade" VOTO 6.5
Hyperion (Dan Simmons) :arrow: splendida tetralogia di fantascienza, originale e avvincente. Concordo con Asliaur che il terzo libro della saga ("Endymion") è un pò più piatto rispetto agli altri, ma Dan Simmons recupera benissimo con il quarto e ultimo libro ("Il Risveglio di Endymion"), coinvolgente e ricco di colpi di scena come i primi due.. VOTO 7.5
il Discworld (Terry Pratchett) :arrow: genialoide e divertentissimo; mi è piaciuto sopratutto "Morty l'Apprendista" VOTO 7
Saga di Avalon (Marion Zimmer Bradley) :arrow: è noto che è stata apprezzata più dal popolo femminile appassionato di fantasy che dai maschietti e io sono in linea con questa tendenza. L'ho trovato piuttosto lento e inutilmente privo di azione, anche se ben curato.. VOTO 5
Fafhrd e il Gray Mouser (Fritz Leiber) :arrow: avvincente saga ambientata a Newhon e incentrata sull'astuto spadaccino e il possente barbaro. Spettacolare l'ambientazione e come viene resa! VOTO 8
Shannara (Terry Brooks) :arrow: parte come una scopiazzatura (mal fatta) del Signore degli Anelli per poi acquistare una sua originalità. Terry Brooks non ha comunque uno stile brillante e avvincente: l'ho trovato dunque noioso in molti punti, anche se alcuni personaggi sono ben resi e alcune idee sono carine.. VOTO 5.5
Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco :arrow: Martin ha dato nuova linfa al fantasy: personaggi molto curati e profondi, intreccio ben strutturato. Non è comunque privo di difetti: alcuni personaggi sono troppo stereotipati (Arya) e -inoltre- l'autore gioca (talvolta) male con la trama.. VOTO 8
La saga dell'Assassino (Robin Hobb) :arrow: molto carino, coinvolgente, ben fatto il mondo. VOTO 7.5
Trilogia della Fondazione (Asimov) :arrow: geniale, ma con lo stile del classico: letta tutta d'un fiato. VOTO 8
Darkover (Marion Zimmer Bradley) :arrow: eccellenti alcune idee sull'ambientazione, troppo blande alcune trame. Consigliato "La Signora delle Tempeste", che è uno di quelli fatti meglio.. VOTO 6
Dune (Herbert) :arrow: a mio avviso bello solo il primo, che è al tutt'oggi un must! Gli altri lasciano molto a desiderare.. VOTO 6
La saga di Gotrek&Felix (William King) :arrow: una saga fantasy di serie b, ma comunque utile per sondare il mondo di Warhammer Fantasy Roleplay! VOTO 5
Trilogia delle Terre Perdute (R.A.Salvatore) :arrow: siamo sempre nel quadro di un fantasy di serie b, ambientato nei Forgotten Realms, ma comunque piacevole: una lettura che potrebbe ispirare alcuni master di D&D. VOTO 5.5
Trilogia degli Avatar (Richard Awlinson) :arrow: molto interessante l'idea che sta alla base della saga (gli Dei dei Forgotten Realms che scendono su Faerun per combattersi), ma la trama talvolta viene sviluppata male.. VOTO 5.5
La trilogia di Thomas Covenant (Donaldson) :arrow: l'unica trilogia che ho davvero fatto fatica a terminare: uno stile pesante e didascalico la rendono quasi illeggibile e le idee offerte sono davvero mediocri.. VOTO 4
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Collezione: Galdor
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)

Messaggioda linx » 7 mar 2006, 18:02

viccio ha scritto:Noto che nessuno ha citato Howard e i suoi racconti (soprattutto quelli di Conan il Cimmero ma non solo, Kull di Valusia, Salomon Kane il puritano e tanti altri) semplicemente imperdibili.


Scusami ma dissento.
Quello che ho letto di Howard non mi è piaciuto.
Troppo eroico ed holliwoodiano. Letto al suo tempo era probabilemente avvincente. Letto ora mi pare alquanto scontato.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: linx
Messaggi: 5708
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda viccio » 7 mar 2006, 20:00

E' proprio questo il bello di Conan, il fatto che sia così hollywoodiano.
E' esaltante leggere le imprese di questa macchina da guerra fatta di carne e ossa tendente al bastardo ma infondo molto buono(sicuramente meglio dei vari scrittori moderni alla Salvatore o alla Brooks).(Sono solo opinioni personali, non voglio offendere nessuno)
Ma se proprio non ti è piaciuto Conan puoi provare a leggere i racconti di Salomon Kane.
Gli Orki non perdono mai una battaglia
ze finciamo fuol dire ke abbiamo finto,
ze muoriamo ziamo morti kuindi non konta kome zkonfitta,
ze zkappiamo via e non ziamo morti, fuol dire ke pozziamo zempre tornare.
FEDI KE HO RAGIONE ! ! !
Offline viccio
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Collezione: viccio
Messaggi: 61
Iscritto il: 11 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: Nella valle degli Orki (Carpi MO)

Messaggioda Elianto » 7 mar 2006, 20:16

Personalmente ho letto (tutto) conan e solomon kane e non posso che consigliarne la lettura.

Elianto Goblin Nootico http://mondialterei.wordpress.com

Offline Elianto
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: Elianto
Messaggi: 1604
Iscritto il: 07 gennaio 2004
Goblons: 100.00
Località: Roma
Utente Bgg: Elianto
10 anni con i Goblins Io faccio il Venerdi GdT! Podcast Fan Podcast Maker

Messaggioda linx » 10 mar 2006, 20:48

viccio ha scritto:E' proprio questo il bello di Conan, il fatto che sia così hollywoodiano.
E' esaltante leggere le imprese di questa macchina da guerra fatta di carne e ossa tendente al bastardo ma infondo molto buono(sicuramente meglio dei vari scrittori moderni alla Salvatore o alla Brooks).(Sono solo opinioni personali, non voglio offendere nessuno)
Ma se proprio non ti è piaciuto Conan puoi provare a leggere i racconti di Salomon Kane.


Non ho letto Conan ma altri racconti o romanzi brevi il cui nome non mi è rimasto inciso in memoria.
E' proprio lo stile che non mi piace. Diretto, con pochi punti di vista e personaggi interessanti al di fuori del protagonista.
Dei libri di Salvatore e Brooks non ho mai letto nemmeno i risvolti di copertina :lol:
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: linx
Messaggi: 5708
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

PrecedenteProssimo

Torna a Libri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite