Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, pacobillo, Sephion

Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda romendil » 2 ott 2014, 16:26

Ieri facevo questa riflessione. :grin:

I miei nonni materni hanno passato tutta la vita a giocare a scala 40, praticamente ogni giorno. E sono stati sposati per più di 60 anni! Giocavano, si stuzzicavano, bisticciavano, e si volevano tanto bene! :smlove2: Mia madre mi ha insegnato a tenere quelle 13/14 carte in mano e i miei nonni si stupivano che io e mio fratello da piccoli ci riuscissimo...
E' a loro che io devo il mio lato Tuc per i giochi. :snob:

Di mio padre e la sua famiglia non risulta nulla, niente di fuori dal comune. Neanche una briscola, un rubamazzo... Tanto pragmatismo, nessuna "avventura" che fa far tardi a cena!
Sono dei Baggins duri e puri :metal:

Ora passo la palla a voi.
Come sono i vostri genitori/nonni? intendo prima che voi, con ogni mezzo lecito o no, abbiate provato a farli giocare a qualcosa... :ninja:

Magari sono dei curiosi Gamgee (che guardano stando alla finestra gli altri che giocano), degli aristocratici Brandibuck (che giocano solo a giochi di un certo livello), dei comodi Bolgeri (amanti dei giochi ma ancor più di riempirsi la pancia), dei molesti Tronfipiede (che invece guardano i giocatori con un certo disgusto).

:pippotto: erbapipa...
Offline romendil
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6977
Iscritto il: 25 ottobre 2004
Goblons: 1,215.00
Località: Roma
Utente Bgg: romendil
Board Game Arena: romendil
Yucata: romendil
Android Netrunner Fan Through the ages Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Tifo Roma Io faccio il Venerdi GdT!

Re: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda Lord » 2 ott 2014, 19:24

Io posso dirvi solo dei miei nonni materni, anzi per meglio dire mio nonno materno, perchè se penso alla prima volta che ho giocato a carte m viene in mente lui e le sue carte napoletane....ho imparato a giocare a scopa con lui, usando una sedia come tavolo da gioco e mettendo le 3 carte sempre come fa lui. Con mia nonna ci gioco solo quando siamo in 4 e devo dire che lei è fortunatissima e pensa solo al 7 bello e ai denari. Il resto per lei non conta :asd:
In compenso però quando ero più piccolo, ho insegnato loro a giocare a "me**a" ( credo si chiami cosi ovunque in italia) e bloccavo il gioco tenendomi le carte impendendo cosi il poker perchè cosi ridevamo e ci divertivamo :-)
Offline Lord
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1441
Iscritto il: 06 aprile 2012
Goblons: 0.00
Località: Chieti

Re: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda odlos » 2 ott 2014, 20:25

Anche per me è un'influenza che viene dal lato materno, ricordo sempre con affetto le partite a scopa con il nonno e quelle a scala 40, briscola e Macchiavelli con le prozie. Occasionalmente anche mia madre era della partita ed è stata proprio lei ad iniziarmi ai giochi da tavolo, spesso e volentieri li ricevevo in regalo.
Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2851
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Chiasso
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: R: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda IGiullari » 3 ott 2014, 1:26

Da parte di papà barbuto i giochi sono sempre stati di casa.. quelli di carte principalmente anche se già da piccolo con mio papà riuscivo a giocare ai classiconi.. e pure con mio nonno paterno si giocava alla grande a scopa e tresette.. con la mamma e gli altri nonni invece.. niente.. ancora oggi.. ancor grazie che mia mamma sa giocare un po' a scala 40.. o meglio ci gioca senza saperci giocare veramente ma avendo tanto culo..

La giullaressa è più fortunata.. papà e mamma da sempre appassionati di giochi da tavolo in ogni loro forma.. ancora oggi ci chiedono sempre di portare qualche gioco con noi quando li andiamo a trovare!
Un giullare è un essere multiplo; è un musico, un poeta, un attore, un saltimbanco; è una sorta di addetto ai piaceri alla corte del re e principi; è un vagabondo che vaga per le strade e dà spettacolo nei villaggi...
Offline IGiullari
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer 1 Star
 
Messaggi: 15332
Iscritto il: 27 marzo 2013
Goblons: 2,310.00
Località: Saluzzo (CN)
Utente Bgg: IGiullari
Board Game Arena: IGiullari
Agricola fan Puerto Rico Fan Sono stato alla Gobcon 2015 Sono un Goblin Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Five Tribes Fan Star Realms Fan Seasons Fan The Castles of Burgundy Fan Le Havre Fan Caylus Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Sono un Sava follower 7 Wonders Duel fan Io amo Feld Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Re: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda jackal » 3 ott 2014, 1:34

Anche per me lato materno!... partite su partite in 4 per tutta l'estate con mio nonno materno, mio fratello e un nostro amico fraterno a scopone, tresette e briscola! che bei ricordi.... mia madre è da qualche anno giocatrice accanita di burraco... :grin:

Offline jackal
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 2087
Iscritto il: 24 aprile 2005
Goblons: 15.00
Località: ROMA - Kings of Rome Circus
Utente Bgg: collezionista
Twilight Struggle fan

Re: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda romendil » 3 ott 2014, 8:59

uhmmm si profila un'interessante teoria... il germe dei giochi si trasmette con il lato materno.... :alcolico:
quindi io potrei riuscire più facilmente a contagiare i futuri figli di mia figlia che i figli di mio figlio.... :pippotto:
Offline romendil
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6977
Iscritto il: 25 ottobre 2004
Goblons: 1,215.00
Località: Roma
Utente Bgg: romendil
Board Game Arena: romendil
Yucata: romendil
Android Netrunner Fan Through the ages Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Tifo Roma Io faccio il Venerdi GdT!

Re: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda MichyLo » 3 ott 2014, 9:38

romendil ha scritto:uhmmm si profila un'interessante teoria... il germe dei giochi si trasmette con il lato materno.... :alcolico:
quindi io potrei riuscire più facilmente a contagiare i futuri figli di mia figlia che i figli di mio figlio.... :pippotto:


Ti vengo in aiuto io :asd:.
Mia mamma non sa quasi nemmeno tenere le carte in mano... Giocava con me a Monopoly e asino per intrattenermi, ma è finita lì. Niente di più lontano dai GdT.
Mio papà invece giocava alla classica pinnacola, scopa ecc. Con lui ho fatto tante partite a Pinnacola. Bon. Ma io so che potrebbe apprezzare i GdT e ci riuscirebbe pure bene. Purtroppo non c'è più e non posso provare la teoria.
Dei miei nonni... Non pervenuto, non ho avuto occasione di approfondire la conoscenza così in là negli anni, ma non ho mai sentito parlare di giochi.
Immagine
Offline MichyLo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3219
Iscritto il: 24 aprile 2013
Goblons: 6,299,090.00
Località: Bricherasio(TO)
Sei iscritto da 1 anno. Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Vincitore del torneo Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker

Re: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda Sveltolampo » 3 ott 2014, 9:43

anch'io ho il ricordo vivido di estati passate con i miei nonni materni a giocare a scopa, bricola e tressette; anche con mia mamma mi ricordo di aver giocato molto a canasta... :asd:

dal lato paterno (compreso il papà) il buio più assoluto... :pippotto:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 11201
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda tika » 3 ott 2014, 10:13

Mia mamma è tedesca :D
A parte questo dettaglio, comunque in famiglia si è sempre giocato tutti assieme a giochi di carte principalmente, o a quiz come master quiz.
Poi ovviamente dal ramo tedesco (Tuc) si è raccolto una serie di giochi per l'infanzia, partendo dai giochi veramente semplici a qualcosa di più costruito.
Della prima categoria ricordo il "gioco dei pesci". In pratica il gioco era formato da diversi pesci a loro volta composti da 6 parti numerate. Tirando 2 dadi potevi usarli singolarmente o in coppia per prendere uno o due parti di pesce purché fossi arrivato a quel punto (insomma le parti andavo prese in ordine). Tirando un uno iniziavi un nuovo pesce, e se nn ve ne erano più disponibili rubavi un pesce incompleto a un giocatore ma tenendo soltanto il pezzo n. 1.

Un altro gioco era quello della composizione di personaggi in maniera bizzarra, mi ricordo il pirata, la ballerina, ste cose qui. Tutti i personaggi erano divisi in 3-4 parti e potevi mescolarle. Questo non so dove sia finito, era molto molto carino!

Più sul complesso in casa mia ricordo da sempre "il giro del mondo in 80 giorni" e il più nuovo "giro del mondo degli animali".
Va detto però che io sono il 3° di 4 figli, quindi non so quando siano stati acquistati questi giochi!
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2163
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento

Re: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda Baggins » 3 ott 2014, 11:01

Beh, col nick che mi ritrovo, che posso dire? :asd:

Ciao, sono un Tuc autodidatta che discende da due Bolgeri del burraco e simili ... ma oggi si lasciano coinvolgere con piacere e si divertono in giochi da tavolo purché siano semplici (amano Dixit, Pass the Pigs e il Grande Dalmuti, per citare qualche esempio); il massimo che sono riuscito a fargli fare è stato Alhambra - a cui devo dire si sono impegnati parecchio - ma già con Thurn and Taxis mi si sono rovesciati dalla sedia! :clap: :clap:

Keep Calm and Expecto Patronum

Offline Baggins
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 2341
Iscritto il: 14 maggio 2010
Goblons: 840.00
Località: Roma
Utente Bgg: frodobaggins
Board Game Arena: baggins

Re: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda redskin65 » 3 ott 2014, 11:38

Direi TUC sia da parte di padre che da parte di madre ... ma solo per i giochi di carte :-/
Mio padre, in particolare, mi ha introdotto al Tresette (insegnandimi persino a "segnare" le carte gesticolando con mani, dita e gomiti), al Sette e Mezzo con i Tarocchi, a Scala 40, a Pinacola, a Scopa l'Asso, a Scopone Scientifico e persino a Poker.
Mia madre gioca a Pinacola e Canasta.
Purtroppo sono io ad essermi allontanato, preferendo decisamente i GdT ai quali loro sono profondamente restii.
Offline redskin65
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2531
Iscritto il: 26 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Manta (CN)

Re: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda kukri » 3 ott 2014, 11:58

I soliti noiosetti giochi di carte da parte della parentela, lo sbuzzo dei giochi da tavolo me lo sono autoprodotto a 6/7 anni con Concilia? e Lem Explorer (parliamo della seconda metà degli anni 60 per intenderci) e poi sempre in cresendo sostenuto dai miei genitori fino all'81 con l'ingresso nel magico mondo di D&D, quindi i miei figli sono cresciuti a Pane e giochi da tavolo/ruolo tanto che ora hanno infettato i loro amici e tutti sono giocatori; GRANDE SODDISFAZIONE!!!
E tanto che c'ero... perchè non infettare anche mia moglie?
Risultato: ora anche lei è fra i playtester ufficiali di Hyperborea :asd:
Morale della favola, a casa nostra un paio di volte a settimana si gioca, più le varie partite fuori casa.
Direi proprio che non ho di che lamentarmi!!!
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3898
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit

Re: Tuc o Baggins? un viaggio nell'albero genealogico

Messaggioda Simo4399 » 3 ott 2014, 20:16

mio padre mi introdusse alla dama: un maestro severissimo. Passarono anni prima di riuscir a vincere la prima partita.

sempre mio padre, ma spesso in combo con uno zio acquisito (marito della sorella di mia madre) mi introdusse a quasi tutti i giochi di carte (scopa, tresetti, rubamazzo, scala 40, machiavelli)

infine mio nonno materno rifini' la mia preparazione con alcune "malizie" dei giochi di carte: contar gli scarti, i "segni" per la scopa, etc.

classificatemi voi...mi sembra di esser un po' un fritto misto....
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8368
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa



  • Pubblicita`

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron