Brandywine

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
8

Si tratta del secondo volume della serie "Battle of American Revolution".
Simula la battaglia storica svoltasi nel 11 settembre 1777 sul fiume Brandywine tra truppe americane e truppe inglesi supportate da alcune unità tedesche.
Il gioco permette di svolgere l'intera battaglia oppure 3 scenari (più brevi).
Partendo dal set-up iniziale entrambi i giocatori tirano il dado per l'iniziativa. Quindi il giocatore con l'iniziativa muove le sue unità. Fatto questo il giocatore in difesa fa fuoco con la sua artiglieria.
Il passo successivo è il fuoco dei fucili a lungo raggio detti "Rifle" da parte di entrambi i giocatori. Ultima fase del turno è la risoluzione dei combattimenti corpo a corpo prima dei quali entrambi i giocatori giocano una tattica nascosta per dare un modificatore alla tiro di dado battaglia.
Finita questa procedura il turno passa all'avversario.
I generali possono dare modificatori favorevoli in battaglia o recuperare le truppe in rotta, quindi vi è un nutrito gruppo di regole per il morale e di come muovere i generali stessi.
Il corpo a corpo è ben gestito specie da un sistema che premia il riuscire ad attaccare le unità nemiche con la maggior forza di uomini possibile per ottenere risultati devastanti.

Vince la partita chi porta il morale dell'esercito avversario a 0 oppure, terminati i turni, chi ha ottenuto più punti dati da uccisioni, eliminazioni o riduzioni di truppe e/o Generali.

Pro: 

Ottima simulazione di battaglia come spesso riesce a fare la GMT. Il gioco inizialmente può sembrare molto articolato, ma dopo la seconda partita diventa molto semplice e fluido.

Contro: 

Durata per molti eccessiva (10 ore per l'intera battaglia). Non adatto certamente ai neofiti. Il peso dei risultati del dado risulta a volte molto influente.

Contenuto: 

mappa, 176 pedine, 2 schede aiuto per i giocatori, 1 d10 e il regolamento.

Score: 
0.00
Hits: 
1 595