Category Game

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
7

Nomi, cose, città e animali... chi non ha mai giocato al gioco delle categorie? Beh, Category Game funziona con lo stesso meccanismo, con l’unica variante basata sulle biglie di vetro, di colore diverso tra loro, che servono ad assegnare più o meno punti a seconda del colore della biglia.

Dopo aver preparato la plancia di gioco disponendo le 25 biglie colorate in maniera casuale nei 25 incavi, estratto 5 tessere dal sacchetto delle lettere ed inserito nei rispettivi vani i 5 mazzetti di carte “categoria”, il gioco può avere inizio.

Il giocatore di turno ha a disposizione una clessidra (15 secondi) per trovare parole che inizino con le lettere estratte e corrispondano alle categorie indicate sulle carte.
Ogni volta che trova una di queste parole, il giocatore di turno la dichiara ad alta voce e prende dalla plancia la biglia collocata sull’incrocio relativo, (come se avessimo l’asse X e Y). La biglia presa va posta nel “porta-biglie”. Al termine del vostro turno (clessidra) si passa al giocatore successivo, che non potrà utilizzare alcuni incroci già utilizzati in precedenza. Se un giocatore non riesce a trovare nemmeno una parola nel tempo concessogli dalla clessidra, semplicemente passa la mano. La manche si conclude quando non ci sono più biglie sulla plancia oppure se tutti i giocatori sono costretti a passare. Un giocatore che passa mantiene comunque il diritto di giocare nei turni successivi.

Il punteggio viene calcolato alla fine di ogni manche di gioco sommando i punti ottenuti in base al colore delle biglie in loro possesso.
Quindi si passa alla manche successiva, sostituendo le 5 carte delle categorie, riposizionando casualmente le 25 biglie sulla plancia di gioco e pescando 5 nuove lettere dopo aver riposto nel sacchetto quelle utilizzate nella manche appena conclusa.

Il primo giocatore che riesce a totalizzare un punteggio superiore a 100 vince la partita.

I 4 “porta-biglie” contenuti nella confezione non rappresentano un limite al numero di giocatori, visto che si può giocare anche a squadre.

Pro: 

Rapido da imparare, tanto che per una serata con persone poco avvezze al gioco è perfetto.
Si presenta molto bene esteticamente.

Contro: 

Poca longevità, in special modo se si gioca con lo stesso gruppo di persone.
Si creano con una certa facilità discussioni sulla veridicità di certe parole trovate dai giocatori.

Contenuto: 

plancia di gioco in plastica, 25 biglie in 3 diversi colori, 210 cartine “categoria” suddivise in 5 mazzi, 26 tessere alfabetiche in cartone fustellato, 1 clessidra, 1 blocco segnapunti, 1 sacchetto porta tessere, 4 “porta-biglie”, 4 adesivi e il regolamento.

Score: 
6.10
Hits: 
3 594