Cranium

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
6

Il gioco

Cranium è un gioco di società assai vario che ingloba diversi titoli già conosciuti, come Trivial Pursuit, Patamania, Pictionary, ecc. Si tratta della classica sfida a squadre in cui ogni squadra, a turno, deve superare una "prova" al fine di far avanzare il proprio segnalino verso la meta. Le "prove" da superare corrispondono a quattro colori (rosso, verde, giallo e blu, si veda dopo). Se si è in una casella di un dato colore, per uscirne bisogna superare una "prova" del colore corrispondente. Se la squadra ci azzecca, si lancia il dado colorato e si fa avanzare il segnalino sul percorso disegnato sul tabellone fino alla casella successiva del colore corrispondente. Se il colore non c'è, oppure se esce il viola, si va direttamente ad uno dei quattro cervelli che rappresentano le quattro tappe principali da sorpassare per arrivare al cervellone finale al centro del tabellone. Per uscire da uno dei cervelli, la squadra può scegliere il colore che vuole e, se riesce a superare la "prova" al primo tentativo, può prendere un percorso alternativo più breve.

In Cranium le "prove" sono di quattro Categorie e questo fa la forza del gioco dato che, come dicevo, la varietà di queste è impressionante. Dato che il nome delle Categorie varia nelle varie lingue (io ho giocato la versione francese), ne darò solo la descrizione generale:

- Rosso: si tratta di domande su scienze, storia, geografia, ecc. "Cultura generale" alla Trivial, insomma. Tutta la squadra legge la domanda e cerca di indovinare la risposta.

- Giallo: sono delle domande, o piuttosto delle vere e proprie prove, sulle parole. Ve ne sono di vari tipi: frasi incomplete da terminare, anagrammi di una o più parole, significato di una parola, e vocaboli complessi di cui fare lo "spelling" (anche al contrario). Anche qui tutta la squadra legge la domanda e cerca di indovinare la risposta.

- Blu: un giocatore deve usare le sue "abilità artistiche" per far indovinare una parola, o una frase, o un'azione, ecc. alla sua squadra. Per fare ciò, in alcuni casi deve servirsi del blocco di pongo, in altri di carta e matita. Alcune "prove" vengono eseguite ad occhi bendati, altre coinvolgono tutte le squadre insieme. Un condensato di Patamania e Pictionary, insomma.

- Verde: questa (almeno per me) è la categoria più difficile, se non agghiacciante. Le "prove", infatti, sono nell'ambito dello spettacolo e consistono, per il tapino di turno, nel cercare di far indovinare alla propria squadra delle cose come il titolo di una canzone, o il nome di un artista (cantante, attore, ecc.), oppure più semplicemente quello di un personaggio noto. Per fare questo, il predestinato deve mimare il personaggio, oppure fischiettare o mugolare una canzone (senza pronunciarne le parole, ovviamente!). Anche queste "prove" possono coinvolgere tutte le squadre.

Quando si arriva al cervellone centrale bisogna superare quattro "prove" dei quattro colori (una per turno). Vince chi finisce per primo.

Considerazioni

Cranium è divertente, ma lo è né più né meno dei singoli giochi che ingloba: si tende a perdere un po' la concentrazione e l'atmosfera passando da un tipo di "prova" all'altro. Per esempio, l'atmosfera spensierata e divertente che si crea nelle "prove" verdi e blu viene distrutta da una "prova" gialla o rossa. Al contrario, la concentrazione necessaria alle "prove" rosse o gialle può venir meno se nel frattempo c'è stata una "prova" blu o verde.

Pro: 

Divertente, ma né più né meno dei singoli giochi che "ingloba".
Ottimi i materiali e buona ed accattivante la grafica.

Contro: 

Andamento discontinuo.
Va giocato almeno in 6, meglio in 8. In 4 non ha senso.
Frustrazione per le categorie di "prove" in cui si è poco dotati, specie se si gioca in pochi.
Soffre dei problemi comuni a questo tipo di giochi: oltre ad essere ripetitivo, dopo un certo numero di partite si imparano le carte a memoria.

Contenuto: 

Una plancia di gioco; 4 mazzi di carte, ciascuno con apposito contenitore; una clessidra; un dado a 10 facce con 5 colori diversi; 4 matite; un blocco di pongo; blocchetto di fogli per disegnare; regolamento.

Score: 
6.64
Hits: 
12 299