Creationary

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
7

Ambientazione
Si tratta di fatto di una revisione della LEGO del classico "Pictionary": si pesca una carta e con un dado si determina la categoria dell'oggetto che si deve costruire coi mattoncini Lego, facendolo indovinare ai propri compagni di squadra.

Il Gioco
Sono presenti tre mazzi di carte: uno con un punto interrogativo, uno con due punti interrogativi e uno con tre, a indicare i vari gradi di difficoltà.
Ogni carta è quindi divisa in quattro settori, uno per ogni categoria: natura, mezzi di trasporto, edifici e oggetti.
Il gioco è indipendente dalla lingua perché sulle carte è rappresentato l'oggetto che occorre indovinare: apparentemente questo è un vantaggio, ma di fatto non sempre i giocatori riescono a mettersi d'accordo su cosa sia effettivamente l'oggetto rappresentato.

Nella confezione è presente un dado che si può smontare e rimontare a piacimento, in maniera tale da avere non solo le varie categorie, ma anche altri elementi che possono rendere il gioco più interessante (costruzione di un oggetto a occhi chiusi, con una sola mano, etc).

Il titolo prevede anche diverse varianti (un giocatore costruisce e gli altri indovinano, un giocatore indovina quattro giocatori costruiscono, 2-4 team di due o più giocatori, team contro cronometro).

Considerazioni
Adatto ovviamente a qualunque età: i Lego sono intramontabili e sia adulti che bambini ci si divertono un sacco!

Pro: 

Il gioco è molto carino e a differenza del "Pictionary" occorre anche trovare i giusti pezzi, quindi risulta essere un po' più impegnativo e divertente.
La costruzione tridimensionale degli oggetti porterà sicuramente discussioni e risate!

Contro: 

Purtroppo stufa ben presto, forse a causa delle dinamiche non ben studiate e alle pochissime carte che si imparano a memoria in brevissimo tempo.

Contenuto: 

componenti lego di varie forme e dimensioni, tre mazzi di carte, un dado modulabile e un manuale di istruzioni.

Score: 
6.18
Hits: 
3 919