Duo

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
7

Ambientazione
Il gioco è in tutto simile al più famoso "Uno" (quindi un astratto) ed ogni partita si articola in più mani successive.

Il Gioco
All'inizio di ogni mano le carte, suddivise in 64 carte-simbolo (ognuna con 3 proprietà: simbolo, colore oppure numero), 12 jolly (ciascuna con 1 sola proprietà: simbolo, colore E numero) e 4 super-jolly (validi per qualunque simbolo, colore o numero), vengono mischiate insieme ed a ciascun giocatore ne vengono distribuite 7 coperte; si pongono infine le prime due carte del mazzo (pozzo) ai due lati dello stesso che costituiscono i mazzi di scarto. Si procede quindi a turno in senso orario.
Ciascun giocatore può scartare quante carte vuole ponendole una alla volta su uno dei due mazzi di scarto.
Per poterlo fare è necessario che la carta scartata abbia almeno due proprietà in comune (simbolo, colore o numero) con la carta presente scoperta in cima al mazzo di scarto prescelto. Le carte jolly sono ovviamente più facili da scartare e consentono di procedere nei casi in cui ci si trovi in difficoltà. Se il giocatore di turno non è in grado di scartare almeno una carta deve pescare una carta dal pozzo prima di passare il gioco al proprio vicino.
Vince la mano chi scarta tutte le proprie carte, totalizzando un numero di punti pari al numero complessivo di carte ancora in mano agli avversari.

Chi totalizza per primo la somma di punti dipendente dal numero dei giocatori vince la partita.

Considerazioni
È un filler semplice e veloce, ma va giocato con una certa attenzione perché scegliere le due proprietà giuste su tre richiede un piccolo sforzo.

Pro: 

Si spiega in un attimo.
Ottimo per una serata tra amici.

Contro: 

Giocandolo già da diversi anni, non ne ho trovati.

Contenuto: 

80 carte e il regolamento; sono inoltre necessari carta e penna per segnare i punti.

Score: 
0.00
Hits: 
2 870