Eco Fluxx

Mostra Recensione

Ambientazione
Essenzialmente è un "Fluxx" a tutti gli effetti con un tema ecologico.

Il Gioco
Come di consueto si tratta di un pesca e gioca con due regole in croce: pesca una carta, gioca una carta.
Detto questo le carte che si calano sul tavolo hanno degli effetti sul gioco che modificano la regola base; quindi si pesca di più, oppure si gioca di più o si scarta, ecc...

Il primo giocatore che riesce ad avere il controllo degli oggetti indicati nelle condizioni di vittoria (si tratta di un'apposita carta "goal" che dice quali sono, ma che può essere cambiata nel corso della partita), vince la partita.

A queste regole base, l'edizione di Eco Fluxx aggiunge i "Creeper" (delle carte di penalità presenti anche su altre varianti del gioco base) e la possibilità di riciclare i rifiuti, ovvero pescare dagli scarti.

Considerazioni
Ci troviamo di fronte ad un gioco semplicissimo che ha però un suo fascino ed una sua valenza legata alla grande brevità.
C'è da dire che possedendo un "Fluxx" non si sente il bisogno di averne altri.

La valenza di questa edizione mi sembra più pedagogica che altro.

N.B. - Il gioco è stato rieditato nel 2010 nel nuovo formato che utilizza la Looney Labs, ovvero scatola più grande di cartone pesante con coperchio e mazzo all'interno diviso in due.

Lista carte Promo
Recycling - Promo 2010
Earth - Promo Christmas Gift 2005 (contenuta nella nuova edizione)
Start the Clock - Promo "Fluxx" ma compatibile

Collegamento alla Scheda del Gioco: 
Score: 
0.00
Hits: 
2 511
Pro: 

Rapido e adatto a chiunque.

Contro: 

Effetto "Munchkin" ovvero stessa meccanica trita e ritrita, su ambientazione diversa.

Contenuto: 

100 carte (98 da gioco, 1 regola base, 1 promo ambientale) e il regolamento.

  • su
    50%
  • down
    50%