Fuori di Rotella

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
7

Ambientazione
Il gioco è ambientato in una discarica in cui i robot si trovano in lotta, gli uni contro gli altri, per recuperare delle proprie parti di ricambio (le rotelle).

Il gioco
Ogni giocatore sceglie un robot tra quelli disponibili (ai più bravi e appassionati la sfida di cogliere alcune similitudini con dei robot famosi). Insieme al proprio robot, ciascun giocatore riceverà anche un circuito interno e un set di carte: le Carte azione (1 Carta raccolta, 1 Carta attacco, 1 Carta trappola), una Carta robot e le Carte numero (che possono essere anche di meno 8, a seconda del numero di giocatori).

Le Carte azione hanno le seguenti funzioni:
- Carta attacco: Abbinata a una Carta numero, indica che il robot bersaglio, colpito dalla Carta attacco, è quello indicato dal numero. La Carta attacco può essere utilizzata per attaccare un altro robot (scegliendo il numero corrispondente) o per difendersi (scegliendo il proprio numero). Se l'attacco va a buon fine (e quindi il bersaglio non si è difeso) il giocatore che attacca può impossessarsi di tutte le rotelle della vittima (non quelle che si trovano sul circuito interno, ma solo quelle che si trovano ai piedi del robot avversario) e metterle ai piedi del proprio robot. Qualora invece l'attacco non vada a buon fine, la vittima sottrarrà una rotella all'attaccante (se ne possiede ai piedi del robot) e non subirà nessun effetto negativo.
- Carta trappola: Attraverso l'utilizzo di questa carta e della Carta numero scelta, si decide di impedire agli altri giocatori di raccogliere le rotelle dalla discarica bersaglio indicata dal numero. Qualora almeno un giocatore abbia scelto di raccogliere da quella discarica, sarà il giocatore che ha piazzato la trappola a prendere le rotelle presenti; in caso contrario non succederà nulla.
- Carta raccolta: Utilizzando questa carta con una Carta numero si decide di raccogliere dalla discarica indicata dal numero scelto tutte le rotelle presenti. L'azione ha effetto solo se nessun giocatore ha piazzato una trappola su quella discarica.

Al centro del tavolo si trovano, disposte in cerchio, le discariche, al cui centro vengono messe, coperte, le rotelle di riserva.

Una partita è composta da diversi turni e tutti i giocatori giocano contemporaneamente.
Ogni turno è diviso in 4 momenti:
1) Programmazione dei robot, in cui ciascun giocatore decide segretamente cosa far fare al proprio robot.
2) Attivazione dei robot: i giocatori rivelano la combinazione Carta azione + Carta numero scelta e vengono attivate le azioni dei robot. In ordine vengono risolte prima gli attacchi, quindi le trappole e infine la raccolta.
3) Assemblaggio rotelle: se possono, i giocatori spostano le rotelle conquistate nei loro circuiti interni.
4) Esplorazione: vengono pescate e posizionate su ciascuna discarica due nuove rotelle dalla riserva per il turno successivo.

Durante la fase di programmazione, ciascun giocatore sceglie una Carta numero e una Carta azione.
Il numero scelto serve a identificare su quale robot o su quale discarica verrà effettuata l'azione.

Le rotelle guadagnate vengono posizionate ai piedi del proprio robot.
Alla fine del turno ciascun giocatore che ha ai piedi del proprio robot almeno 3 rotelle ha diritto di scegliere massimo due rotelle da mettere in salvo nel proprio circuito interno, dove rimangono fino alla fine della partita.

La partita termina quando finiscono le rotelle all'interno della riserva.
A questo punto ciascun giocatore deve calcolare i propri punti: ciascuna rotella del proprio colore vale 2 punti, mentre tutte le altre valgono un solo punto.
Vince chi conclude col punteggio più alto.

Contenuto aggiuntivo
Questa edizione di Fuori di Rotella contiene anche l'espansione "Potenziamenti robotici" (non so se Red Glove abbia effettivamente messo in commercio un'edizione differente). Essa consiste in 10 Carte potenziamento aggiuntive, con cui è possibile dare una caratteristica "particolare" al proprio robot. All'inizio del gioco viene data ad ogni giocatore una di queste carte. La carta può essere usata durante la fase di programmazione al posto della combinazione Carta numero + Carta azione, una sola volta durante la partita.
Alcune Carte potenziamento sono un potenziamento delle Carte azione esistenti e permettono, rispettivamente, di raccogliere da tutte le discariche anziché solo da una, attaccare contemporaneamente tutti i robot o attivare una trappola su tutte le discariche. Le altre due tipologie, invece, introducono qualche "novità" permettendo, alla fine del turno, di raccogliere le rotelle rimaste nelle discariche o di annullare tutte le carte difesa.
L'espansione è carina e aggiunge sicuramente qualcosa in più, permettendo di "personalizzare" il proprio robot, ma si gioca bene tranquillamente anche senza (infatti l'ho utilizzata raramente).

Considerazioni
Ancora una volta Red Glove si distingue nella produzione di un titolo molto curato nella grafica e nei dettagli. Fuori di Rotella può essere giocato piacevolmente sia da giocatori occasionali che da esperti: il giocatore occasionale probabilmente non avrà voglia di pensare a fondo, e si preoccuperà solamente di scegliere due carte e di divertirsi, magari cercando ogni tanto di attaccare un altro giocatore solo per mettergli i bastoni tra le ruote. Il giocatore esperto sceglierà invece le sue carte con più attenzione, studiando con cura i propri avversari e valutando a fondo quale mossa possa effettivamente non solo avvantaggiare sé stesso ma anche danneggiare gli avversari.

L’interazione è ovviamente fondamentale: infatti non si può pensare di utilizzare solo ed esclusivamente carte raccolta, e studiare l’avversario e le sue mosse è importante per costruire una strategia e scegliere le mosse giuste.
Nessuna mossa è scontata, infatti spesso può essere conveniente scegliere la soluzione meno ovvia, così da distinguersi dalla massa.

Il gioco va comunque giocato con “parsimonia”: infatti ho notato che dopo due o tre partite di seguito la concentrazione tende a calare e l’attenzione che viene solitamente prestata all’inizio va pian piano a scemare.

Elementi di sintesi
Materiali
I materiali sono piuttosto buoni: rotelle, discariche e circuiti interni sono di cartone resistente. Le carte non sono di qualità eccelsa, ma vanno abbastanza bene. I robot, invece, i quali sono delle carte normali che vanno sulle basette, potevano essere più resistenti.

Regolamento
Semplice e intuitivo, vengono brevemente spiegate le regole in maniera abbastanza esaustiva.

Scalabilità
A parer mio ottima: non ho notato particolari differenze nel giocare in tre o in otto. L'unico problema può essere la confusione che si crea con tante persone, ma niente di preoccupante.

Durata
Sulla scatola è indicata mezz'ora, ma i tempi tendono a diminuire o dilatarsi in base al numero di giocatori. Chiaramente se si gioca in tanti occorre un po' di tempo per verificare le combinazioni raccolta/trappole e attacco/difesa.

Dipendenza dalla lingua
Nessuna, a eccezione del manuale.

Pro: 

Il gioco è molto carino e accattivante.
Lo considero adatto a tutti, sia ai bambini che agli adulti che magari giocheranno in maniera più "aggressiva".
Molto positivo il fatto che copra un gruppo fino a 8 giocatori.
Non lo considererei un filler banale: occorre essere calcolatori e aver coraggio di rischiare per vincere!

Contro: 

Il colore e i disegni delle carte azione indicati sono troppo simili tra di loro, quindi capita spessissimo che i giocatori si confondano e scelgano una carta azione invece di un'altra.
I materiali sono abbastanza buoni, ma al posto delle carte robot sarebbe stato meglio utilizzare qualcosa di più resistente (magari delle miniature avrebbero arricchito parecchio il gioco).
Il gioco alla lunga stanca e secondo me va utilizzato soprattutto quando si hanno tanti giocatori.

Contenuto: 

8 set di 12 carte: 8 carte numero (numerate da 1 a 8), 3 carte azione (1 Carta raccolta, 1 carta attacco, 1 carta trappola) e 1 carta robot quindi 88 rotelle divise in 8 colori (11 per colore), 8 piedistalli, 8 circuiti interni, 8 discariche e il regolamento in cartone rigido.

Score: 
6.50
Hits: 
3 110