HeroQuest: Return of the Witch Lord

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
6

Questa insieme a "La rocca di Kellar" ("Kellar's keep") sono state le due prime espansioni ufficiali per Heroquest edite nel 1991. Le espansioni furono lanciate sul mercato contemporaneamente, anche se questa espansione nel filo logico della storia, sarebbe da giocare dopo "La rocca di Kellar" (anche se leggendo la storia dei manuali, le due espansioni sono presentate come perfettamente intercambiabili ai fini della storia...).

Questa volta i nostri eroi devono fare i conti con un lavoro che, non per loro volontà, avevano lasciato in sospeso, ovvero l'esistenza del Signore degli Stregoni. I nostri eroi quindi sono chiamati a percorrere le Pianure della Morte, per raggiungere la perfida città di Kalos ove risiede il temuto nemico.
Bisogna fare in fretta, poiché ad ogni giorno che passa, l'esercito di non-morti che l'oscuro signore aumenta considerevolmente di abomini senz'anima, e l'Impero non può permettersi di dividere il suo esercito, poiché la lotta contro Morcar e il Caos, richiedono ogni uomo disponibile a combattere.

Le considerazioni sono quasi le stesse per la Rocca di Kellar... alla fine nessuna novità sconvolgente!
Era ovvio che dopo un'espansione dedicata ai "pelleverde", seguisse una dedicata ai "non-morti", anche perché nella scatola base, quest'ultimo tipo di miniature scarseggiano in confronto alle loro controparti "verdi".

Posso dire con sicurezza, che quest'espansione risulta un pizzico più divertente e difficile rispetto a Kellar... probabilmente contribuisce considerevolmente anche l'ambientazione ricreata, con la bellissima tile della sala del trono, le lapidi e una nuova e temibilissima trappola, il vapore della morte.

Apro una breve parentesi per chi possedesse la versione americana (scatola viola)
L'espansione è uguale in tutto e per tutto a quella europea, ma ci sono due piccole differenze: la prima consiste in una pagina del questbook dedicata agli artefatti, da ritagliare e aggiungere agli altri del set base. Come seconda cosa, abbiamo il Signore degli Stregoni, che a differenza della versione europea, qui è un mostro in tutti i sensi!!!: valori decisamente alti e una scelta di incantesimi niente male, rendono davvero difficoltosa la vittoria.

Pro: 

Divertente e veloce, è da considerare un'espansione senza troppe pretese. Sicuramente il suo pregio sta nella componentistica che si viene ad avere (visto che la maggior parte dei master, crea di proprio pugno parecchie avventure).

Contro: 

Bei tasselli, belle avventure ma alla fine non cambia di molto il gioco... per quello ci pensano le altre espansioni!

Contenuto: 

1 nuovo libro delle imprese, 4 zombi, 8 scheletri, 4 mummie, 6 tiles "masso cadente / casella bloccata", 4 tiles "porta segreta", 2 porte doppie "ferro e quercia", 1 stanza "trono del Signore degli Stregoni", 1 stanza "stanza girevole", 2 tiles "pozzo trabocchetto", 4 tiles "lapidi" e 1 tiles "vapore della morte".

Score: 
7.33
Hits: 
3 967