Quarriors!: Rise of the demons

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
6

Ambientazione
I classici maghi che si scontrano utilizzando i loro incantesimi e le loro creature per prevalere devono ora confrontarsi con la minaccia delle forze oscure che si stanno propagando, corrompendo sia l'energia magica che le creature, e portando al ritorno dei demoni!

Il gioco
Con questa espansione Quarriors! viene arricchito da un elemento aggiuntivo, rappresentato dalla "Corrupted Quiddity", una versione corrotta dell'energia magica utilizzata per evocare le creature che comporta una carta base aggiuntiva nel setup del gioco. Oltre quindi alle tre carte base classiche avremo quindi questa nuova risorsa base i cui dadi, di colore grigio, tendono a peggiorare la collezione del giocatore, infestandola. Infatti, ciascun dado di questo tipo ha tre soli risultati che producono 1 Quiddity e due risultati di fatto inutili che danno 0 Quiddity, mentre l'ultima faccia, che riporta tre asterischi, causa l'acquisizione di un ulteriore dado Corrupted Quiddity nella propria collezione. Poiché ovviamente nessuno vorrà acquisire volontariamente questi dadi nella propria collezione, la carta base corrispondente non ha un costo di acquisto e i dadi Corrupted Quiddity possono entrare in gioco solo per gli effetti di incantesimi o creature.

Per utilizzare la Corrupted Quiddity, l'espansione fornisce quindi il nuovo incantesimo Corruption nelle consuete quattro versioni (quindi quattro carte per ciascuno) e la nuova creatura Demonic Overlord, nelle consuete tre versioni più una nuova versione "Corrupted". Per pareggiare i conti, quindi, viene fornita anche la versione "Corrupted" di ciascuna delle 10 creature già presenti nel set base. Fra le novità degli effetti introdotti con l'espansione, a parte la zero Quiddity sui dadi Corrupted Quiddity, troviamo il simbolo del triplo "burst" (tre asterischi) per il quale, oltre all'effetto già descritto, una nota esplicita nel regolamento annuncia ulteriori usi con le future espansioni. Viene inoltre introdotto il nuovo effetto "remove from the game" che comporta la rimozione di un dado dal gioco senza che questo torni né nella sacchetta né nella pila di scarto dei giocatori, la possibilità di perdere Punti Gloria e alcune immunità ai danni per certe creature.

Per quanto riguarda l'integrazione dell'espansione con il gioco base, il regolamento prevede quattro modalità. La prima e più ovvia è quella di mescolare tutte le carte e comportarsi come di norma, semplicemente ricordandosi di utilizzare non più tre ma tutte e quattro le carte Base, mentre nella quarta opzione ogni decisione è lasciata alle libere decisioni dei giocatori. Nel secondo e terzo scenario, invece, i mazzi dell'espansione e del gioco base restano separati e si utilizzano rispettivamente 4-5 carte dell'espansione aggiungendo le altre dal gioco base, oppure si utilizzano tutte le carte possibili dell'espansione riempiendo poi i vuoti con il gioco base.

Considerazioni
L'idea alla base dell'espansione della Corrupted Quiddity che va a infestare le collezioni dei giocatori alimentando nuovi effetti degli incantesimi e delle creature è sicuramente interessante e il gioco risulta sicuramente arricchito nelle partite in cui i nuovi dadi entrano in gioco alimentando nuovi effetti e costringendo i giocatori a scelte diverse dal solito. Tuttavia, le condizioni in cui una partita riesce a integrare efficacemente le novità con i concetti base di Quarriors! sono purtroppo molto poche.

Infatti, i dadi Corrupted Quiddity che alimentano i nuovi effetti non vengono normalmente acquistati e devono entrare in gioco per via degli effetti delle altre carte, ma sul totale delle 18 carte non base dell'espansione solo 6 hanno effetti che fanno guadagnare i nuovi dadi e solo 9 hanno effetti che utilizzano la Corrupted Quiddity. Quindi, l'opzione di mescolare assieme le 50 carte non base dell'espansione e le 18 del gioco base (opzione 1 suggerita) porta con elevata probabilità a una partita in cui non sia possibile acquisire la Corrupted Quiddity (possibile solo con 6 carte sul totale di 68), anche se sono poi presenti incantesimi e creature i cui effetti ne facciano uso, che risultano quindi inutili. Anche ricorrendo ad un numero fisso di carte dell'espansione da includere necessariamente in gioco (opzione 2 suggerita), bisogna assicurarsi che fra queste ci sia almeno una delle 6 carte che causano l'ingresso in gioco dei nuovi dadi, con un'alta probabilità di dover rifinire a mano la selezione, ricadendo di fatto nell'opzione 4 che è quella del libero accordo fra giocatori.
Di conseguenza, le varie opzioni fornite dal regolamento per mescolare l'espansione e il gioco base non sembrano ben studiate per garantire un'esperienza di gioco completa a meno di non ricorrere sempre a quest'ultima scelta, cosa che suona un po' troppo artigianale e avrebbe potuto essere gestita in modo differente.

In qualsiasi caso, comunque, in una normale partita vi saranno mediamente pochi effetti che causano l'acquisizione dei dadi Corrupted Quiddity, i quali possono quindi essere facilmente scartati dai giocatori alla prima occasione in cui fanno punti con una delle loro creatre, venendo così a ridurre anche l'effetto "infestante" che er invece una delle caratteristiche interessanti di questa novità.

Pro: 

Aggiunge varietà alle partite introducendo nuovi effetti e vincolando i giocatori a nuove scelte causate dall'effetto negativo dei dadi Corrupted Quiddity nelle loro collezioni. La struttura del gioco resta immutata, non comportando quindi cambiamenti di difficoltà né di durata media della partita. I materiali sono perfettamente in linea con la elevata qualità dei componenti del gioco base.

Contro: 

I nuovi dadi ed i nuovi effetti difficilmente entrano in gioco e possono arricchire l'esperienza di gioco dovuta all'espansione, a meno che i giocatori non ricorrano ad una selezione mirata e concordata delle carte in gioco durante il setup.

Contenuto: 

20 nuovi dadi speciali a 6 facce (10 dadi Corrupted Quiddity, 5 dadi incantesimo Corruption, 5 dadi creatura Demonic Overlord), 19 nuove carte (1 carta base Corrupted Quiddity, 4 carte incantesimo Corruption, 4 carte creatura Demonic Overlord, 10 carte creatura versione "corrupted", una per ciasuna delle creature presenti nel gioco base) e il regolamento.

Score: 
5.64
Hits: 
2 653