Ticket To Ride: Nordic Countries

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
7

Ambientazione
Eccoci qua ancora una volta intenti nel costruire linee ferroviarie per collegare le varie città della Scandinavia. Come al solito avremo delle destinazioni da raggiungere obbligatoriamente prima che gli altri giocatori ci blocchino le tratte.

Il Gioco
Il meccanismo del gioco ricalca i precedenti della serie (riferirsi al tal proposito alla recensione di "Ticket To Ride"). Di seguito le caratteristiche principali di questa versione:

a) pescare carte carrozza: dalle 5 carte scoperte si possono prendere anche 2 locomotive (come nella versione "Switzerland");

b) pescare biglietti destinazione: quelli che si decide di non conservare vengono scartati rimuovendoli dal gioco (come nella versione "Switzerland");

c) traghetti: richiedono anche locomotive per il controllo della linea; esistevano già nella versione "Europe", ma con la differenza che ora la locomotiva può essere sostituita da 3 carte qualsiasi;

d) tunnel: non sono tutti uguali... si pescano 3 carte dal mazzo e, per aggiudicarsi la tratta, si devono giocare dalla propria mano ulteriori carte del colore della tratta, per quanti vagoni di quel colore (e/o locomotive) sono stati pescati (come nella versione "Europe");

e) locomotive: possono essere impiegate solo nei traghetti e nei tunnel (come nella versione "Switzerland");

f) Globetrotter: una bonus card di 10 punti a chi ha realizzato più ticket destinazione (come nella versione "Märklin");

g) 3 giocatori: è nato per essere giocato in 3 giocatori (come la versione "Switzerland") ed in 2 non ha proprio senso.

Da notare
a) per aggiudicarsi la linea più lunga e più remunerativa (ben 27 punti!) dell'intera serie "Ticket to Ride" –la linea grigia di 9 carrozze Murmansk-Lieska– in via eccezionale si possono giocare 4 carte qualsiasi per ogni carta mancante del colore che si desidera impiegare (per esempio 7 carrozze verdi e altre 8 carte qualsiasi, oppure 8 uguali + 4 diverse, o altre combinazioni);

b) per la prima volta in questa serie esiste una tratta –Trondheim-Mo i Rana– controllabile in due modi diversi (un tunnel da 5 verdi oppure un traghetto da 4 rossi + 2 locomotive).

Considerazioni
Ci sono 39 città (ciascuna città è presente in almeno un biglietto destinazione), ci sono 92 (46x2) città di destinazione in tutto. Le 14 città del sud della mappa (quelle sino alla linea di Åndalsnes-Helsinki esclusa) appaiono 45 volte fra i biglietti di destinazione, le altre 25 città fanno 47 apparizioni (la sola Helsinki è presente in 7!); questo per sottolineare che se ci si sviluppa bene nella zona meridionale si è poi in buona posizione per completare parecchie destinazioni.

La distribuzione dei bonus destinazione è:
fra i 13 e 24 punti = 10 biglietti
fra gli 8 e i 12 punti = 20 biglietti
fra i 3 e 7 punti = 16 biglietti

Ciascuna delle 4 capitali presenti sulla mappa appare ben 7 volte fra i biglietti destinazione: essere collegati alle capitali è già qualcosa.

Pro: 

Sulla scia degli altri fortunati della serie "Ticket To Ride" anche questa edizione funziona egregiamente. Ben equilibrati i biglietti destinazione e questo comporta un'oculata strategia di scelta.

Contro: 

Tranne ovviamente la mappa, non c'è niente che non sia già stato visto in altre edizioni del gioco.

Contenuto: 

tabellone rappresentante i Paesi Scandinavi, 135 vagoni in plastica (40x3 colori e 5x3 colori – di scorta), 110 carte treno (12x8 colori e 14 locomotive), 46 biglietti destinazione, 1 carta bonus Globetrotter, 3 segnapunti (1x3 colori) e il regolamento.

Score: 
7.94
Hits: 
4 442