Trivial Pursuit Steal Card Game

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
9

Introduzione

Trivial Pursuit - Steal fa parte di quella collana di giochi - siano essi da tavolo e/o videogiochi - che hanno "subito" una trasmigrazione nella versione di gioco di carte, con alterne fortune.

Cominciamo col dire che Steal mantiene come obiettivo di gioco lo stesso del suo papà, ossia la conquista dei 6 triangolini-materie diversamente colorati, rispondendo correttamente alle relative domande di cultura generale, per la vittoria finale.

La confezione contiene 55 carte domande (ciascuna con le classiche 6 domande, una per colore) e un secondo mazzo di 55 carte: 53 speciali, 1 carta disturbo, 1 carta riepilogo (utile, soprattutto per i neofiti, a ricordare l'abbinamento colore - materia).

Il gioco

La preparazione del gioco è semplice: una volta disposti sul tavolo i 2 mazzi e la carta disturbo, a ciascun giocatore vengono consegnate 5 carte dal mazzo di carte speciali, con le quali prenotarsi a turno per la conquista dei triangolini. Per far ciò bisogna giocare dalla propria mano una carta speciale triangolino e rispondere correttamente alla corrispondente domanda presa dalla carta in cima del mazzo di carte domande.  A differenza del gioco da tavolo, in aggiunta alle carte triangolino, sono stati introdotti elementi "esterni" come le carte speciali furto e doppio furto, con le quali l'avversario può rubare le carte speciali triangolino che avrete più o meno faticosamente conquistato rispondendo correttamente alle domande, e la carta speciale disturbo, con la quale potrete prenotarvi nel caso il giocatore di turno non sappia o dia una risposta errata per conquistare il triangolino in essere: attenzione però, se anche voi darete la risposta errata dovrete regalare un vostro triangolino al giocatore di turno, quindi pensateci 2 volte prima di intervenire!

Il gioco, come dichiarato da regolamento e secondo la versione standard, prosegue fino a quando un giocatore avrà conquistato i 6 triangolini di diversa colorazione guadagnandosi il titolo di vincitore!

Considerazioni

Commento personale: a me sono sempre piaciuti quei giochi, soprattutto di carte, che permettono una veloce esecuzione dello stesso, praticamente non più di 15-20 minuti a partita, in modo tale da aumentare la variabilità di gioco, esplorare la profondità e dare modo a chi esce presto sconfitto di ritornare subito in partita senza perdere tempo ed annoiarsi troppo; il termine "filler" non piace al sottoscritto poiché sembra sminuire il gioco al quale viene associato questo termine, ma se volete potete considerarlo tale.

Il mio occhio spesso cade anche sull'età consigliata per valutarne la facilità/banalità, e questo con il suo 16+ non tradisce le attese: quasi sempre le risposte alle difficili domande vanno conosciute, l'unico caso in cui si può puntare sulla fortuna sono le poche che offrono la risposta a scelta multipla.

La velocità di gioco è aiutata nella giusta proporzione dalle carte furto e doppio furto, che aiutano ad integrare la collezione di triangolini non solo riducendo il tempo di gioco ma evitando più passaggi di carte domande evitando che vengano "bruciate" in fretta.

L'unico neo, a mio modo di vedere, è il non adeguato numero di carte domanda fornite con la confezione: in caso di partite con un numero discreto di giocatori e alcune partite giocate di fila si rischia di leggere presto domande già fatte. Consiglio quindi, se ne avete la possibilità, di integrare il pacchetto domande con altre prelevate dalle moltissime edizioni del gioco da tavolo e/o procurarvi le cosiddette "ricariche", non facilmente reperibili sui soliti canali al giorno d'oggi.

Il voto recensore assegnato è influenzato dal fatto, come sopra descritto, che il numero di carte domanda non è elevato e ciò può andare a discapito della longevità, di conseguenza il punto in meno per raggiungere la perfezione

Pro: 

Tempi di gioco non estesi (circa 15 minuti in 2 persone), difficoltà di gioco medio-elevata, rapidità nell'alternanza dei turni fra giocatori

Contro: 

Carte domanda in numero non molto elevato per garantire un'adeguata longevità.

Inoltre, personalmente avrei optato per 3 carte per giocatore da distribuire, anzichè 5, per aggiungere un'ulteriore variabile di imprevedibilità nello svolgimento del gioco, ossia l'impossibilità per il giocatore di turno di non riuscire a giocare carte triangolino ed essere così costretto a perdere un turno: potete provare fra di voi questa variante e vedere se può risultare soddisfacente.

Contenuto: 

55 carte domande

53 carte speciali

1 carta disturbo

1 carta riepilogo

regolamento

Score: 
0.00
Hits: 
0