X-Bugs (Dal Negro)

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
8

X-Bugs è una geniale trovata degli italianissimi Marco Maggi e Francesco Nepitello, che hanno riportato fra noi uno dei giochi più comuni della nostra infanzia, il salto delle pulci, opportunamente rivisitato in modo da catturare l'interesse anche dei giocatori meno giovani.

Il concetto di gioco è molto semplice. Ogni giocatore assume il controllo di uno dei quattro eserciti disponibili, dispone le proprie pulci in un'area di partenza e inizia a giocare cercando di conquistare le basi avversarie senza perdere le proprie. Nel proprio turno, ogni giocatore lancia due dadi speciali (caratteristici del suo esercito) che indicano quali tipi di pulci potrà far saltare; se il risultato indica un tipo di pulce che non ha più in gioco, essa rientra come rinforzo, purché disponga ancora di entrambe le sue basi.

Quando le pulci vengono fatte saltare, si possono catturare e eliminare gli avversari semplicemente cadendovi sopra, anche più di uno alla volta. Inoltre, i vari tipi di pulce, a secondo degli eserciti, possono avere abilità speciali come muovere nuovamente, spostare un'altra pulce, lanciare una ragnatela, un missile, una fiammata o un getto d'acido, con effetti diversi.

Le basi sono le uniche pulci che non possono mai essere mosse; la prima volta che vengono colpite si rivoltano dal lato "debole", mentre un colpo successivo ne comporta la cattura. Vince il giocatore che cattura due basi avversarie.

Pro: 

Il gioco è semplicissimo, rapidissimo e divertentissimo, difficile che possa non piacere a qualcuno. Il fatto che alcune pulci possano usare le abilità solo quando mostrano una delle due facce aggiunge un notevole fattore strategico che rende ancora più interessanti le partite. Inoltre, il sistema di gioco lascia prevedere con facilità l'ulteriore aggiunta di nuovi eserciti con i quali divertirsi e magari provare partite con oltre 4 giocatori. Le immagini delle pulci sono spesso esilaranti e umoristiche, e la qualità dei materiali è abbastanza buona.

Un gioco per tutti che garantisce divertimento senza necessità di particolare applicazione mentale. Per i più esigenti, comunque, esiste la versione Nexus Games, che introduce concetti di strategia e gestione delle risorse, oltre a nuove pulci, abilità speciali, basi, dadi e razze aggiuntive...

Contro: 

Ad un primo test sembrerebbe che l'esercito dei Flyborg, dotato della possibilità di muovere a ripetizione numerose pulci nello stesso turno, possa essere in qualche modo sbilanciato rispetto agli altri. Inoltre, a forza di maneggiare le pedine gli adesivi tendono un po' a rovinarsi, mentre in generale le pedine di plastica potevano essere più rifinite lungo i bordi per consentire salti più regolari, motivo per cui vi consigliamo di asportare con cura le eventuali sbavature presenti. Infine, anche se ovviamente non si tratta di difetti particolarmente gravi, sarebbe stato opportuno fornire le scatole di due schiacciapulci ciascuna, in modo da evitare il continuo passamano dello strumento da un giocatore all'altro..

Contenuto: 

Ognuna delle due confezioni in commercio contiene due eserciti di pulci in plastica completi, composti di pezzi di varie sagome, gli adesivi da incollare sulle unità, uno schiacciapulci, due quick reference ed un manuale di istruzioni.

Score: 
7.29
Hits: 
4 101