Zauberschwert & Drachenei

Autore: 
Immagine copertina: 
Voto Recensore: 
6

Ambientazione
Gioco per 4 giocatori, veloce e interessante. Ogni giocatore ha un mago che deve piazzare sotto una delle due carte avventura che vengono scoperte ad ogni turno. Le carte avventura sono di 4 tipi: incantesimi, sfere di energia, luoghi sacri e Creature.
In pratica si devono raccogliere più punti vittoria degli avversari. I punti vittoria si ricevono sconfiggendo mostri o scoprendo luoghi sacri o utilizzando incantesimi.

Il Gioco
Ogni tipo di carta avventura da un certo numero di punti vittoria (chiamati pietre del potere), un certo numero di punti magici e un certo numero di carte artefatto.
Ogni giocatore che piazza il proprio mago sotto Luoghi o Sfere riceve ciò che la carte dona senza problemi. Invece i problemi arrivano con le carte incantesimo e in parte con le carte creatura. Gli incantesimi possono essere presi solo da un giocatore (ci sono 12 incantesimi), quindi se più giocatori mettono il proprio mago sotto la carta incantesimo scoperta, ci si combatte a suon di punti magici in una asta per vedere chi si aggiudicherà quell’incantesimo (che poi gli rimarrà per tutta la partita e lo potrà utilizzare ad ogni turno).

Per le creature, invece, i giocatori possono scegliere se giocare da soli o insieme agli altri che hanno messo il mago sotto la stessa carta creatura. Nel primo caso c’è un’asta che definisce chi attaccherà da solo la creatura, nel secondo caso la forza del mostro da battere verrà divisa per il numero di maghi quindi ogni mago dovrà spendere meno punti magici per abbattere la creatura.
Ogni creatura ha indicato cosa dona se viene sconfitta (a seconda del numero di maghi che l’ha sconfitta).

Nelle aste e nei combattimenti vengono utilizzati punti magici, questi vengono recuperati in più modi, spesso le carte luogo sacro e sfere di energie ne danno tanti, ma anche le creature ne possono conferire molti. In più ci sono le carte artefatto, ossia carte che rappresentano delle armi magiche come staffe, libri, spade infuocate e amuleti vari, alcuni artefatti sono composti da due carte (come le potenti staffe del potere o le micidiali spade infuocate).
Come premio altre a punti magici o punti vittoria vengono anche elargite carte artefatto. Ogni artefatto riporta uno o più simboli (su 3), se si ha una arma con il simbolo uguale a quello raffigurato nella carta mostro con cui si sta lottando si ricevono bonus che possono essere punti vittoria o magici o altre carte artefatto.

Pro: 

Veloce, rapido.
Se giocato in 4 da il meglio.

Contro: 

Nessuno a dire il vero ma a volte quello che manca è il divertimento.

Contenuto: 

28 carte artefatto, 25 carte avventura, 4 carte mago, 1 carta primo giocatore e il regolamento.

Score: 
0.00
Hits: 
2 192