Abalone

Giochi collegati:
Abalone
Voto recensore:
7,0
Ambientazione
Abalone è un gioco astratto di intelligenza e strategia dove i due contendenti si fronteggiano su un campo esagonale con lo scopo di espellere dalla piattaforma sei biglie avversarie.
Il gioco si prepara velocemente: ci si siede uno di fronte all'altro, avendo davanti un lato dell'esagono e si dispongono le proprie 14 biglie completando la prima e la seconda fila davanti a sé, mentre della terza fila andranno occupate solo le tre posizioni centrali.

Il Gioco
Al proprio turno si può effettuare una sola mossa: spostare da una a tre biglie di un solo spazio sul campo. Questo significa che una mossa può essere effettuata solo se vi è uno spazio adiacente libero che possa essere occupato dalla biglia. Il movimento può essere effettuato in una qualunque delle sei direzioni.
Nel corso di una mossa, si può spostare una biglia singola oppure 2 o 3 biglie contemporaneamente.
Se si sceglie di muovere 2 o 3 biglie, esse dovranno spostarsi nella stessa direzione. Qualora si vengano a formare delle file di biglie, esse potranno anche essere divise a causa di alcuni spostamenti, l'importante è che non si muovano più di tre biglie in un turno.
Quando si muovono 2 o 3 biglie assieme, queste possono spostarsi "in linea", cioè in fila verso lo spazio libero adiacente, oppure "lateralmente", muovendosi contemporaneamente verso uno stesso lato vicino, senza modificare il proprio allineamento. Una volta effettuata la mossa, non potrà più essere modificata.

Per poter spingere le biglie avversarie ci si deve trovare in una situazione di "Sumito": questa si verifica quando le nostre biglie sono allineate nella stessa fila con delle biglie avversarie e sono superiori numericamente con i parametri "2 a 1", "3 a 1" o "3 a 2". A quel punto si può spingere la fila o la singola biglia avversaria, sempre effettuando una mossa in linea e osservando che ci sia uno spazio libero dietro le biglie attaccate.
Per poter spingere una o più biglie è naturalmente necessario che quelle attaccanti e quelle attaccate occupino spazi direttamente adiacenti tra di loro.

Quando le forze allineate di entrambi i giocatori si equivalgono numericamente, si verifica il "Pac" (una sorta di stallo), che rende impossibile qualsiasi spinta lungo quella linea.
Vi sono tre tipi possibili di Pac: una biglia contro una, 2 contro 2, o 3 contro 3. Quando vi sono più biglie bloccate in posizione di Pac, quelle oltre la terza non vengono prese in considerazione (si contano sempre un massimo di 3 biglie). Per rompere una situazione di Pac, bisognerà attaccare da una direzione differente. Ricordatevi che qualora si verifichi una situazione di Sumito "eccessivo" (per esempio quattro biglie in fila contro una), sarà impossibile spingere le biglie avversarie, poiché i tipi di Sumito ammessi sono solo i tre sopra riportati.

Una biglia è "out" quando viene spinta fuori dal campo di gioco, lungo le corsie laterali.
Il giocatore che per primo riesce a spingere fuori dal campo di gioco 6 biglie avversarie è il vincitore.
Il gioco è divertente, intelligente e di ottima strategia, anche se un paio di errori consecutivi potrebbero seriamente compromettere qualunque strategia; quindi calma e pazienza nel pensare ad una mossa.

Ne esistono versioni "mini" e da viaggio.
Pro:
E' un titolo di grande strategia, come molti altri giochi astratti, e con il susseguirsi di partite si possono affinare tattiche e contromosse possibili. Necessita di pianificazione, pazienza e riflessione.
E' davvero un gran gioco, con un'ottima longevità ed una piacevolezza infinita nello spingere le biglie e sentire il rumore che provocano nell'estromettere dal campo una componente avversaria.
Istruzioni chiare, materiale ottimo (le biglie son davvero belle) e una discreta originalità.
Divertimento e longevità assicurati.
Contro:
Non ce ne sono, davvero. E' il classico gioco che o si adora o proprio non si gioca.
Può durare pochissimo o parecchio, a seconda della bravura dei contendenti; a volte sfinisce un po', soprattutto se si spremono altamente le meningi, ma questo i giocatori di scacchi lo sanno benissimo.
Trovare dei difetti a questo titolo è davvero complicato, così come giocarlo bene.