Advanced Squad Leader (ASL) Rule Book 2nd Edition

Giochi collegati:
Advanced Squad Leader
Voto recensore:
8,8
Ambientazione
La Seconda Guerra Mondiale in una simulazione che arriva fino al livello singolo uomo.
ASL è il sistema "assoluto" il cui unico difetto è la mole del regolamento che ora però viene presentato step by step.

Il Gioco
Il manuale delle regole di ASL è il cuore del sistema di gioco. Senza di esso è impossibile districarsi tra i commi ed i rimandi di ogni singola regola. Sin dalla prima edizione (datata 1986) è strutturato come un ipertesto in cui ogni paragrafo richiama altri paragrafi per spiegazioni ed eccezioni. Il manuale contiene “solo” regole. In particolar modo sono inclusi il Capitolo A (Fanteria), il Capitolo B (Tipologie di terreno), il Capitolo C (Artiglieria), il Capitolo D (Automezzi e Carri Armati), il Capitolo E (regole varie: visibilità notturna, meteorologia, aeroplani, unità alpine, ecc.), il Capitolo K (Addestramento reclute ad ASL).

Ogni capitolo è ricco di immagini a colori o in bianco e nero, tabelle, esempi. Rispetto alla prima edizione, questa seconda è scritta in caratteri più grandi e leggibili, le regole sono state riorganizzate, corrette e spiegate in funzione dell'esperienza accumulata in quindici anni di gioco.

L'indice analitico è un Capitolo esso stesso che permette di trovare velocemente l'argomento che ci interessa, spiegandone l'eventuale sigla utilizzata e indicando dove, in tutto il manuale, l'argomento sia stato menzionato.

Le regole da sole non consentono di giocare ASL. Occorre acquistare almeno un modulo: sia questo Beyond Valor o Paratrooper.

Quantunque non siano mancati dei tentativi, a mio avviso il manuale di ASL è, ahimè, intraducibile poiché, in qualsiasi momento si termini il duro lavoro di tradurli, al ritmo a cui vanno le interpretazioni nella Perry Sez (la sezione dedicata al curatore ufficiale delle regole) sulle mailing lists dedicate ad ASL, questo lavoro risulterebbe obsoleto.
Pro:
Elevato realismo ed ottima ricerca storica.
Altissima rigiocabilità (circa 3000 scenari tra ufficiali e non).
Contro:
Estrema complessità delle regole.
Enorme difficoltà per la traduzione.