Alibi

Giochi collegati:
Alibi
Voto recensore:
5,2

Ambientazione
In Alibi i giocatori si improvvisano investigatori per fare chiarezza su un delitto, un po' come accade per giochi più famosi (come "Cluedo"), ma senza disporre di pedine e tabellone: tutto è basato sulle carte. Diversamente da giochi simili, tuttavia, non sarà vincitore l'investigatore che per primo darà la soluzione giusta, poiché il gioco prevede un sistema di punteggi a secondo che, oltre al colpevole, si riescano a indentificare altri particolari come l'arma del delitto, il luogo, il movente e l'ora. Il primo giocatore che riterrà di avere la soluzione giusta potrà quindi bloccare il gioco, ma tutti avranno da esporre la propria soluzione, scritta sul proprio taccuino di lavoro, ed al termine solo chi ha il punteggio più alto sarà il vincitore.

Il Gioco
Alibi si basa sulla scelta iniziale di una carta per ciascun tipo (Sospetti e ora, Moventi, Armi, Luoghi), scelta che costituirà di fatto la soluzione finale. Le restanti carte sono quindi distribuite fra i giocatori e costituiscono gli indizi iniziali che ciascuno possiede, in base ai quali è possibile fare già delle esclusioni sul proprio taccuino. Nel corso del gioco ciascun giocatore può porre una domanda ad un altro, ipotizzando una possibile soluzione o parte di essa, alla quale occorrerà rispondere (in modo veritiero) rivelando il numero di indizi che si posseggono o dei quali si è a conoscenza, a contrasto con l'ipotesi fatta; in questo modo, un po' come il cluedo, utilizzando indizi che si ha in mano come jolly, è possibile fare altre esclusioni e avvicinarsi progressivamente alla soluzione.

A rendere l'indagine più intrigante e dinamica contribuisce il meccanismo secondo cui, al termine di ogni giro di domande, ciascun giocatore deve obbligatoriamente passare al suo vicino un numero sempre crescente di carte dalla sua mano (prima 1, poi 2, quindi 3 e così via), ricevendone altrettante dall'altro vicino. In questo modo il gioco accelera progressivamente e non è possibile tenere esclusivamente per sé determinati indizi, che quindi inizieranno a circolare rivelando i bluff e contribuendo all'identificazione della soluzione. Inoltre, è possibile realizzare determinate combinazioni che, scartate (rivelando quindi a tutti i relativi indizi), consentono di guadagnare punti prima ancora della fine del gioco, che si sommeranno al punteggio finale del giocatore.

Considerazioni
Alibi è un gioco divertente e in fin dei conti originale, dato che la meccanica di gioco lo discosta profondamente dalla categoria dei cloni di "Cluedo". E' molto semplice e adatto anche a chi non ha familiarità con i giochi, certamente un'ottima scelta per una serata non troppo impegnativa fra amici.

Pro:
L'elevato numero di carte di ciascuna categoria garantisce una vastità di possibili soluzioni che rendono praticamente impossibile giocare due volte la stessa partita o indovinare a caso la soluzione.
Contro:
Il solo difetto di Alibi è che dipende dalla qualità delle risposte che si danno alle domande altrui: una risposta sbagliata può falsare l'intera partita di uno o più giocatori, pregiudicandone il divertimento e la possibilità di giungere alla soluzione. Occorre quindi concentrazione e fare attenzione alle risposte che si danno, aggiornando il proprio taccuino in modo da non rischiare errori anche solo di distrazione.