Aquädukt

Giochi collegati:
Aquädukt
Voto recensore:
6,6
Ambientazione
In accordo con le regole dei coltivatori delle antiche province romane, i giocatori costruiscono le loro case sulle terre più fertili. Anche le case più lussuose non hanno valore senza acqua. Di conseguenza, ogni giocatore tenta di approvvigionare tutte le sue case con acqua per più tempo possibile. Per fare questo, i giocatori dovranno abilmente piazzare le sorgenti e costruire canali approfittando anche di quelli che gli altri giocatori hanno costruito.

Il Gioco
Il gioco non presenta particolari difficoltà.

A turno i giocatori possono eseguire 1 delle 3 azioni disponibili:

1) lanciare il dado fino a tre volte è piazzare le tessere casa nelle regioni corrispondenti al numero uscito nel lancio;

2) piazzare una nuova sorgente sul tabellone;

3) piazzare uno o due canali per irrogare le abitzioni;

Bisogna tener presente che nel momento in cui una regione (composta da 4 o 6 spazi) viene completata
tutte le tessere che non vengono raggiunte dall' acqua devono essere eliminate dal gioco.
Se il giocatore decide di tirare il dado per piazzare le tessere case deve poi obbligatoriamente mettere la tessera nello spazio libero della regione corrispondente al lancio (da 1 a 20). Il giocatore di turno può anche decidere di fare 1 o solo 2 lanci di dado invece dei tre possibili.

Il gioco termina quando viene piazzato l'ultimo canale.

Si contano le case irrogate d'acqua è vince il giocatore che ha il maggior numero di case raggiunto dall' acqua.

Recensione di Knot2
Pro:
Semplice si spega in pochi minuti, buoni i materiali.
In quattro c'è una buona interazione tra i giocatori mentre in due le possibilità di ostacolarsi si riducono.
Contro:
Il regolamento in italiano non è stato tradotto benissimo.