The Awful Green Things From Outer Space

Voto recensore: 
7,0

Le schifose cose verdi dallo spazio profondo è uno dei mitici titoli della serie Pocket Box (almeno l'edizione che ho io) della Steve Jackosn Games. Erano altri tempi quando il mondo era dominato dai wargames seri e un titolo come questo fece scalpore. L'autore è niente meno che Tom Wham, diventato famoso per King and Things. Tra i playtester spuntano nomi eccellenti come David Cook e Gary Gygax!

Le premesse ci sono tutte per un bel gioco ed in effetti questo titolo a mio parere regge anche la prova del tempo, sebbene meccaniche, durata e materiale risentano fortemente di oltre 25 anni di storia del gioco

Visione Generale
L'astronave Znutar, in viaggio nello spazio profondo, è stata di colpo invasa da verdi ed alienissime creature. Il suo equipaggio, composto da Snudaliani, Smabaliti, Fratimi e Ridondiani, oltre ovviamente al robot di bordo e alla Mascotte, cerca in una lotta disperata di arrestare l'espandersi ed evolversi delle creature. Purtroppo le armi convenzionali hanno tutte effetti imprevisti sulle Schifose Cose Verdi e la battaglia è veramente dura. Può darsi che l'unica soluzione sia abbandonare lo Znutar al suo destino, magari innescando l'autodistruzione, e fare ritorno con le scialuppe di salvataggio a Snudl-1. In questa battaglia un giocatore userà l'equipaggio dello Znutar, l'altro le Schifose Cose Verdi.

Scopo del Gioco
Il giocatore che usa l'equipaggio deve riuscire ad eliminare tutte le Schifose Cose Verdi che infestano l'astronave o, in alternativa, cercare di salvare il maggior numero di elementi dell'equipaggio. fin tanto che il robot è ancora in vita ed operante c'è speranza, ma spesso la fuga è l'unica soluzione. Le schifose cose verdi devono cercare di annientare tutto l'equipaggio.
In caso di fuga un sistema di punteggio permetterà di determinare il vincitore.

Svolgimento del Gioco
Secondo la classica tradizione dei wargames il gioco si sviluppa in turni: le Schifose cose Verdi e l'equipaggio si alternano nell'eseguire tutte le loro azioni fino alla fine della partita.

Turno delle Schifose Cose Verdi
1. Crescita
2. Movimento
3. Attacco
4. Ripresa

Dovete sapere che le Schifose Cose Verdi sono alienissime creature che si sviluppano in stadi successivi: da uova a bambini e poi adulti. Può succedere che gli effetti di qualche arma frammentino una cosa verde in tanti piccoli pezzettini che però possono evolvere in bambini. Nella prima fase del proprio turno, la Fase Crescita, l'alieno sceglie quale stadio fare evolvere. Tutte le pedine in quello stadio presenti sulla mappa evolvono allo stadio successivo. se vengono scelti gli adulti, questi depositeranno delle uova!
Nella Fase di Movimento tutti gli adulti ed i bambini si possono muovere rispettivamente di due o una sezione. Nella Fase di Attacco le Schifose Cose Verdi che occupano la stessa area di uno o più membri dell'equipaggio possono attaccare.
Nella Fase di Ripresa le cose verdi intontite per gli effetti di qualche arma si riprendono e dal turno successivo potranno tornare a muoversi.

Turno dell'Equipaggio

1. Afferrare Armi
2. Movimento
3. Attacco
4. Ripresa
L'equipaggio, per fortuna, può disporre di tanti armi: mazze da baseball, pistole, taniche di benzina, coltelli, acido ... Purtroppo nessuno sa che effetto hanno le armi sugli alieni (e questa e' un'idea davvero geniale, a mio parere). Nella fase Afferrare Armi un membro dell'equipaggio che si trova in un'area contenente un arma la può afferrare. Nella Fase Movimento tutti i membri dell'equipaggio si possono muovere di un numero di aree (compreso tra 1 e 4) a seconda del loro valore movimento. Nella Fase Attacco membri dell'equipaggio nella stessa area con Schifose Cose Verdi le possono attaccare. Si possono anche usare armi che possono colpire singolarmente o tutta un'area, solo a corpo a corpo o a distanza. Quando un'arma viene usata per la prima volta si determina casualmente l'effetto che avrà sulle Schifose Cose Verdi. Gli effetti possono essere positivi (distruggere, ridurre, stordire) ma anche negativi (fare crescere e il terribile frammentare!). Quando due armi sconosciute vengono usate per la prima volta assieme, l'effetto combinato e' casuale! Nella Fase di Ripresa tutti i membri dell'equipaggio storditi si riprendono e potranno muovere nel turno successivo

Sistema di Combattimento
Ogni Schifosa Cosa Verde e ogni membro dell'equipaggio ha un valore di combattimento (che indica il numero di dadi che lancerà in corpo a corpo) e un valore di resistenza (che indica il numero che deve essere raggiunto con i tiri di dado per uccidere quella creatura/membro dell'equipaggio). Gli attacchi possono essere singoli o combinati. quando una Schifosa cosa Verde uccide un membro dell'equipaggio se lo mangia ed evolve di uno stadio. Se mangia il robot si pesca un segnalino a caso per vedere l'effetto di questo particolare pasto.

La fuga Verso Snudl-1
Spesso accade che le Schifose Cose Verdi siano cresciute in numero e dimensione a tal punto da rendere impossibile ogni tipo di resistenza. L'equipaggio deve allora scappare alle scialuppe. Se qualcuno riesce prima della fuga ad innescare l'autodistruzione meglio. La fuga verso Snudl-1 è in realtà una esilarante sequenza di tiri di dado che spesso portano i poveri membri dell'equipaggio a morire su mondi ancora sconosciuti. Il punteggio finale per il giocatore che usa l'equipaggio è pari al valore della somma dei punti resistenza di tutti i membri dell'equipaggio che si sono salvati. Le Schifose Cose Verdi fanno 111 punti se conquistano lo Znudar; solo 55 e mezzo se la nave si autodistrugge.

Considerazioni finali
Sicuramente un gioco divertente, appassionante con molte idee carine ed originali (specialmente quella dell'effetto sconosciuto delle armi) ma con meccaniche un po' superate. Tuttora però quando capita lo rigioco molto volentieri e credo sia una piccola perla che tutti dovrebbero avere nella loro collezione.

Pro: 

L'ambientazione bellissimaed il sistema delle armi.

Contro: 

Materiali scarsied un sistema in certi punti un po' macchinoso.