Axis & Allies

Giochi collegati:
Axis & Allies
Voto recensore:
7,5
Ambientazione
Il gioco è un classico uscito in varie edizioni negli ultimi 20 anni.
E' un boardgame ambientato durante la seconda guerra mondiale e coinvolge, come dice il nome, le nazioni dell'Asse (Germania e Giappone) e quelle degli Alleati (UK, USA e URSS).

Il Gioco
Anche se è possibile giocare da 2 a 5 giocatori, ci saranno sempre due schieramenti contrapposti (dimenticatevi di attaccare gli USA quando giocate con gli inglesi).
Lo schieramento iniziale è fisso, anche se cercando sulla Rete è possibile trovare infinite varianti.
Si hanno a disposizione un buon numero di unità militari (fanteria, carriarmati, svariate unità aeree e navali), ognuna con delle caratteristiche di attacco e difesa che ne determinano la forza nei combattimenti.
Inoltre il possesso dei territori iniziali e di quelli conquistati determinano il livello di produzione che le singole nazioni possono permettersi nel turno successivo.
Ogni nazione nel proprio turno acquisterà nuove unità, effettuerà i propri movimenti per portarsi in battaglia, determinerà il risultato dei combattimenti, sposterà il resto delle proprie forze e, solo alla fine, potrà schierare le truppe fresche comprate all'inizio. Volendo è possibile anche investire in sviluppi tecnologici e con una buona dose di fortuna riuscire ad avere unità più potenti (fino ad arrivare alla potentissima bomba atomica).

Considerazioni
Se giocato in più giocatori diventerà indispensabile coordinare gli attacchi e gli sforzi produttivi.
Il gioco però da il meglio di se in termini di strategia quando si gioca "one on one".

Definitivamente un gioco da provare se siete dei patiti dei boardgame di guerra, ma vi annoiano le simulazioni troppo complesse (es. SSI e co.). Vi terrà avvinti come una droga per mesi o, in casi limite come me, per 20 anni.
Da evitare se volete un gioco poco impegnativo e rapido dove non ci sia bisogno di pensare.

Se vi piace il genere e volete scenari differenti provate anche "Axis & Allies: Europe" oppure "Axis & Allies: Pacific". Il primo non mi ha entusiasmato più di tanto, mentre il secondo rappresenta un piccolo capolavoro.
Attenzione che sono giochi completi, non espansioni. Non c'è bisogno di possedere Axis & Allies per poterli giocare. Condividono solo le meccaniche di gioco e la quasi totalità delle regole.
Pro:
Il gioco ha molto spessore. Le mosse di apertura sono molto varie e portano a risultati totalmente diversi, soprattutto se giocate con persone sempre diverse.
Su Internet si trovano infinite varianti e regole opzionali, per poter esplorare nuovi orizzonti.
Il sistema di gioco è molto ben bilanciato. Anche se vi sembra che uno degli schieramenti vinca sempre, basta giocare in modo differente le mosse di apertura per capovolgere completamente la situazione. Dopo anni continuerete a trovare nuove strategie (e altro divertimento).
Contro:
Inadatto a chi vuole un gioco poco impegnativo e rapido da imparare. Anche se le regole si imparano in un paio d'ore, ci vogliono una decina di partite solo per poter apprendere la maggior parte delle strategie di base.
Il gioco alla lunga può diventare ripetitivo, se si gioca sempre con le stesse persone.
Come tutti i giochi che si basano sui dadi per determinare il risultato dei combattimenti, ha una certa dose di fortuna, che però è notevolmente meno importante della componente strategica (un giocatore forte batterà sempre uno più scarso, nonostante tutti i tiri di dadi avversi che può incontrare). Questo può essere uno svantaggio se giocano allo stesso tavolo veterani e neofiti.
Il costo è sempre stato abbastanza alto, in tutte le sue versioni, anche se giustificato dall'enorme numero di pezzi presenti nella scatola.