Cluedo

Giochi collegati:
Clue
Voto recensore:
5,9

Altro gioco classico che ha contribuito alla formazione dei giocatori oggi trentenni. Cluedo ha il fascino del mistero e dell'assassinio oltre ad essere l'unico boardgame a vantare un film dedicato: "Signori il delitto è servito" ("Clue" - Jonathan Lynn 1985), esilarante!

Ma veniamo al gioco in sé. Un assassinio è stato consumato proprio mentre eravamo ospiti in una villa. Starà a noi scoprire il colpevole, l'arma del delitto ed il luogo in cui si è compiuto.
Per simulare questa nostra ricerca ci sono carte per ogni tipo di indizio. Ne vengono rimosse segretamente tre all'inizio della partita (un'arma, un luogo ed un colpevole), mentre le altre vengono distribuite ai giocatori.

Durante la partita ci si sposta nella varie stanze in cui si formulano delle accuse. Per es. Mr. Green lo ha ucciso nello studio con la pistola. Il giocatore a sinistra di chi formula l'accusa deve quindi mostrare una delle carte indizio citate (se la ha), altrimenti dovrà farlo il seguente e così via.
Questa operazione si ripete in modo da scartare via via sempre più indizi ed arrivare alla soluzione.
Alla fine chi farà l'accusa giusta sarà il vincitore.

Il gioco è molto semplice ed anche piuttosto ripetitivo, ma adatto a chi deve iniziare e soprattutto, come tutti i classci, vanta numerose edizioni a tema, come quella di Scooby Doo o quella di Hitchcock.

Pro:

L'edizione è molto curata nei materiali (le armi sono in metallo) ed il fascino delle pedine dei sospettati con i nomi "a colore" (es. Mr. Green è verde e Mrs. White è bianca).

Contro:

Ripetitivo all'inverosimile e con le locazioni sul tabellone senza una specifica utilità (all'infuori dell'accusa).