Eminent Domain

Giochi collegati:
Eminent Domain
Voto recensore:
0,0

Introduzione e Ambientazione

Eminent Domain è un gioco ideato da Seth Jafee per 2-4 giocatori, distribuito dalla Tasty Minstrel Games. Finanziato tramite Kickstarter nel novembre 2010, ha raccolto più del doppio della soglia minima prevista(poco più 48.000$ su 20.000$).

E.D. si può descrivere semplicemente come un incrocio fra Dominion e Sit Gloria Romae con ambientazione spaziale(poco sentita ma non per questo assente).

Scopo del gioco è ottenere più punti influenza degli avversari, tramite la colonizzazione/conquista militare di pianeti, l'acquisizione di carte tecnologia(alcune) e la vendita delle risorse che siamo riusciti a produrre su alcuni pianeti sotto il nostro controllo.

 

 

Suddivisione delle carte:

Le 162 carte, si compongono di:

4 carte Politycs, circa una ventina di carte per ogni Ruolo: Survey, Warfare, Colonize, Produce/Trade, Research, ogni carta ha un doppio effetto(azione e ruolo, attivabile a seconda della fase che si sta giocando).

I pianeti sono suddivisi in Fertili, Avanzati, e Metallici, da un lato presentano il costo di Colonizzazione/Invasione necessario e la tipologia, dall'altro la loro rappresentazione ed eventuali simboli(ruolo in alto a sinistra, un bonus permanente in alto al centro, il tipo di risorsa prodotto in basso sinistra ed il valore in Punti Influenza in alto a destra).

Le carte Tecnologia sono carte acquistabili con determinati requisti durante il gioco, offrono azioni diversi(se giocate durante la prima fase) e simboli aggiuntivi(durante la fase ruolo), alcune hanno anche un valore in Punti Influenza.

 

 

Setup e Svolgimento

Il gioco dura un numero indeterminato di turni, e le cause che innescano la fine della partita sono le seguenti:

  • Fine dei 24 gettoni risorsa

  • Fine delle pile dei mazzi Azione/Ruolo nella plancia centrale(variabile a seconda del numero dei giocatori)

 

Il tavolo viene allestito mettendo la plancia di gioco al centro, su questa vengono messi i mazzi ruolo(scoperti) negli appositi spazi. Di fianco alla plancia si mettono i gettoni risorsa, separando gli 8 azzurri dal resto del gruppo, le miniature delle astronavi, il mazzo dei pianeti sul lato coperto, e le carte tecnologia in ordine crescente di costo(3/5/7).

Viene distribuito un player-aid coperto ad ogni giocatore, successivamente si scopre e si determina il giocatore iniziale(quello in possesso del player-aid con il lato rosso).

Ogni giocatore pesca un pianeta a caso dal mazzo in cartoncino di quelli iniziali e lo dispone sul lato coperto nella sua area di gioco, quelli non distribuiti sono rimossi dal gioco. Ad ognuno viene poi dato un mazzo iniziale di 10 carte composto da: 1 carta Politycs, 2 Survey, 1 Warfare, 2 Colonize, 2 Produce/Trade, 2 Research.

Nota importante: La plancia centrale di gioco riporta due errori nelle sezioni Survey e Warfare, sulle carte è scritto correttamente. Questo potrebbe generare confusione ai meno attenti.

 

Il turno di ogni giocatore si divide in 3 fase, la prima è facoltativa:

 

  • Fase Azione: Giocare una carta Azione dalla propria mano ed eseguirne la parte scritta nel campo “Action”, poi la si scarta.

     

  • Fase Ruolo: si seleziona dalla pila al centro dell'area di gioco una carta ruolo e se ne esegue la parte scritta nel campo “Role”, i ruoli possono essere potenziati con carte dalla propria mano e/o pianeti nell'area di gioco che abbiano il simbolo richiesto, ogni simbolo è un bonus di +1; gli altri giocatori possono seguire(giocando anch'essi carte dalla mano e/o dalla loro area), oppure dissentire e pescare una carta dal proprio mazzo. Da notare che il Leader, ovvero il giocatore di turno, ha un eventuale bonus/alternativa.

     

  • Fase Pulizia: tutte le carte giocate(ad eccezione dei Pianeti e le carte Tecnologia “permanenti”) vanno nel mazzo di scarto, si può liberare la mano scartando tutte, in parte o nessuna carta, dopodiché si riporta la mano nel limite previsto(5, ma alcune carte consentono di aumentarlo)

 

Descrizione delle carte:

Politycs

Azione: Rimuovi dal gioco questa carta e scegli ed aggiungi alla tua mano 1 carta Ruolo dalla plancia centrale.

 

Survey

Azione: pesca 2 carte dal tuo mazzo ed aggiungile alla tua mano.

Ruolo: pesca e guarda tante carte dal mazzo Pianeta quanti sono i simboli Survey giocati -1 e mettine 1 coperta nella tua area di gioco, se il mazzo dei Pianeti è finito, si rimischiano gli scarti.

Leader: Pesca e guarda 1 carta in più.

 

Warfare

Azione:Colleziona un'astronave o attacca un pianeta(devi avere astronavi pari al numero richiesto dal pianeta).

Ruolo: Colleziona astronavi quanti sono i simboli Warfare giocati.

Leader: Attacca un pianeta invece di collezionare(devi avere un numero di astronavi/simboli scoperti sui pianeti sufficiente).

Nota: Le astronavi usate per attaccare un pianeta tornano della riserva generale.

 

Colonize

Azione: Metti questa carta sotto un tuo pianeta o in alternativa puoi colonizzarlo (se hai le colonie sotto di esso sono pari al valore richiesto, ogni pianeta precedentemente scoperto con questo simbolo, abbassa il costo di colonizzazione di 1).

Ruolo: Metti le carte giocate con il simbolo Colonize sotto 1 o più pianeti.

Leader: Gira un pianeta(se i costi/simboli sui pianeti te lo permettono) anziché giocare le carte.

Nota: Dopo che un pianeta è stato girato, le carte usate per coloniizzarlo tornano nella pila degli scarti del giocatorr. I simboli Colonize presenti sui pianeti scoperti, abbassano di 1 il livello richiesto per scoprirne di nuovi.

 

Produce/Trade

Azione: Produci o Vendi una risorsa. 1 risorsa vale 1 Punto Influenza

Ruolo: Produci o Vendi tante risorse quanti sono i simboli Produce/Trade giocati.

Leader: +1 simbolo Produce/Trade, si attiva solo se la pila centrale contenente questa carta è esaurita.

 

 

Research:

Azione: Rimuovi dal gioco fino a 2 carte dalla tua mano(anche questa se vuoi).

Ruolo: Prendi una qualsiasi carta Tecnologia dai mazzi e aggiungila alla tua mano. Il costo è determinato dai simboli Research giocati (3/5/7) e dal tipo di pianeti scoperti nella propria area di gioco. Le carte Tecnologia sono giocate come una qualsiasi carta Azione/Ruolo durante le rispettive fasi.

Carte Tecnologia livello 1 – 1 pianeta e 3 simboli Research

Carte Tecnologia livello 2 – 2 pianeti e 5 simboli Research

Carte Tecnologia livello 3 – 3 pianeti e 7 simboli Reaserch

Leader: +1 simbolo Research quando la pila nella plancia di gioco sarà terminata.

 

Nota importante: ci sono 6 carte Tecnologia che riportano un doppio lato, queste non vanno aggiunte alla propria mano, ma una volta scelto quale lato comprare, vanno messe nella propria area di gioco, l'effetto descritto sulla carta è permanente.

 

 

Fine della partita

Il gioco termina quando una o più pile nella plancia centrale sono esaurite o finiscono i 24 gettoni influenza(i restanti 8 di colore diverso vengono comunque assegnati se necessario), tutti devono aver giocato lo stesso numero di turni.

Ogni giocatore poi procede a contare tutti i gettoni guadagnati, più il valore riportato sulle carte Pianeta e Tecnologia, le risorse e le astronavi avanzate non valgono niente. Vince chi ha più Punti Influenza, in caso di parità vince il giocatore con il maggior numero di risorse e astronavi nel suo impero. In caso di ulteriore pareggio, si rigioca un'altra partita.

 

 

Considerazioni

Il gioco non presenta un grosso regolamento, alla fine si tratta di fare 3 azioni, ma alla prima partita ci si può trovare spiazzati nel comprendere la dinamica della fase Ruolo e la relativa simbologia(comunque molto meno ostica di quella di Race for the Galaxy). L'interazione fra i giocatori è praticamente assente(salvo il fregarsi le carte Tecnologia o il cercar di esaurire una pila di carte).

Le strategie sono molteplici, ma conviene sempre studiare chi abbiamo al tavolo, il rischio che finiscano i mazzi prima di esser nel pieno della nostra strategia è elevato, soprattutto in 4 giocatori.

Il regolamento è molto compatto, ma lascia comunque qualche dubbio, il livello di inglese richiesto per comprendere il gioco è molto basso( le carte sono inizialmente tutte pubbliche, quindi uno può fare da traduttore per tutti).

E' un gioco di carte, ma la parte Tattica è meno preponderante di quanto ci si immagini, limitata solo alla pesca dal nostro mazzo, in cui si può intervenire snellendolo con le carte Research ed aumentando la pescata con quelle Survey.

Una partita in 2 giocatori dura circa 30/40 minuti, in 4 i tempi si allungano e si può toccare anche l'ora e mezza.

Consigliato agli amanti del deckbuilding e della poca interazione.

 

 

Elementi di Sintesi

Componentistica: Materiali buoni(eccetto le astronavi), grafica curata ed azzeccata.

Regolamento: Pochi esempi, alla prima lettura lascia qualche dubbio.

Scalabilità: Scala bene da 2 a 4 giocatori, ma il meglio lo da in 2/3.

Incidenza aleatoria/strategica: Fattore fortuna limitato alla pesca dal proprio mazzo, più strategico che tattico.

Dipendenza dalla lingua: E' in inglese e presenta del testo sulle carte, seppur di livello scolastico.

Pro:

Belle le illustrazioni sulle carte

Meccanica fluida una volta imparata

Inglese non ostico

Molteplici strategie grazie alle carte Tecnologia

Meglio in 2/3 giocatori

Contro:

Il Regolamento poteva essere scritto meglio

Necessita comunque di espansioni(una è già uscita ed un'altra è di prossimo crowfunding)

Interazione fra giocatori assente

Le tipologie di astronavi sono inutili, hanno tutte lo stesso valore(non parliamo poi del riciclo da altri giochi)