Fantasy Pub

Giochi collegati: 
Fantasy Pub
Voto recensore: 
6,5

Il Fantasy Pub è una bettola costituita da un bancone e cinque tavoli, rappresentati da altrettanti indicatori di cartoncino (il bancone è fatto di due pezzi), che si dispongono inizialmente in circolo sul tavolo di gioco. La disposizione è molto semplice, poiché si può solo entrare ed uscire dal pub attraverso il bancone, dal quale ci si può poi spostare ai vari tavoli muovendo in senso orario, uno alla volta. Lo scopo del gioco è fare in modo che i propri avventurieri entrino nel pub e bevano quanta più birra possibile, riuscendo a venirne fuori con i propri piedi.

Ciascun giocatore dispone di un mazzetto con sette avventurieri, rappresentanti 2 Hobbit, 2 Nani, 2 Guerrieri ed 1 Orco. Inizialmente ciascuno mescola il proprio mazzetto e lo pone scoperto di fronte a sé, quindi prende il primo avventuriero e lo mette direttamente al bancone con 6 monete d'oro sopra. Successivamente, al proprio turno, ogni giocatore lancia i due dadi e potrà utilizzarne separatamente i risultati per fare due azioni distinte, oppure combinarli per una singola azione. Le azioni possibili sono solo tre: 1) far entrare un personaggio nel pub, nel qual caso il giocatore pone al bancone il primo personaggio del suo mazzetto, che entra in gioco con tante monete d'oro sopra quant'è il risultato del dado usato per questa azione; 2) muovere un avventuriero nel pub, spostandolo di tavolo in tavolo (conta anche il bancone) del numero esatto del dado e in senso orario, fino a sedersi ad un nuovo tavolo; 3) far uscire un personaggio, nel qual caso questo deve trovarsi al bancone ed il giocatore deve utilizzare un'azione (il risultato del dado non conta in questo caso).

Sostanzialmente, le azioni possibili sono assai semplici, ma in realtà il problema sono le regole che bisogna rispettare per entrare, uscire e muoversi all'interno del Fantasy Pub. Infatti, al bancone può trovarsi un solo avventuriero per ogni giocatore, quindi, se occorre portarvene un secondo (perché sta entrando nel pub o si desidera farlo uscire), sarà indispensabile muovere prima quello che già vi si trova. Analogamente, non si può far uscire dal pub chiunque si trovi al bancone: è necessario che l'avventuriero abbia bevuto un numero di birre almeno pari alle monete che ancora possiede, altrimenti non potrà uscire e potrà solo continuare a spostarsi di tavolo in tavolo.

Ma il nocciolo del gioco è nei movimenti all'interno del pub, poiché in questo modo si compongono dei tavoli ai quali avvengono le bevute che potranno alla fine trasformarsi in punti vittoria. UN avventuriero da solo potrà sempre sedere ad un tavolo libero, ma non berrà mai finché non sarà in compagnia; d'altro canto, ci si può sedere ad un tavolo occupato solo creando tavoli di tutti avventurieri dello stesso tipo, oppure tutti diversi (non più d'uno per tipo indipendentemente dal colore). In entrambi i casi, al tavolo verranno bevute delle birre, ma il risultato sarà differente. Ai tavoli di tutti avventurieri dello stesso tipo, ognuno paga per sé ed i giocatori quindi volteranno una pedina moneta d'oro sui propri avventurieri, che diventeranno così birre. Ai tavoli di avventurieri diversi fra loro, invece, ognuno offrirà una birra a quello di rango superiore, nell'ordine: Hobbit. Nano., Guerriero, Orco; in questo caso, ciascuno prende una moneta d'oro e la pone, girandola in modo da farla diventare birra, sul personaggio cui ha offerto da bere.

In tutto questo, naturalmente c'è il pericolo che un personaggio termini le proprie monete, nel qual caso, se si trovasse a dover pagare da bere (a sé stesso o ad altri), sarebbe immediatamente cacciato dal pub e perderebbe le birre bevute fino a quel momento. Analogamente, non appena un avventuriero dovesse raggiungere le otto birre bevute, sarebbe troppo ubriaco e verrebbe cacciato comunque, perdendole anche in questo caso. Inoltre, ogni tipo di personaggio ha una peculiarità cjhe può influenzare il corso del gioco. Gli orchi, ad esempio, ogni volta che lasciano un tavolo o il bancone devono lasciarvi sopra una delle loro monete come mancia; i guerrieri non hanno abilità speciali (ma offrono da bere raramente, dato che c'è un solo orco per giocatore), mentre i nani sono i soli a poter muovere anche in senso antiorario; infine, gli hobbit quando arrivano ad un tavolo prendono immediatamente tutte le monete che vi sono state eventualmente lasciate sopra dagli altri.

Quando un giocatore riesce a portar fuori dal pub un avventuriero, le monete residue vengono scartate ed il personaggio torna in fondo al proprio mazzo, mentre le birre vengono tenute dal giocatore come punti vittoria. A secondo del numero di giocatori, il primo che raggiunge un totale prefissato di birre è il vincitore del gioco.

Sul sito ufficiale potrete scaricare la prima espansione ufficiale: L'Oste.

Pro: 

Fantasy Pub è un gioco originale, divertente e semplice da imparare, tre pregi che da soli già lo indicano come un gioco da provare se non da avere. L'interazione è continua e le cattiverie che si possono fare ai danni degli avversari sono tante e sempre divertenti (costringendoli ad esempio a bere troppo per farli cacciare dal pub prima che facciano troppi punti).

Il regolamento è chiaro e non lascia dubbi, i componenti, pur se non di eccelsa qualità sono comunque gradevoli, e a mio parere si lascia rigiocare spesso con piacere. Va anche considerato il prezzo che, almeno in questa prima edizione limitata, è davvero basso (meno di 10 Euro), e non corrisponde affatto all'alto valore del gioco che non ha nulla da invidiare a titoli ben più famosi.

Contro: 

Non lo troverete facilmente, il modo migliore è ordinarlo direttamente dal sito web del produttore (che trovate in questa pagina), ma considerate che al momento si tratta di una tiratura limitata.

Quanto al resto, il gioco non ha difetti particolari, e solo i giocatori più esigenti potranno non gradire una certa influenza della fortuna che in qualche modo occorre avere nei tiri di dado.

Autore: 
the_goblin