Insoliti Sospetti: indaga i pregiudizi

Giochi collegati:
Unusual Suspects
Voto recensore:
6,0
La Cranio Creations e Paolo Mori danno forma a questa rivisitazione di Indovina Chi, che però è molto di più: un divertente party game per 3-16 giocatori, giocabile come collaborativo o competitivo a squadre.
 
IL GIOCO
Si forma una griglia di 12 carte sospetto (3x4) pescate casualmente dalle 53 presenti. Si mescola il mazzo delle domande (78 carte) e si sceglie chi farà da testimone. Il giocatore scelto prenderà le carte Sì e No e indosserà il cappellino (in dotazione, avete capito bene...) per coprire gli occhi e non far vedere dove rivolgerà lo sguardo nel corso della partita.
Il gioco comincia col testimone che pesca una carta colpevole, la quale rivela la posizione del suddetto sulla griglia.
Negli 11 turni al massimo, gli investigatori, che collaborano, pescano una carta domanda, alla quale il testimone risponde solo Sì o No usando le carte (per non tradire il tono della voce).
 
Gli investigatori si consultano e devono eliminare uno o più sospetti. Se eliminano il colpevole, hanno perso immediatamente. Più sospettati si eliminano in un colpo, più sarà alto il punteggio finale, dato che occorreranno meno domande per arrivare alla soluzione.
 
Bene, fin qui, direte voi, è Indovina Chi. E quindi?
La particolarità sta proprio nelle domande, che vanno interpretate in base al carattere a alle idee del testimone. Non saranno infatti le classiche “porta gli occhiali?” o “ha i capelli rossi?”, ma “ascolta musica classica?”, “beve tanto caffè?”, “ha tanti amici?”. Tutte cose che, ovviamente, le foto dei sospetti non ci dicono chiaramente.
Partiranno quindi i ragionamenti più strani e le deduzioni più improbabili, fino alla vittoria...o molto più probabilmente alla sconfitta :)
 
La modalità competitiva è consigliata per 6+ giocatori. Ogni squadra sceglie un proprio testimone e tutti i testimoni guardano la stessa carta Colpevole. Le due squadre si alternano nell'indagine, conservando ogni volta la/le carta/e escluse, che varranno 1 punto a fine partita. 
Se una squadra esclude il colpevole, ha perso. Se una squadra colleziona il colpevole, questa carta vale 2 e vince chi ha totalizzato il punteggio più alto.
 
 
CONSIDERAZIONI
Un gioco classico totalmente stravolto e rivitalizzato, per dare vita a una cosa multiforme ed esilarante. 
I più profondi di voi ci vedranno anche una sottile ironia verso l'abitudine innata di ciascuno di noi a giudicare le persona dall'aspetto. Del resto la ricerca lo conferma: ci facciamo una opinione di una persona già nei primi 7 secondi in cui la vediamo per la prima volta. 
 
Insoliti Sospetti è una deduzione basata su una deduzione (guess on guess). Il testimone guarda le facce, l'aspetto, l'espressione e cerca di capire – o meglio di immaginare – se quella persona sia sposata, se vada in palestra, se le piacciano i film horror. Gli investigatori fanno lo stesso ma con un livello in più: la conoscenza del testimone. Avere un gruppo di amici affiatati qui raddoppia il divertimento, perché a vera deduzione non è sulle immagini, ma sul testimone stesso, sulle sue idee, sul suo modo di pensare, sui suoi giudizi e pregiudizi. 
 
Il gioco a squadre l'ho trovato meno divertente, un po' perché ha poco senso in un titolo scanzonato del genere, un po' perché dimezza il tempo di gioco della singola squadra. 
 
Ma tutto il resto è molto divertente, una di quelle trovate tanto surreali e semplici quanto apprezzabili. 
 
P.S.: un suggerimento ad autore ed editore. Il punto di forza di questo gioco sono le domande. 78 sembrano tante ma sono poche, dopo qualche partita iniziano a ripetersi. Se avete in serbo qualche mazzetto di espansione, pensate anche a un mazzo V.M.18: Insoliti Sospetti XXX, con domande del tipo “pratica il bondage?”, “apprezza il sesso anale?”, “ha mai fatto un'orgia?”, “sa cos'è una snowball?” e simili. 
Sono sicuro andrebbe a ruba :)