LovePigs

Giochi collegati:
LovePigs (Porcellini)
Voto recensore:
7,4
Party Game per coppie (di qualsiasi tipo) divertente e leggero, in cui le risate sono assicurate.
Divertentissimo per i bambini e per chi è cresciuto ma ha ancora voglia di giocare e divertirsi in compagnia. Nel suo genere, un gioiellino.

Inutile spendere tempo sulle “meccaniche” (che pure sono molto originali).
Il gioco è suddiviso in semplici turni successivi, senza limiti di tempo o “rounds” intermedi, o conteggio di punti o quel che vi pare: scorre liscio come l’olio mentre il tempo vola.

Durante il proprio turno, ogni giocatore deve, traendo ispirazione da una delle carte, porre una domanda al compagno.
Dopo aver posto la domanda, il giocatore “si annulla”, coprendosi occhi e orecchie e canticchiando, o contando, o facendo strani versi. A questo punto, gli altri giocatori e il compagno, a partire da quest’ultimo, rispondono alla domanda.
Il giocatore termina “l’annullamento”, e dopo aver sentito la lista delle risposte, in ordine sparso, riferita da uno degli avversari, indica qual è secondo lui quella data dal compagno.
Se indovina, mette a segno un punto. Se sbaglia, il punto va a chi ha dato la risposta scelta dal giocatore.

Ci sono anche carte speciali, che implicano da parte del giocatore il riconoscimento di parti fisiche del compagno (e qui le risate sono assicurate).

Come ho già detto, è un gioco leggero che può piacere a tutti: al gamer, come diversivo, o per introdurre al mondo del gioco i “non adetti”, ai bambini e agli adulti.
Fra coppie “rodate” può diventare sadico, fra bambini è tenero e disarmante… Un gioco davvero per tutti con un ottimo rapporto qualità-prezzo e una rigiocabilità pressoché infinita.
Pro:
Divertente, se preso con il giusto spirito (come ogni party game).
Adattabile alle compagnie più eterogenee, e a gruppi numerosi.
Molto originale, sia nel regolamento che nelle situazioni che si creano.
Molto semplice ma anche assai longevo.
Contro:
Il gioco è solo per coppie, e il divertimento può dipendere molto dal gruppo di gioco. Alcune prove sono "fisiche" e qualcuno potrebbe non gradirle; le prove fisiche sono però del tutto opzionali.