Nostra city

Giochi collegati:
Nostra City
Voto recensore:
0,0
Ambientazione
Nella New York degli anni '90 il padrino della mafia, Johnny Gota, viene arrestato con molteplici capi d'accusa. Durante il processo il Don ha fatto sapere che se ne uscirà pulito, si ritirerà e lascerà il suo posto a chi ha saputo gestire meglio gli affari della famiglia mentre lui è stato via...Il messaggio è chiaro: corrompere la giuria, eliminare i testimoni....
I giocatori impersonano i luogotenenti del Boss, con lo scopo di gestire al meglio gli affari della famiglia e far uscire pulito il don dal processo. Tra di loro però ci sono dei voltagabbana che lavoreranno per l'FBI e remeranno contro il padrino.

Breve Descrizione delle Carte
E' necessario partire da una breve descrizione delle varie carte per capire meglio il gioco. Le carte presenti nel gioco sono:

- Carte Scagnozzo: rappresentano i vostri sottoposti. Queste carte hanno due posizioni: Libero (in posizione verticale) quando la carta non è stata ancora utilizzata nel turno in corso, e Impegnato (in posizione orizzontale) quando la carta è stata utilizzata nel turno in corso. Ognuno ha un potere specifico che si attiva automaticamente oppure quando viene Impegnato in un'azione.
- Carte Zona: rappresentano le Zone nelle quali si può Incassare dai Traffici (Gioco D'azzardo, Droga e Prostituzione) o dal Racket. Ogni carta riporta su di essa, tranne alcune, almeno un'icona Traffico ed un colore Racket. Hanno anch'esse una posizione Libero ed una Impegnato.
- Carte Vendetta: sono guadagnate da un giocatore quando viene Truffato o in altri casi che vedremo più avanti.
Tra le carte Vendetta ci sono 2 carte Infiltrato dell'FBI che cambiano le condizioni di vittoria del giocatore che la possiede. D'ora in avanti l'infiltrato avrà lo scopo di giudicare colpevole il padrino ed essere l'infiltrato dell'FBI con il valore del “rispetto” più elevato.
- Banconote: sulle banconote di valore pari o superiore a 10.000$ è riportata un'icona colpevole o un'icona innocente, che servirà per influenzare il verdetto finale. Tra le banconote c'è una carta Blitz della Polizia.

Obiettivo del Gioco
Ogni giocatore dovrà far uscire pulito il padrino dal processo e dovrà avere più punti rispetto degli altri per vincere la partita. La carta Infiltrato dell'Fbi ribalta le condizioni di vittoria.

Il Gioco
Il tabellone riporta un calendario con i primi sei mesi dell'anno: scandirà i turni di gioco.
La Barra del Verdetto finale che indica l'esito del processo: a sinistra i valori blu che indicano l'innocenza del boss ed a destra i valori rossi che indicano la colpevolezza; il segnalino inizialmente sarà sempre sui numeri rossi, con un valore che varia in base al numero dei giocatori.
La scala del rispetto che indica i punti rispetto di ogni giocatore.
La strada, rappresentata da 4 spazi, numerati da 1 a 4, in cui si scopriranno le carte oggetto dell'asta nella seconda fase.
Uno spazio per formare la pila della corruzione.

Il gioco si svolge lungo 6 turni, cioè i 6 mesi del processo. Lo svolgimento del turno è suddiviso in 4 fasi, nel terzo e nel sesto mese si svolgono rispettivamente il primo verdetto ed il verdetto finale.

Le 4 fasi sono le seguenti:

Business: il giocatore di turno sceglie un'icona Traffico o un colore Racket, presente su una Zona che possiede, da cui Incassare e la annuncia. Impegna uno Scagnozzo libero e una Zona Libera. Si contano le Zone in gioco corrispondenti alla scelta del giocatore ed esso pesca tante Banconote quante sono le Zone contate e decide se dividerle o no tra i giocatori che possiedono una o più Zone che soddisfano l'icona Traffico o il colore Racket scelto. Un giocatore che non riceve una Banconota che gli spetta si considera Truffato e pesca 1 carta Vendetta per ogni Banconota non ricevuta.
Se si pesca il “Blitz della Polizia” durante gli Incassi, non si possono più pescare Banconote e si rimischia la pila delle Banconote con la pila degli scarti delle Banconote.
La carta “Primo Giocatore” può essere data al posto di una Banconota quando si dividono gli “Incassi”.

Meeting: ogni giocatore Impegnando uno Scagnozzo Libero, fa un offerta per una della 4 carte presenti sulla strada. Si, l'entità delle offerte per la carta la quale si offre sono segrete.
Le aste vengono risolte in modo differente in base al numero di giocatori che offrono per la stessa carta.
Se viene rivelata sulla Strada una carta Indagine dell'FBI essa produrrà i suoi effetti negativi a partire dal mese successivo. Per eliminarla dal gioco i giocatori devono effettuare un'asta durante il "Metting", l'offerta totale deve essere pari o superiore al valore riportato sulla carta stessa.
Un giocatore che partecipa almeno ad un'asta e non ottiene carte si ritiene Truffato e pesca un carta Vendetta.

Processo: si Impegna uno Scagnozzo e si piazza una Banconota, con il simbolo utile alle proprie condizioni di vittoria, nella Pila della Corruzione.

Reception: è la fase di mantenimento. Si riportano gli Scagnozzi e le Zone in posizione Libero; se un giocatore ha più di 6 Banconote ne scarta, a scelta, tante fino a quando non ne restano 6 nella propria Banca; gli Spazi Liberi sulla Strada vengono riempiti con nuove carte; il segnalino Data si sposta in avanti.

Gli scagnozzi impegnati in un turno resteranno tali fino alla fase reception. Ogni fase è facoltativa e può non essere svolta.

Verdetto Finale: nel sesto mese invece della fase "Reception" si svolge il Verdetto Finale.
Partendo dal primo giocatore si effettua un ultimo turno per giocare, se si vuole, le carte Vendetta che si hanno in mano.
Si assegnano i bonus di fine partita e il Rispetto viene aggiornato.
Si effettua lo spoglio della pila della Corruzione
Per ogni carta Indagine sulla strada il segnalino Verdetto si sposta di una casella verso destra cioè Colpevole.
Ogni infiltrato dell'FBI si rivela.
Si determina il vincitore della partita:
- se il segnalino verdetto indica innocente allora vince il giocatore, che non sia infiltrato dell'Fbi, con il punteggio rispetto più alto;
- se il segnalino indica colpevole, vince l'infiltrato dell'Fbi con il rispetto più alto;
- se il segnalino indica colpevole, e non ci sono infiltrati tutti perdono.

Considerazioni
Il gioco è veloce e non annoia, le infamate si sprecano ed il divertimento è assicurato.
Nelle prime partite ci si perde un po’ tra i testi delle carte ed è difficile gestire al meglio le proprie risorse, quindi il gioco si apprezza dopo un paio di partite.


Speciale Essen 2009 - Foto by Guglia



Nostra City

Pro:
Ambientato benissimo.
Le illustrazioni e la grafica sono di alto livello e lo stile è funzionale al tema.
Le battute in fondo alle carte Scagnozzo in stile comico-noir sono notevoli.
Scatola molto piccola.
Alta interazione tra i giocatori.
Contro:
Non è un gioco immediato, ci vuole un po’ per capire le dinamiche e giocarlo al meglio.
Dipendenza elevata dalla lingua a causa delle scritte sulle carte. (E’ presente una traduzione tra i download della Tana, basta stampare!)
Difficile battere gli infiltrati dell'FBI.
Non pienamente controllabile, per alcuni può essere un difetto, per me fa parte del gioco.