Ohne Furcht und Adel

Giochi collegati:
Citadels
Voto recensore:
8,0
In Ohne Furcht und Adel i giocatori hanno il compito di edificare la propria cittadella costruendo vari tipi di edificio, vestendo di volta in volta i panni dei personaggi più in vista ed utilizzandone le relative abilità speciali. Il gioco termina non appena un giocatore avrà costruito almeno otto edifici nella propria cittadella, quindi si procede al calcolo dei punti vittoria che dipendono, oltre che dal numero di edifici costruiti, anche dal loro tipo e varietà.

Il turno di gioco inizia con la scelta dei personaggi, il cui numero totale è sempre maggiore del numero dei giocatori, garantendo così che in ogni turno almeno un personaggio rimanga fuori dal gioco; a secondo del numero dei giocatori, potranno restare fuori dal gioco più personaggi ogni turno, alcuni noti a tutti (scoperti), mentre altri ignoti. Scartati a caso gli eventuali personaggi che non saranno presenti nel turno, il giocatore che ha il Re sceglie segretamente per primo il personaggio per il prossimo turno prelevando e tenendo per sé la carta corrispondente; quindi in senso orario gli altri giocatori faranno altrettanto, fino a che l'ultimo avrà sempre comunque due scelte possibili. Lo scarto iniziale di alcuni personaggi più quello operato dall'ultimo giocatore garantiscono che nessuno sappia mai con certezza quali personaggi sono effettivamente in gioco e quali no, rendendo più complesse ed interessanti le strategie di gioco.

I turni di gioco si susseguono in un ordine preciso, dato dalla numerazione dei personaggi: (1) Assassino, (2) Ladro, (3) Mago, (4) Re, (5) Predicatore, (6) Mercante, (7) Costruttore, (8) Mercenario. Tale ordine è fondamentale per l'uso delle abilità speciali dei personaggi, alcune delle quali sono legate al denaro guadagnato nel corso del gioco, mentre altre sono veri e propri poteri d usare. Senza entrare in dettaglio, l'Assassino, ad esempio, può uccidere un altro personaggio dichiarando chi è il suo bersaglio, e pertanto agisce come primo quando tutti i personaggi sono ancora coperti e non si sa quale giocatore abbia scelto la vittima (che potrebbe anche non essere in gioco in questo turno) che perderà il proprio turno; il Re, che ha il potere di scegliere per primo il suo prossimo personaggio, gioca per quarto nel turno, ed è esposto quindi ai poteri dei personaggi che giocano prima, come ad esempio l'Assassino o il Ladro (se sono in gioco).

Determinati i personaggi, il Re del turno precedente li chiama nell'ordine descritto perché ciascuno effettui il proprio turno; i giocatori rivelano i propri personaggi solo al momento in cui vengono chiamati e l'eventuale vittima dell'Assassino non si rivela affatto, mantenendo un velo di incertezza sulle sorti del turno. Nel proprio turno, ogni giocatore può incassare 2 monete d'oro OPPURE pescare 2 carte Edificio dal mazzo (di cui ne può tenere solo una a scelta), INOLTRE potrà successivamente costruire un edificio giocando la carta corrispondente e pagando le monete d'oro richieste, ed utilizzare una volta il proprio potere speciale e quello di eventuali Edifici Speciali.

Le carte Edificio sono divise in cinque diversi tipi identificati da un colore, che in quattro casi corrisponde ad un personaggio (il Re, il Predicatore, il Mercante ed il Mercenario) la cui abilità speciale è di guadagnare denaro aggiuntivo per la costruzione di tali tipi di edifici nella propria cittadella. Vi sono poi gli Edifici Speciali, il cui colore non corrisponde ad alcun personaggio, che danno al giocatore che li costruisca la possibilità di utilizzarne una speciale abilità.Indipendentemente dal tipo, tutte le carte Edificio riportano il costo in monete d'oro che occorre pagare per metterle in gioco, che generalmente corrisponde anche ai punti vittoria guadagnati per ciascun edificio al termine della partita, quando i giocatori possono anche ricevere un bonus per la varietà (se hanno edifici di tutti e cinque i colori nella propria cittadella) delle loro costruzioni.
Pro:
Si tratta di un gioco estremamente originale, piuttosto rapido e facile da apprendere, le cui meccaniche affascinano rapidamente i giocatori. Il meccanismo di scelta dei personaggi, il fatto di non sapere mai con certezza chi è in gioco e chi no, le numerose opzioni di ciascun giocatore nello scegliere se prediligere i guadagni o la costruzione, sono tutti aspetti che danno a Ohne Furcht und Adel una profondità notevole e ne fanno uno dei migliori giochi di carte in assoluto.
Contro:
La qualità dei materiali non è eccelsa purtroppo, e le carte dei personaggi, almeno nella versione tedesca, si rovinano piuttosto in fretta già dopo poche partite, mentre la grafica sembra sia migliore che nella versione francese (anche se il livello grafico non è lo stesso per tutte le carte).

Ma il difetto peggiore è la politica commerciale della casa produttrice, che ha deciso di non pubblicare l'espansione per questo gioco, disponibile solo all'interno della più recente edizione inglese della Fantasy Flight, Citadels. I nuovi personaggi dell'espansione sono decisamente interessanti e aggiungono molto al gioco, ma è veramente scorretto cercare di costringere i giocatori a riacquistare il gioco intero...