Orient Express

Giochi collegati:
Orient Express
Voto recensore:
7,6
Orient Express è una pietra miliare del gioco investigativo. Uscito più di vent'anni fa, ancora oggi mostra un eccellente mix di abilità e deduzione sapientemente ambientati. Impersonerete dei detective a bordo del mitico treno che si trovano nel bel mezzo di un omicidio, intenti a raccogliere indizi cercando di arrivare alla soluzione prima dei vostri avversari. Non ci sono eliminazioni alla Cluedo ma la raccolta di informazioni permetterà di creare il quadro della storia e la vostra capacità di coglierne lo schema sarà la chiave di volta per vincere. In pratica si tratta di un puro deduttivo.
Il setup è semplice. Occorre scegliere un caso, strappare con cura il foglio su cui sono stampate le carte da posizionare sul tabellone (tranquilli i fogli sono pretagliati), per un totale di 30 potenziali indizi: 8 sospetti, 7 membri dell'equipaggio (sempre innocenti), 8 telegrammi riguardanti i sospetti e 7 scomparti de treno. Inoltre vi sono due super indizi che possono essere usati dai giocatori durante la partita e la ricostruzione dello scenario che andrà letta al termine. Basta posizionare il treno su Parigi, i pedoni dei giocatori al centro dell'Orient e si è pronti.

Si tira il dado a sei facce: con 2,3,4,5 si avanza il treno di una stazione poi si muove la propria pedina tra le sezioni del treno, suddivise in aree tratteggiate. Se si finisce in uno spazio contenente uno o più indizi il giocatore può girare una carta corrispondente (solo una) e legge a tutti cosa vi è scritto. Se nel lancio del dado viene 1 o 6 il treno non avanza e se il giocatore riesce a muoversi per ottenere un indizio (in pratica non può restare dove era nel turno precedente), lo leggerà solo lui, lasciandolo nascosto sul tabellone.

Il treno rappresenta una sorta di timer perché arrivato a Istanbul la partita avrà termine e per allora gli investigatori dovranno essere pronti. I turni non sono moltissimi: statisticamente alcuni indizi rimarranno nascosti. In aggiunta ogni volta che il treno giunge a una stazione con la T stampata sopra, il giocatore di turno se vuole potrà leggere uno dei telegrammi disponibili, generalmente informazioni di carattere personale e poi proseguire normalmente con il resto del turno.
Per mettere insieme i pezzi nel caso vi trovaste in difficoltà arrivano i super indizi. Ce ne sono due e si possono prendere al posto di un indizio sul tabellone (si useranno le pedine in plastica come promemoria) rispettando la priorità. Il primo dà una lettura di insieme sul caso e come muoversi (ad esempio quali indizi sono da sapere), mentre il secondo è praticamente l'80% della soluzione finale. Chiaramente l'uso di questi si rifletterà sul vostro punteggio finale (sono a vostro uso riservato come gli indizi nascosti) che viene così calcolato: se durante la partita si pensa di sapere i colpevoli (non è detto che sia sempre uno solo) si contano gli indizi scoperti in quel momento (un punto per ognuno), ovvero non è necessario aspettare Istanbul, più l'eventuale uso dei super indizi (6 per il primo, 10 per il secondo). Il totale andrà scritto sul proprio foglio di appunti assieme ai presunti colpevoli che ovviamente resteranno segreti agli altri giocatori. Quando il treno arriverà a Istanbul si chiude l'ultimo turno e ognuno darà la propria soluzione che verrà confrontata con la carta ricostruzione. Il punteggio viene usato solo nel caso in cui più giocatori hanno dato la medesima soluzione corretta. Un piccolo bug nel regolamento non prevede se più giocatori sono arrivati a pari punteggio, basterà decidere di concedere la vittoria di comune accordo oppure tenere traccia di quanti indizi effettivamente ogni giocatore ha beneficiato (ad esempio indizi nascosti e telegrammi contano come un punto...).

Orient Express è un “must have” per gli appassionati del mistero. Gli indizi su cui poggia il caso sono parte di un grande puzzle che si incastra man mano che la partita scorre. Ci saranno come solito punti chiave obbligatori tipo il parere del dottore, il personale presente nel luogo dell'omicidio e il luogo stesso, più le varie sfaccettature nel carattere dei sospetti, ma rimane l'abilità deduttiva dei giocatori la grande protagonista in quanto cogliere il minimo dettaglio farà la differenza. Questi indizi però sono precostruiti, ovvero ogni partita avrà stessi luoghi e personaggi e solo il contesto sarà diverso. Del resto è innegabile come i risultati migliori per questo filone dei giochi da tavolo arrivino in questo modo (Consulting Detective ne è l'indiscusso maestro). Il rovescio della medaglia giunge così dopo dieci partite quando i casi sull'Orient Express saranno finiti, rendendolo di fatto inutilizzabile. Inoltre il gioco manca di una profondità intesa nelle meccaniche stesse, in pratica tiri, muovi, scopri indizi. Del resto parliamo di un gioco del 1985 ma se oggi venisse ripreso avrebbe moltissimo da dire. Basterebbe un supporto del publisher e nel loro piccolo gli appassionati con la facilità di utilizzo di un mezzo come internet per creare casi sempre nuovi. Sarebbe sufficiente per prolungare la longevità del motore di gioco.

CURIOSITA': Ecco i nomi dei dieci casi nel gioco

1 - The Folding Table
2 - Family Reunion
3 - The Babel Of Tongues
4 - French Pastries
5 - Klevsmurnsk
6 - The Seance
7 - Do You Smoke?
8 - Lost Property
9 - The Bitter Pill
10 - The Greatest Show On Earth


Il gioco non è defunto e recuperabile solo attraverso il mercato collezionistico, ma la Just Games di recente ne ha ripreso le meccaniche, aggiunte di inedite ma soprattutto ha preparato trenta casi nuovi e compatibili. Basterà cliccare su www.orientexpressgame.com per procurarseli, mentre su Board Game Geek troverete le regole, fogli d'aiuto, il tabellone e i segnalini in modo da costruirselo per conto proprio preparati da un appassionato.
Pro:
Orient Express è oramai da anni entrato di diritto in quella cerchia dei cult nel campo investigativo/deduttivo rappresentando ancora oggi una delle massime perle possibili.
La struttura meticolosa e inquadrata dei casi, scritti nel più classico flavor giallistico, cala perfettamente i giocatori nell'ambientazione offrendo stimolo intellettuale per mettere insieme la soluzione e parecchia tensione perché i turni a disposizione non sono molti. Il regolamento è semplicissimo e le partite saranno memorabili, il tutto mediamente in un'oretta.
Giocabilissimo anche in solitario.
Contro:
Manca un certo dinamismo nella "vita" sul treno, cioè gli indizi sono sempre nello stesso posto e non vi sono mai colpi di scena. Ovviamente la limitata disponibilità degli omicidi rilega l'esperienza di Orient Express a sole dieci partite.