Panthalos

Giochi collegati:
Panthalos
Voto recensore:
0,0

QUESTA E' SOLO UN'ANTEPRIMA DEL GIOCO SCRITTA A SEGUITO DELLA SOLA LETTURA DEL REGOLAMENTO. CHIUNQUE VOLESSE SCRIVERE UNA RECENSIONE E' BENE ACCETTO! 

Scritto da Sargon

Un classico gioco di piazzamento lavoratori. Al proprio turno un giocatore può:piazzare un lavoratore o Leaderfar salpare una navecomprare un mercanteattivare un artigianopassare I lavoratori sono dei dadi ed hanno un valore che può diminuire o aumentare (il valore viene chiamato rango). Le postazioni delle varie azioni hanno un rango minimo richiesto e solo i lavoratori che soddisfano il rango possono essere piazzati sull’azione. Il Leader non ha rango e può essere sempre piazzato. Inoltre alcune postazioni sono identificate da un fulmine, ovvero chi ci piazza un lavoratore svolge immediatamente l’azione. Ci sono 10 azioni diverse nel gioco che possono essere effettuate dai lavoratori:Polis, dove si prendono bonus che si ricevono ad ogni turno.Agora, dove si prendono risorse base.Falange, dove si prendono militari.Arte, dove si assumono artigiani.Oracolo, dove si prende il primo giocatore e si riprende il lavoratore immediatamente.Foro, dove si prendono nuovi lavoratori o si avanzano i ranghi.Titano, dove si assoldano titani.Agro, dove si prendono chiamiamoli soldi (dischi nel gioco).Cripta, dove si può capire quale titano sbuca dal terreno e capire come contrastarlo per tempo.Arena, dove mandare i nostri titani per attaccare gli altri giocatori. Far salpare una nave ci da punti vittoria, selezionando una nave e facendole trasportare verso i mercati merci uguali. Le merci hanno tutte due livelli di raffinazione e il livello superiore da sempre più punti vittoria. Comprare un artigiano, richiede un pagamento in risorse e soldi per ricevere bonus di vario tipo.  Attivare un artigiano, serve a raffinare le merci base, per farlo occorre spendere soldi. Durante il turno, nello svolgere l’azione Cripta, i titano di rivelano e attaccano tutti e tutti devono difendersi con lavoratori, militari e titani, chi non riesce perde un soldo. Quando il numero dei soldi persi è pari ad almeno a 20 (in una partita a 5), il gioco finisce. Vince chi ha più punti vittoria che arrivano da merci,  lavoratori ed altri bonus (e malus) PRIME IMPRESSIONIPiazzamento lavoratori molto classico con qualche ludibrio in più. Molto intrigante la propedeuticità di alcune azioni e le sequenza di gioco che impone scelte importanti ad ogni turno. La gestione del Titano aggiunge uno spessore che abbassa di molto il latente problema del “non posso fare molto” con questi lavoratori. Da vedere se e come gira, a mio parere, la classicità del sistema è garante di funzionalità, ma non so se lo è anche del divertimento: temo fortemente una sorta vortice di azioni, ovvero una volta imbroccata la strada giusta il gioco si gioca da solo con passaggi obbligati rendendo tutto molto ripetitivo. Grafica, come sempre, pessima.