Red November

Giochi collegati: 
Red November
Voto recensore: 
6,7

Il gioco si svolge all'interno del sottomarino "Novembre Rosso" degli gnomi, dove i disastri sono all'ordine del giorno: dagli allagamenti agli incendi, dalla fusione del reattore alla rottura del motore, e dove gli gnomi marinai devono risolvere tutti questi problemi, non senza difficoltà, correndo da una parte all'altra del sommergibile per fare in modo che arrivino in tempo i soccorsi così da poter essere salvati.

Il gioco si articola in turni-giocatore composti da quattro fasi: il movimento, l'azione, il controllo svenimento e l'aggiornamento del tempo.

Nel sottomarino scoppiano di continuo incendi, si aprono falle, si bloccano i portelli interni e i sistemi essenziali si guastano; i guasti al motore, al reattore e alle pompe per l'ossigeno saranno molto frequenti, ed è estremamente importante per la sopravvivenza che questi guasti vengano immediatamente riparati dagli gnomi marinai.

Gli gnomi marinai, per rimediare ai danni e per dare tempo ai soccorsi di venire a salvarli, potranno muoversi all'interno o all'esterno del sottomarino e avranno a loro disposizione una serie di oggetti che potranno utilizzare in base al problema che dovranno affrontare.

La plancia di gioco rappresenta il sottomarino composto da varie stanze, alcune neutre ed altre, come la sala motori, il reattore, o la stanza del capitano, che hanno delle funzioni specifiche. Le stanze sono separate da portelli interni che gli gnomi dovranno aprire ogni volta che vorranno spostarsi da una stanza all'altra e sbloccarli se li troveranno bloccati.

I giocatori per muoversi, per risolvere i disastri, per effettuare le riparazioni o per utilizzare gli oggetti dovranno utilizzare dei minuti che avranno a loro disposizione.

Gli incendi, gli allagamenti, i danni e i vari disastri sono determinati da delle carte evento, che verranno pescate grazie all'utilizzo di questi minuti e che verranno marcati su un tracciato detto del tempo. Il tracciato del tempo si trova sul perimetro della plancia di gioco. Questo inizia da una casella marcata con “60” e finisce con una marcata “0”: questi saranno i minuti a disposizione per ogni giocatore, e su questo tracciato ogni giocatore dovrà tenere conto dei minuti utilizzati per le varie operazioni. Il tracciato del tempo determina anche quante carte evento e quante tessere oggetto verranno pescate durante la partita, di conseguenza per ogni minuto o quasi che passa verranno pescate una o più carte e quindi aumenteranno gli incendi, gli allagamenti e i danni.
Le tessere oggetto potranno essere pescate dai giocatori anche in alcune stanza del sottomarino, però sempre utilizzando dei minuti a loro disposizione.

Gli gnomi, per darsi coraggio ed affrontare le situazioni di pericolo, dovranno bere una bevanda alcolica, il Grog, però poi dovranno verificare il loro stato di ubriachezza: se questo non rientrerà all'interno di certi valori essi svengono e la conseguenza potrebbe essere anche la morte.
A complicare le cose ci si mettono anche i disastri a tempo: questi sono degli eventi determinati da alcune carte, che accorceranno ulteriormente i minuti rimasti a disposizione dei giocatori.

Novembre Rosso, è un gioco cooperativo, e i giocatori dovranno collaborare tra di loro per vincere, perché se si perde la partita, perderanno tutti. La dotazione di materiali è molto ricca e di ottima fattura, con una grafica ben curata e fumettistica; l'unico neo, la scatola troppo piccola: una volta aperta è difficile farci stare dentro la numerosa e voluminosa componentistica.

Pro: 
Contro: 
Autore: 
Sigma