Schotten Totten

Giochi collegati:
Schotten Totten
Voto recensore:
6,8

Il gioco vuol rappresentare uno scontro virtuale tra clan scozzesi per l'accaparramento delle boundary stones. Meccanica molto semplice ma efficace. Vi spiego di che si tratta...

Prima di iniziare occorre posizionare in fila le 9 carte boundary stones separando virtualmente in 2 parti il tavolo da gioco. Mischiate poi le carte clan, distribuirne 6 a ciascun giocatore e il mazzo rimanente posizionatelo accanto alla prima carta boundary stone.Le carte clan sono in sei colori, ogni colore ha un valore da 1 a 9.
A turno ogni giocatore posiziona una carta della propria mano sotto una boundary stone per un massimo di tre carte per ogni "pietra". Il giocatore poi pesca un'altra carta dal mazzo. Per ogni boundary stone avviene quindi una lotta decisa dal punteggio che si ottiene tra le proprie 3 carte incolonnate e le rispettive del proprio avversario. Il totale degli scontri è quindi 9, uno per ogni boundary stone. I punteggi, dal maggiore al minore, che si possono ottenere sono i seguenti:

1. Scala Reale (scala con carte dello stesso colore... es 3-4-5 ROSSO)
2. TRIS (3 carte stesso valore)
3. Colore (3 carte dello stesso colore)
4. Scala (scala con carte di colore diverso)
5. Niente

Naturalmente tra un tris di 3 ed un tris di 4 vince quello di 4.
Chi a fine partita conquista più boundary stones vince.

Con l'edizione 2004 sono state aggiunte 10 carte tattica. Tali carte vengono mischiate alle carte clan e hanno caratteristiche diverse tra loro:
1 carta MacFarlane e 1 carta MacGregor : valgono come jolly, qualsiasi colore e numero. Può essere giocata 1 carta per giocatore.
Verstarkung(7 nero): vale un 7 di qualsiasi colore.
Shildtrager (123 nero): può valere 1 o 2 o 3 di qualsiasi colore.
Schlamm : posizianata, per la battaglia per quella boundary stone si possono mettere 4 carte.
Spaher (occhi) : dai un'occhiata alla mano dell'avversario.
Umgruppieren (4 frecce convergenti) : muovi una carta da una colonna ad un'altra.
Nebel(nuvole) : la battaglia non è più vinta dalla formazione migliore ma dalla somma delle carte.
Deserteur (bicchiere): Prendi una carta al tuo avversario da una colonna in cui è già stata assegnata la vittoria.
Verrater : predi qualsiasi carta giocata dal tuo avversario e la giochi sul tuo lato.

Le carte in questione per me snaturano un po' il gioco rendendolo ancora più condizionabile dalla fortuna. Naturalmente si può decidere di non utilizzarle e giocare solo con le carte clan.

Pro:
Gioco semplice e veloce. Strategia di piazzamento interessante che lascia spunti per il bluff.
Contro:
Le 10 carte tattica non mi hanno convinto molto, ma comunque si possono togliere e giocare.
Per i puristi la fortuna incide sicuramente.
Le carte sono un po' leggerine.