Shark Park

Giochi collegati:
SharkPark
Voto recensore:
5,2
Shar Park è un gioco simpatico, dalla grafica accattivante e dalle meccaniche semplici in cui ogni giocatore rappresenta uno squalo (un gruppo di 4 squali) alla disperata ricerca di cibo.

Al centro della plancia vengono posizionati i pesci, ignare vittime. I pesci più ghiotti (quelli di valore quattro) al centro, intorno i pesci da tre e quindi quelli da due: tutti coperti ed indistinguibili tra loro. Attorno al branco di pesci si schierano gli squali affamati ed in cerca di cibo. Nel proprio turno ogni giocatore sceglie lo squalo (non necessariamente del suo colore) che spaventerà il branco di pesci. I pesci nelle tre colonne più vicine allo squalo scapperanno via da lui, causando un movimento a catena nel branco.

A seguito di questo movimento può succedere che qualche pesce finisca nella bocca di un proprio squalo, astutamente disposto dalla parte opposta (slurp!), o malauguratamente finisca nella bocca di uno squalo avversario. Dopo qualche turno di gioco il movimento caotico del branco fa si che solo i più abili si ricordino le posizioni dei pesci migliori.

Una volta eseguita l'azione di spavento il giocatore ha diritto a compiere due caselle di movimento con uno (o più) dei proprio squali, nel tentativo di mettersi nella posizione giusta per approfittare dei turni degli avversari.
Se malauguratamente durante il proprio turno nessuno dei proprio squali riesce a mangiare, cresce di uno step il livello di fame: da verde a giallo e da giallo a rosso. Gli squali affamati (livello giallo e rosso) sono più pericolosi e spaventosi e possono muoversi più in fretta e addirittura far scappare e mordere squali avversari; e rimangono tali fin tanto che non mangiano di nuovo o non usano questo bonus dovuto alla fame.

Il gioco procede cosi' fin tanto che tutti i pesci migliori (i quattro da quattro punti) non sono stati mangiati. A quel punto viene decretato vincitore il giocatore che ha mangiato pesci per il valore più altro in punti.

La meccanica del gioco è davvero interessante e ben pensata, e l'idea della fame molto valida. Può a volte essere utile rinunciare a mangiare per uno o due turni nel tentativo di preparare una mossa davvero particolare, mordendo e rubando cibo agli avversari. Ci sono anche alcune varianti presenti nel regolamento ma nel complesso il gioco non cambia di molto.

Nel complesso un gioco davvero valido e ben studiato, con materiale e grafica di ottimo livello, divertente per giocatori esperti (che possono sbizzarrirsi a pensare strategie e pianificare le mosse) ma anche per giocatori meno esperti che possono giocarlo, divertendosi comunque, in maniera più superficiale e spensierata.
Pro:
Semplicità e chiarezza del regolamento che funziona bene anche in 2.
Qualità della grafica e dei materiali.
Contro:
Un po' ripetitvo ed a volte lento nel finale.