Time Flies

Giochi collegati:
Time Flies
Voto recensore:
0,0

Introduzione
Time Flies è un simpaticissimo gioco di carte edito dalla Dal Negro in cui ogni giocatore deve scartare le carte dalla sua mano in ordine cronologico per essere il primo a restare senza carte in mano.
Le carte speciali permettono di cambiare stagione o far “capovolgere” le carte ripartendo così daccapo.
Gioco dalla meccanica molto semplice adatto a tutti, da 2 a 6 giocatori dai 6 anni su.

Il gioco
Time Flies è un gioco strutturato in modo molto semplice.
Le carte del mazzo rappresentano i dodici mesi dell’anno e su ogni carta sono rappresentati due mesi, uno a sfondo blu ed uno a sfondo rosso.
Ogni giocatore riceve una dotazione di sette carte e le rimanenti vanno a formare il mazzo da cui pescare. Si sceglie con quale colore (rosso o blu) iniziare e si volta la prima carta mese del mazzo.

Partendo dal primo giocatore si possono scartare carte della propria mano dello stesso mese scoperto o del mese immediatamente successivo. Il giocatore di turno può anche scartare più carte Mese uguali, purché rispettino sempre l’ordine cronologico e soprattutto che tutte le carte Mese abbiano lo stesso colore.
Ad esempio: se la carta scoperta è Giugno si può giocare Giugno, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Settembre…

Nel momento in cui il giocatore non ha più carte da scartare, ne pesca una dal mazzo e, se non può essere giocata, il turno passa al giocatore successivo.
Semplice no?
A variare un po’ la meccanica e per far arrabbiare gli avversari compaiono però le carte Speciali.

Le carte Speciali possono essere usate una sola volta per turno prima di giocare carte Mese e permettono di saltare alla stagione precedente o successiva (e giocare quindi una carta di quel mese) oppure di cambiare il colore dello sfondo delle carte con cui giocare (da rosso a blu e viceversa). Le carte Mese vanno, quindi, ruotate di 180° ed i mesi ovviamente cambieranno obbligando gli avversari a ripartire daccapo.
Il gioco è velocissimo e termina nel momento in cui un giocatore esaurisce le carte della propria mano.

Considerazioni
Time Flies non ha la pretesa di essere un capolavoro tra i giochi di carte e non raggiunge la giocabilità di altri editi dalla Dal Negro come Sei!, ma svolge alla perfezione il suo dovere di gioco per famiglie a cui possono giocare la nonna ed il nipotino senza bisogno di alcun prerequisito o abilità di calcolo e di memoria.
La comodità della scatola permette di portarlo ovunque e di giocarlo praticamente dappertutto e con chiunque conosca i mesi dell’anno (e se non bastasse ogni stagione ha il suo disegnino) ed è buono come velocissimo filler da tirare fuori quando si è in tanti e non tutti hanno voglia di giocare, lo sforzo minimo richiesto li convincerà!

Elementi di sintesi
Scalabilità
Lo si gioca tranquillamente in due ma più il numero di giocatori aumenta più aumenta il caso e il fattore C.

Incidenza strategica/aleatoria
L'incidenza aleatoria è sicuramente altissima, ma anche l'unica componente che movimenta un po' il gioco.
L'unico aspetto strategico può essere dato dal uso delle carte Speciali.

Componentistica
Carte di buona fattura e regolamento semplice e immediato.

Grafica
A nostro avviso bruttina, ma che può incuriosire i più piccoli.

Consiglio
Consigliato a chi cerca un gioco per tutta la famiglia.

Sconsiglio
Chi già è avvezzo ai giochi di carte o da tavolo lo troverà sicuramente poco avvicente.

Pro:

Comprensione del gioco immediata.
Ci può giocare davvero chiunque.
Partite rapide e veloci.

Contro:

Il fatto di essere così semplice non lo rende un gioco molto longevo!