The Bucket King

Anno di pubblicazione: 
2002
Min giocatori: 
2
Game designers: 
Sottocategoria: 
Durata del gioco: 
45
Max giocatori: 
6

Commenti

m4d Dom, 18 Set 2011 - 14:26

[voto 4] - Gioco adatto a bambini. Poca strategia, molta fortuna. Preferisco altri giochi "banali" rispetto a questo.

LudicaRomana Sab, 17 Mag 2008 - 20:37

[voto 6] - Si lascia giocare, bisogna prenderlo per quello che e'.

Associazione Ludica Romana
Il Presidente
--------------------------------
nuke.ludicaromana.it

Ale Lun, 27 Nov 2006 - 00:35

[voto 7] - Innanzitutto una piccola precisazione riguardante il contenuto della confezione: l'edizione della Kosmos attualmente reperibile sul mercato è "ridotta" rispetto a quella originale. Contiene infatti trenta secchi e trentasei carte in meno e il gioco è stato abbreviato: i giocatori ricevono solo dieci secchi (cinque in meno del gioco originale a formare una piramide di quattro piani anziché cinque) e una mano di sole otto carte (quattro in meno del gioco originale).
Vorrei poi pignolamente puntualizzare due regolette.
- Che si giochi una, due o tre carte si potrà ripristinare la propria mano sempre e solo di una carta, e bisogna farlo prima che il giocatore successivo abbia giocato la sua!
- Giocando in cinque o in sei, il gioco finisce quando due piramidi di secchi vengono completamente abbattute.
Segnalo poi due varianti: la prima, contemplata anche nel regolamento ufficiale, prevede di poter invertire il senso di gioco rispondendo esattamente con lo stesso numero con cui siamo stati attaccati. La seconda, appresa giocando on-line su BrettspielWelt.de, prevede la fine del gioco quando rimane in piedi una sola piramide; variante questa un po' noiosa perché allunga notevolmente un gioco semplice e veloce e i primi eliminati devono aspettare un po' prima di poter fare un'altra partita.

Longevità: 2 Una partitina ad ogni collegamento a BrettspielWelt non me la toglie nessuno!
Regolamento: 2 Chiaro e facile da capire. (voto basato sulla lettura del regolamento inglese in formato word reperibile su BGG)
Divertimento: 2 Inutile negare che il sottoscritto prova profonda soddisfazione quando in un gioco si è premiati danneggiando gli avversari!
Materiali: 0 Solitamente assegno un “uno” standard a questa voce quando si tratta di giochi di carte, lo zero è dovuto alla profonda delusione che ho provato nell’aver aperto la confezione e aver trovato un gioco “zoppo”. Non si poteva fare una seconda edizione uguale alla prima e lasciare scegliere agli acquirenti se giocare la partita classica o la nuova “accelerata”? Ho dovuto acquistare una seconda confezione per potermi gustare il gioco così come avevo imparato ad apprezzarlo su BsW.
Originalità: 1 Beh, assolutamente nulla di nuovo, evita lo zero solo per l’idea dei punti che vengono tolti sotto forma di secchi posti a piramide!