Chicago Express

Anno di pubblicazione: 
2007
Min giocatori: 
2
Game designers: 
Sottocategoria: 

Commenti

Deiv Sab, 27 Apr 2013 - 11:44

[voto 7] - Un ottimo gioco di forte interazione probabilmente distruttiva. Non è poi così incontrollabile come taluni hanno affermato nel proprio giudizio (per dire, secondo me un gioco come El Grande lo è di più). Un giocatore che ha la possibilità di ostacolarne un altro e non lo fa semplicemente compie un errore; più che altro si deve spesso valutare cosa massimizza il proprio punteggio (in termini di gap col primo giocatore presunto...), in poche parole Chicago Express è un gioco dove il "gentlemen's agreement" su come (e perchè) ostacolare gli altri deve essere ben chiaro e definito a tutti.
Merita un 8, ma per ora gli accordo solo un 7.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

Anyol Mer, 27 Giu 2012 - 21:57

[voto 8] - Nessun commento

[url=http://saintseiyaaccademy.forumfree.it/][img]http://img861.imageshack.us/img861/9159/bannerur.png[/img][/url]

adams Gio, 10 Mag 2012 - 13:59

[voto 6] - L'ho giocato tre volte, ma il suo funzionamento continua ad essermi oscuro... dello stesso autore preferisco German Railways, anche se comunque questi giochi azionari non sono il mio forte

fenomeno Ven, 30 Dic 2011 - 12:53

[voto 7] - Veramente un gioco difficile da giocare. Ho fatto un po' di partite e mi dò l'idea che il vincitore si decida nei primi 3 turni, ma nelle partite che ho giocato solo raramente il vincitore (o anche gli altri) riusciva a dare una spiegazione del perché era riuscito a prevalere e grazie a quali mosse.
Dopo averlo "archiviato" come mediocre, mi è tornata una gran voglia di giocarlo per provare a "entrarci dentro" per bene. Vorrei riuscire a capire se è un gioco veramente incontrollabile o solo molto difficile da padroneggiare.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

vera_mz Gio, 01 Dic 2011 - 10:35

[voto 8] - la meccanica del gioco è molto semplice e lo rende adatto anche a giocatori neofiti, nonostante questo il gioco non è affatto scontato. Possedere azioni di diverse compagnie permette che si creino meccaniche delicate e da gestire con attezione. Forse è un po' troppo veloce ma questo per molti potrebbe essere un pregio.

Mzungu Ven, 04 Nov 2011 - 18:38

[voto 7] - Gioco tutt'altro che semplice, le strategie per la vittoria sono difficilmente pianificabili. Componenti molto belli e durata contenuta. Va giocato e rigiocato non perchè sia complesso, ma per poter comprendere appieno come diavolo si può vincere. Piace o non piace. 7,5 per me.

PrincipeKonrad Gio, 25 Ago 2011 - 17:11

[voto 7] - Gioco semplice e rapido.

Forse fin troppo semplice (poca varietà di gioco).
Credo che alla lunga possa risultare ripetitivo ...

"L'Inverno sta arrivando" - Motto di Casa Stark
"I Signori dei Draghi stanno arrivando" - Motto di Casa Sciamante

ddregs Mar, 23 Ago 2011 - 14:21

[voto 7] - Gioco fondamentalmente di aste, semplice, e di rapido svolgimento. Questi i suoi pregi e anche i suoi limiti. Essendo gioco di investimenti e aste, è fortemente dipendente da quanto fanno gli altri, e ciò limita parecchio le possibili strategie.

Plus ca change
Plus c'est la meme chose - Rush / Circumstances - 1978

JVanDick Ven, 05 Ago 2011 - 19:40

[voto 7] - Gioco dai molti pregi:
_ supporta fino a 6 giocatori
- tempi di gioco intorno all'ora anche in molti giocatori
-regole semplici da spiegare
- buona componentistica

il rovescio della medaglia, come gia segnalato, si puo convincere i giocatori meno esperti a fare il proprio gioco.

giudizio complessivo 7,5

Spock Mer, 03 Ago 2011 - 23:48

[voto 6] - Per il momento un 6, il gioco non mi è piaciuto molto, specialmente nelle fasi finali di gioco, dove si tende a non fare più nulla. Ottimi i materiali, come del resto per altri prodotti Queen Games.
Da provare prima di acquistarlo o usato se lo trovate a buon prezzo.

Lunga vita e prosperità.

Come è morta Lucy?
Bèh…
Ha sofferto molto?
Sì, ha sofferto molto, ma poi le abbiamo tagliato la testa, conficcato un paletto nel cuore e l’abbiamo arsa. Finalmente ha trovato la pace!

pasquy Mer, 03 Ago 2011 - 20:49

[voto 7] - difficile dare un valore alle azioni nelle prime partite. Le regole sono semplici ma il gioco non lo è e se anche un solo giocatore gioca male può rovinare la partita a tutti.

Enkidu Mer, 03 Ago 2011 - 09:43

[voto 7] - Non posso dargli di più in quanto col mio gruppo non ha funzionato. E' un gioco che risente molto del group thinking e deve essere giocato in un certo modo, altrimenti diventa un pò piatto. Tra l'altro per divertirsi bisogna esser tutti di pari esperienza altrimenti il gioco va a rotoli: il pollo (=giocatore alla 1° partita) finisce per essere manovrato da chi è in testa facendogli comprare i buoni che convengono al primo in testa e vince quest'ultimo. Regole semplici, bella grafica e tempo tutto sommato anche ridotto di gioco. Provatelo prima.

Ritratto di Miki76 Miki76 Mar, 15 Mag 2012 - 14:49

[voto 8] - Bel gioco di aste a sfondo ferroviario, divertente.

Gioco sempre in due.
Vendo: Martinique, Khet:the laser game, Chicago Express, LaGuerraDell'Anello.