Condottiere

Anno di pubblicazione: 
1995
Min giocatori: 
2
Sottocategoria: 
Durata del gioco: 
45
Max giocatori: 
6

Commenti

Ritratto di Redazione Redazione Sab, 07 Dic 2013 - 00:00

[voto 7] - il regolamento semplice lo rende adatto anche a giocatori occasionali, tuttavia nella scelta della condotta di gioco , sebbene fortemente infuenzata dalla mano di carte, vi è un certo spazio per la strategia (bluff compresi). Consigliato da giocare in almeno 4 giocatori, ha una durata accettabile e si presta bene ad una serata non troppo impegnativa. Tutto sommato divertente. - [Autore del commento: skioppa]

Ritratto di Redazione Redazione Mer, 08 Ago 2012 - 14:21

[voto 7] - Semplice da spiegare e da apprendere ma non per questo senza profondità. Le partite sono certamente condizionate dalla fortuna con la distribuzione delle carte, ma il tenore del gioco è appunto quello di un filler divertente. Durata media di 30' minuti ma ho assistito anche a partite lunghe il doppio. Esistono diverse versioni: i materiali delle prime sono più curati sia nelle carte che nel tabellone, ma anche troppo ingombranti. L'ultima versione invece ha un formato pocket decisamente più comodo da trasportare, ma forse meno pratico da giocare. Anche i poteri delle carte sono un po' differenti tra le varie versioni. Gioco che per la sua semplicità si lascia giocare spesso. - [Autore del commento: ottobre31]

Ritratto di Redazione Redazione Lun, 18 Apr 2011 - 14:09

[voto 7] - Gioco di carte molto carino. Semplicissimo da spiegare e da apprendere ma non per questo senza profondità. Presente la componente fortuna con la distribuzione delle carte, ma per un gioco di durata ridotta è perfetta. Approvato - [Autore del commento: ottobre31]

Ritratto di Redazione Redazione Lun, 04 Giu 2007 - 11:46

[voto 7] - Un ... giochino apparentemente facile da capire e da contyrollare : in realtà occorre un po' di pratica per non fare brutte figure - [Autore del commento: obelix]

adams Mar, 31 Lug 2012 - 14:38

[voto 7] - Rende al meglio se giocato in molti (5 o 6). La fortuna nella pesca delle carte è ovviamente determinante, ma una buona tattica di gara e un uso ragionato dei bluff può stravolgere completamente il risultato. Un 7.5 che arrotondo a 7 per il peso della buona sorte nella pesca delle carte

Peppe74 Mer, 04 Mag 2011 - 14:02

[voto 5] - Bluff e fortuna nella pesca delle carte (eccessiva perchè alcune sono decisamente sbilanciate).
Metteteci pure che non è così veloce come sembra....

Goblin Magnifico
http://www.goblins.net/articoli/notizie-goblin-magnifico-2015

ILSA-Informazione Ludica a Scatola Aperta
http://www.ilsa-magazine.it

Micromani Sab, 07 Nov 2009 - 14:59

[voto 7] - Appena imparate le carte diventa veloce e molto divertente, meglio se giocato in più giocatori piuttosto che in 2.

Ho sentito dire che prima la mappa era enorme, mentre l'edizione attuale prevede un board piuttosto piccolo, meglio così però.

seneca29 Dom, 21 Mar 2010 - 13:03

[voto 7] - A me la grafica generale piace abbastanza. Il gioco è semplice ma consente un po' di strategia e uno po' diplomazia può aiutare. Ma certamente la fortuna ha il suo peso!

7 e 1/2

il_mago Gio, 29 Mag 2008 - 02:05

[voto 7] - Gioco di carte basato sulle aste, combinate però con un meccanismo di posizionamento territoriale. Semplice e facile da spiegare, verrà apprezzato particolarmente da chi ama il bluff.

Il Mago

mrperfekt Ven, 23 Mag 2008 - 17:45

[voto 7] - Gioco interessante che risente però dell'effetto fortuna nella pesca delle carte; il premio di 2 carte per ogni territorio posseduto sembra sbilanciare un pò troppo il gioco; con una carta sola il problema si attenua di molto!
non pretende grosse pensate, ideale dopo giochi corposi per rilassarsi un pò

IlProfessore Mer, 16 Apr 2008 - 13:31

[voto 6] - Un gioco troppo influenzato dalla fortuna. Sicuramente semplice veloce. Sono in totale disaccordo con chi reputa brutte le carte: mi piacciono molto.

Questo è quanto scrivevo dopo aver giocato alla prima edizione. La seconda edizione (nexus) mi pare non presenti varianti significative ed il suo costo elevatissimo fa si che la sconsigli vivamente a chiunque...

Il giudizio resta invariato, in sostanza il gioco non mi diverte particolarmente.

Longevità:1,5
Regolamento: 1
Divertimento: 1
Materiali: 1,5
Originalità: 1

Voto espresso dopo 2 partite

"Ciò che si fa in tutto il periodo intermedio, della ragione e della riflessione, è come una linea stretta che si diparte dall'immensità oscura e vi fa ritorno". ( J. Michelet, Le Peuple )

omopelo Gio, 27 Dic 2007 - 17:27

[voto 7] - Carino, veloce, facile ma non banale...e poi lottare per la bella Italia...

La vita è una partita a Coyote...
--------------------------------------------------
"Gli sfortunati sono soltanto un metro di riferimento per i fortunati, tu sei sfortunato, così io so di non esserlo."

Falcon Lun, 10 Dic 2007 - 18:11

[voto 5] - Giocato una volta (nuova edizione) e mi sono divertito... ma questo grazie alla compagnia con cui mi sarei divertito pure a monopoli! Si basa su mosse ovvie, e su un discreto quantitativo di fortuna. Ti sembra di scegliere... ma non è così.
Il Tamburino è troppo forte!

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Ritratto di pennuto77 pennuto77 Lun, 05 Nov 2007 - 14:23

[voto 7] - Giochino semplice e carino, fortunoso ma con un pò di tattica.....rapido e giocabile in tanti.
I materiali dell'edizione FF sono molto carini e robusti.

coroclip Mar, 28 Ago 2007 - 19:07

[voto 7] - Si tratta di un gioco piuttosto semplice da spiegare, la qualità dei materiali è ottima, il colpo d'occhio sul tavolo fa fare ottima figura al padrone del gioco...
Sulle prime è molto divertente, ma poi occorre scegliere se affidarsi alla fortuna o perdersi in calcoli spesso inutili: le carte degli avversari sconvolgeranno spesso i vostri piani.
La fortuna la fa da padrona, ma che soddisfazione quando si vince!

Coroclip

Zot Mer, 04 Lug 2007 - 15:57

[voto 7] - Nessun commento

"Flagelliamoci perché non abbiamo ascoltato Zot.
L'oracolo aveva ragione su tutto, dal principio."

LupoSolitario

fenomeno Lun, 29 Dic 2008 - 17:12

[voto 6] - Giochino tranquillo e rilassante, pesantemente influenzato dal caso ma abbastanza divertente.
Una menzione speciale la meritano le carte, che non potevano essere più brutte e più scomode da tenere in mano/mischiare.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

Angiolillo Ven, 12 Gen 2007 - 17:06

[voto 6] - Giocato più volte. Bel sistema di carte, ma come gioco da tavolo è eccessivo: meglio senza tabellone e pedine.

"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)

jondrael Mar, 07 Nov 2006 - 19:54

[voto 7] - gioco semplice e carino,la grafica non è male e le regole scorrevoli. utile nei momenti in cui non si sa cosa fare.
long.1
reg.2
div.1
mat.2
orig.1

sassa Mer, 18 Ott 2006 - 09:03

[voto 6] - Gioco di carte carino, semplice e veloce da spiegare. Aste, necessario conquistare 3 città d’Italia in regioni confinanti. Alcune carte speciali movimentano la partita tipo sacerdote, inverno ecc.
Piccole strategie movimentano la partita. Divertente da fare ogni tanto.

sassa

"dov'è finito il ladro ?"
"alle tue spalle sire..."

Bato Mar, 05 Set 2006 - 17:17

[voto 7] - Nessun commento

Bato
www.myst.it
---------------------------
"La guerra è sempre stata il principale divertimento dell'umanità.
Gli altri divertimenti sono un surrogato della guerra."
Halldór Kiljan Laxness

mechvigiak Mar, 18 Lug 2006 - 18:12

[voto 8] - simpatico e godibile. Ottimo anche in famiglia ed equilibrato. Al contrario della recensione ritengo che abbia una buona longevità, di tanto in tanto ripescarlo per una partita e' facile.

ToyBox Lun, 12 Giu 2006 - 13:37

[voto 6] - Nessun commento

Una mappa è molto più di un semplice strumento:
è un'antica incisione, una pagina di storia, a volte un'avventura

FlaviusMagus Lun, 22 Mag 2006 - 17:30

[voto 8] - Gioco spesso sottovalutato, lo trovo molto interessante per via della strategia di gioco legata alla mano di carte.
Un buon acquisto.

Flavio di [url=http://www.janus-design.it]Janus Design[/url] - [url=http://nearbygamers.com/gamers/flaviomagus]Nearbygamers[/url] - [url=http://www.gdrplayers.it/author/flavio]GdR Players[/url] - [url=http://grumpyfla.wordpress.com/]GrumpyFlà[/url]

Ritratto di Mafe55 Mafe55 Lun, 15 Mag 2006 - 12:35

[voto 7] - Semplice da spiegare e divertente da giocare.
Unico difetto......chi è in vantaggio prende più carte e questo lo aiuta a rimanere in vantaggio.
....e poi se le carte non entrano c'è poco da fare!!!!!

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

ilDuca23 Mer, 01 Mar 2006 - 15:17

[voto 10] - Esattamente, avete letto bene. Il 10 che gli regalo è un voto-provocazione, dovuto alle critiche qui trovate su questo gioco che (fin dalla prima partita) è piaciuto subito a tutti.
La componentistica è assolutamente gradevole: mappa ben fatta e carte molto belle, sia come dimensione che come grafica.
Sono contrario all'equazione "semplicità delle meccaniche di gioco = noia mortale": anzi il ritmo della partita è sempre molto intenso. Teniamo presente che si tratta di un titolo del 1995: Giovanna d'Arco è di 10 anni dopo...
Il regolamento è molto chiaro, a nostro parere.
Insomma un gioco da provare e da tenersi stretti...

tanis70 Gio, 10 Nov 2005 - 15:49

[voto 6] - Semplice ma non entusiasmante. Abbandonato dopo un paio di partite

Kingsburg feels like Caylus with dice rolls and goblin bashing. This will grant him some wariness from gamers who can’t stand the luck of the dice, from others tired of spending cubes to build a district, and of course from goblins.

IlDavid Gio, 10 Nov 2005 - 15:47

[voto 7] - c'ho giocato molto, bello e semplice.

Lo so che non mi sono spiegato bene...
http://digilander.libero.it/Mirkopilota
https://www.facebook.com/Laboratorio-Ludico-557651324330756

inzivro Mar, 08 Nov 2005 - 01:35

[voto 6] - Giocato quando ero un teenager. Bello, ma oggi c'è di meglio. Il meccanismo delle battaglie è quello di "Giovanna D'Arco". Ma quest'ultimo titolo è più intrigante e meno ripetitivo!

"...vince chi fa più punti vittoria..."

Lobo Mar, 14 Ott 2008 - 16:36

[voto 5] - Purtroppo ce l'ho. Ha delle mosse obbligate che lo rendono stupido.
Giocato: poco
Grafica/Materiali: 2
Longevità: 0
Divertimento: 1
Originalità: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

liga Mar, 25 Ott 2005 - 13:41

[voto 7] - Un gioco spesso sottovalutato ma nel complesso davvero interessante. Il livello di strategia, painificazione ed interazione con gli altri giocatori e' notevole e le partite sono molto divertenti. La grafica e' semplice ma gradevole ed e' un gioco che si sa fare apprezzare proprio perche' unisce ad una semplicita' di regolamento una buona dose di strategia ed interazione

commento basato su un discreto (oltre 5) numero di partite

trilobit Sab, 15 Ott 2005 - 05:03

[voto 7] - Tema e ambientazione suggestivi, materiali di buona qualita', grafica evocativa e decisamente congrua all'ambientazione. Le meccaniche sono semplicissime, facilmente assimilabili, ma non banali. Essendo fondamentalmente un gioco di carte, la fortuna svolge un ruolo molto importante ma, alla fine, le strategie dei giocatori sono decisive.

Un titolo che, nonostante i suoi difetti, ho trovato decisamente piacevole. Consigliato agli amanti dell'ambientazioni rinascimentali.

"La vita è troppo breve, per bere del vino cattivo" (G. E. Lessing)
[url=http://sorsidivino.splinder.com/]Sorsi Di Vino - Il mio blog sul mondo del vino[/url]

Fiburga Lun, 10 Ott 2005 - 19:29

[voto 5] - Premetto che ci ho giocato molto poco ( Due tre partite al massimo ) ma non mi ha mai entusiasmato. Un po' troppo lento e cmq poco divertente, scopo principale per un gioco...

Sempre cialtronamente e ludicamente vostro.
Fiburga
Eh si.. la vita è dura...
(sdp)

M_Adorna Dom, 09 Ott 2005 - 02:34

[voto 8] - Un gran bel giochino, da tenere a portata di mano e rigiocare spesso, se non altro per i materiali che, checché se ne dica, mi danno una sensazione "storica" molto profonda.
Assolutamente sconsigliato giocarci in 2, appena sufficiente in 3, ottimo in 4 o più, dove l' abilità tattico-diplomatica diventa più importante della fortuna.

Askatasuna Dom, 11 Feb 2007 - 07:05

[voto 6] - L'ho rivalutato,gli assegno una piena sufficienza.
Non vado oltre perchè è un gioco di carte che purtroppo dipende eccessivamente dalla fortuna; ad un primo impatto potrebbe non sembrare così,perchè effettivamente ci si può gestire la partita in modo tattico ed oculato.
Provate però a non ricevere un sindaco ed un vescovo per tutta la partita e poi mi spiegate come vincere.
Sei e mezzo.

"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche

harlock Gio, 17 Mar 2005 - 13:16

[voto 7] - la scatola della vesione italiana è decisamente sovradimensionata per un gioco che praticamente è di sole carte. Il tabellone non piegabile è poi ridicolo! La grafica delle carte è sicuramente curata ma non rientra nei mie gusti.
Il gioco in due è quasi impraticabile poiché, dopo le prime battaglie vinte, si rischia subito che un giocatore prenda il largo diventando esponenzialmente più potende dell'atro. In quattro il gioco rischia di prolungarsi moltissimo causa il giusto accanimento dei tre giocatori svantaggiati per impedire la vittoria finale di quello avvantaggiato. Il regolamento, è vero, è poco chiaro.
Insomma, un titolo, poco convincente.

ubi major minor cessat

tex Gio, 17 Feb 2005 - 11:38

[voto 6] - Vorrei dargli 7, però è troppo lento. Ha qualche venatura di strategia che lo rende imprevedibile, però quando si gioca a questo titolo, non so dire il motivo, ma tutti tacciono, non si sente una sola parola. Diamine, è un gioco, bisogna essere allegri...invece...

SWANEE Gio, 30 Dic 2004 - 22:04

[voto 5] - Gioco carino è divertente, nonchè veloce. La longevità è buona (1), il regolamento è molto poco chiaro (mi è stato difficile capire quando le carte si scartano, se dopo una battaglia, o dopo un turno dove potevano avvenire più battaglie), il divertimento (2) assicurato con alcune carte molto irritanti (per gli avversari...), i materiali sono buoni (1), l'originalità non molto (1), e le varie strategie anche se sono troppo carte dipendenti, l'uso oculato di una mano che serve per più battaglie, non è cosa da principianti, anzi...

L'importante non è vincere ma sapere quello che sta facendo il tuo nemico!

Elder_Dragon Gio, 28 Ott 2004 - 20:41

[voto 7] - Richiede startegia e freddezza. La valutazione del comportamento degli avversari e' fondamentale. Da giocare in 4, perche' una certa diplomazia e' importante per tenere il gioco equilibrato. Mi piace la grafica delle carte, mentre assai bruttina e' la mappa (che comunque ha assai poco significato nel gioco, che e' fondamentalmente di carte).

orsinidan Lun, 13 Set 2004 - 13:21

[voto 7] - Se considerato come semplice "riempitivo", Condottiere si pone come un gioco tutto sommato più che discreto, in virtù della semplicità del regolamento, assimilabile in pochi minuti e della meccanica di gioco consistente nello schierare l'armata più potente giocando le carte più opportune!!!

Indubbiamente l'aleatorietà legata alla distribuzione delle carte (che avviene svariate volte nel corso di una partita) può sbilanciare il gioco, tuttavia secondo me una buona capacità strategica spesso riesce a sopperire a tale inconveniente, rendendo la partita meno disimpegnata di quanto si possa credere!!!

E' un gioco nel complesso gradevole.

Saluti
orsinidan

Raistlin Gio, 15 Lug 2004 - 21:49

[voto 7] - Le carte stile 'Tarocchi' a me non dispiacciono affatto e il gioco non lo ho trovato poi così male. Unico appunto: il gioco dà il meglio di sè con quattro giocatori o più, altrimenti la fortuna delle pescate gioca un ruolo troppo decisivo. Di importanza cruciale la diplomazia durante il gioco, a mio avviso.

Non Cogito, Ergo Digito.

busgat Dom, 18 Gen 2004 - 15:42

[voto 6] - Un gioco molto semplice, forse troppo semplice. Non ha riscontrato molto interesse tra tutti quelli con cui ci ho giocato... sicuramente valido per chi non vuole giocare a nulla di impegnativo.

The busgat

josefknecht Mer, 03 Dic 2003 - 10:32

[voto 7] - Condottiero e' stato il mio primo gioco "alternativo", ossia fuori dal Risiko, Monopoli, che ho provato.
Lo considero ancora un gioco divertente per quanto non molto longevo.
E' consigliato anche in presenza di "non giocatori".

L'importante e' partecipare (GRRRRR!!!).
www.giochidatavolo.net

TheDestiny Lun, 20 Mag 2013 - 09:12

[voto 7] - Valido se giocato da 4 giocatori in su

Possiedo:
Monopoli
Hotel
Trivial Pursuit Ed.Genus
La ruota della fortuna
Hero Quest
Risiko Più
Cluedo

Golgo13 Ven, 08 Mar 2013 - 05:45

[voto 7] - Gioco di carte abbastanza facile ed intuitivo,molto meglio della vecchia edizione,carte di formati normali, grafica rinnovata.Fortunatamente in questa edizione hanno aggiungo qualche carta come la primavera che porta fine alla carte inverno e 1 carta in più per ogni territorio(anche se questa regola l trovo ultra dannosa per chi per x motivi non é riuscito a conquistare nulla) sarebbe un 6,5

Grimmy Sab, 15 Set 2012 - 16:34

[voto 7] - Introduce rispetto alla vecchia edizione altre carte ma che aumentano solo la confusione del gioco. Si mettono da parte e si gioca tranquillamente con la formula della versione precedente.

"Un povero piccolo viscido pesce tonto...
Lo chiamerò Lassie!!!"
Da Grimm

nectoaster Dom, 29 Lug 2012 - 22:56

[voto 6] - Discreto card game con buone idee di base; acquista giocabilità se si applicano le regole opzionali fornite nelle istruzioni. PARTICOLARE.

Ritratto di Master78 Master78 Gio, 21 Giu 2012 - 04:05

[voto 7] - Bel giochino... Ambientato all'epoca delle signorie in Italia centro-settentrionale... i combattimenti si svolgono con le carte(14 Tipi diversi) mentre la conquista del proprio regno si svolge in una miniplancia che offre un minimo di possibilità strategiche... possibilità di giocarlo con 2 o 3 varianti che cambiano la dinamica di gioco, è presente il fattore fortuna con la pesca delle carte ma ben gestibile grazie alle varie combinazioni possibili, Scala bene in qualunque numero di giocatori (da 1 a 6).

Anno Gio, 17 Gen 2013 - 10:07

[voto 7] - [Commento basato su alcune (più di 20) partite]

Bel gioco di carte, apprezzabile sia da non appassionati che da giocatori assidui. Buone le varianti, specialmente quella con alcune carte da tenere coperte un turno a mò di bluff. Al contrario la variante che consente la riconquista dei territori allunga esponenzialmente il tempo di gioco, quasi da risiko. A proposito del tempo di gioco, quello indicato nella recensione è troppo poco a mio parere. Vero che ci possono essere partite veloci (per fortuna o buon gioco) che terminano in 6-7 battaglie, ma se capita la partita epica fino all'ultimo territorio si sforano allegramente le 2 ore. Non che sia un male, se i giocatori si divertono. Ma non proponetelo come filler perchè non potete esser sicuri che duri poco..specialmente in tanti...in 2-3 è veloce.

broddoi Sab, 05 Mar 2011 - 16:54

[voto 7] - Bellissimo, ma se ci si impunta a non far vincere chi sta per vincere il gioco dura infinito, abbiamo fatto una partita da 2 ore....

Bigg Mer, 31 Mar 2010 - 09:44

[voto 7] - Semplice gioco di carte senza troppe ambizioni ma che si gioca e si rigioca con un certo piacere.
Sarebbe un 6 e mezzo che in mancanza dei mezzi voti diventa 7 per la pratica e gradevole confezione (quasi) tascabile.

Wolfbane Sab, 19 Ott 2013 - 10:37

[voto 5] - Commento basato su poche (2-3) partite.

Giochino funzionante, semplice e abbastanza divertente. Non so perché, però, mi ha lasciato indifferente, non mi ha coinvolto.
Devo provarlo con le varianti, magari guadagna quel mezzo punto che lo fa arrivare a 7.

maxpullo Mer, 03 Feb 2010 - 20:33

[voto 7] - Un Classico tra i giochi di carte.
Gioco veloce con ambientazione intrigante, semplice da imparare per chiunque ma non banale, materiali ottimi che non occupano molto spazio e quindi lo rende trasportabile e giocabile ovunque.
Scala bene anche se più si è e meno la fortuna determina le partite.
Tra i migliori giochi di carte semplici
Rimane comunque un gioco che non può soddisfare gli hardgamers che cercano una serata ben più impegnativa e appagante.

trollino Mer, 16 Dic 2009 - 19:20

[voto 6] - carino e veloce! alcune carte sono molto sbilanciate... totalmente legato alla fortuna, poca tattica. Grafica e componetistica sostanziale, ma molto funzionale!

Marcabru Gio, 26 Nov 2009 - 00:51

[voto 7] - Ci ho fatto un paio di partite. Certamente non un gioco imperdibile, ma mi ci sono divertito e ci rigiocherei volentieri.

decimalegio Mer, 11 Nov 2009 - 12:16

[voto 5] - Nessun commento

Mi chiamo Massimo Decimo Meridio, comandante dell'esercito del nord, generale delle legioni Felix, servo leale dell'unico vero imperatore Marco Aurelio...e avrò la mia vendetta, in questa vita o nell'altra!

Ork Ven, 02 Set 2011 - 16:13

[voto 6] - Un po' "freddo" a mio parere in quanto incentrato sui valori numerici delle carte, ma consente comunque colpi di scena e "cambi di classifica interessanti", tuttavia proprio per questo rischia di durare forse più di quanto dichiarato sulla scatola; molto belle sia le carte che il tabelloncino con tasselli in legno, inoltre il prezzo è contenuto rispetto al numero di giocatori che può "reggere".

arwen80 Mer, 23 Set 2009 - 06:01

[voto 8] - questo gioco è stata una mezza delusione: troppo fattore fortuna per ilpescaggio delle carte.
Pechè ho messo un 8?

Il gioco meriterebbe 6, gli altri due punti li do per amientazione e qualità dei materiali

sarahprinz Gio, 19 Mar 2009 - 17:35

[voto 5] - Sarò controcorrente ma mi ha dato l'idea di un giochino di carte insapore con una componentistica (in questa edizione) abbastanza curata.

16febbraio Mar, 03 Feb 2009 - 18:36

[voto 6] - Il gioco di per sé è divertente e ben ideato.
La dinamica è coinvolgente. Il fattore fortuna è presente ma ci vuole anche strategia per giocare le carte in una sequenza vincente.

Il voto non è alto per il semplice motivo che il materiale lascia un pò a desiderare.

Grifis Dom, 21 Dic 2008 - 22:23

[voto 7] - Ci ho giocato solo una volta, per cui posso sbagliarmi. A me ha dato un'ottima impressione. Il voto "basso" dipende solo dal fatto che non l'ho provato in modo approfondito, ma la prima impressione è stata molto positiva.

Rasta-Ciccio Gio, 13 Nov 2008 - 09:17

[voto 7] - Un buon gateway.

Fumo tanta erba
e non me pongo freni
tu fumi le marlboro
e sai che t'avveleni
me sfonno de cannoni,
me sogno le piantagioni,
e quanno che gira er cilum
semo tutti più boni.

FeatherOfAngel Lun, 29 Set 2008 - 20:23

[voto 7] - carino da giocare almeno in quattro, altrimenti privo di senso. risente parecchio del fattore alea, ma resta piacevole e facile da apprendere. interessanti le varianti alle regole riportate in fondo al manuale.

CaLeb Mer, 06 Ago 2008 - 18:37

[voto 7] - Nessun commento

Cosa vuol dire essere il prescelto? spero che nessuno di voi mai lo sappia...
Vivo nella furia, nella devastazione e nella cerebrolesaggine psichica.
Il resto è tutto risolvible a cannonate!

Ombra Dom, 13 Lug 2008 - 18:02

[voto 7] - ...condottiere è un gioco che uso per spezzare le serie di partite a puerto rico^^ come pregio ha la velocità e la semplicità di apprendimento...poi se hai fortuna di avere buone carte in mano diventa anche strategico;ha un pò di difetti sparsi qua e la ma tutto sommato per il costo basso vale la pena prenderlo...

SAPEVI CHE DIGITANDO "WARHAMMER FANTASY" SU GOOGLE IL PRIMO FORUM A COMPARIRE E' http://warhammer.get-forum.net/index.htm CI SARà UN MOTIVO, NO?

butoch Ven, 18 Apr 2008 - 13:49

[voto 8] - Gioco non banale con l'enorme pregio di essere adatto anche a 6 giocatori! assumendo un carattere COMPLETAMENTE diverso. In due è pesantemente influenzato dalla fortuna e perde la meccanica (veramente subdola) della ridistribuzione delle carte.
In 3 e in 4 il gioco inizia a essere più strategico e il tavolo inizia ad essere silenzioso.
Giocando in 5 o 6 giocatori il gioco può portare a tavoli silenziosissimi dove la tensione è palpabile oppure al baccano più infernale! Diventa molto importante capire quando portare avanti la battaglia e quando invece ritirarsi ... e mai come in questo gioco il detto "soldato che fugge, buono per un'altra volta" è stato più appropriato.

aia Mar, 30 Mar 2010 - 17:58

[voto 7] - Classico gioco di carte e hand management. Giusto mix fra fortuna e strategia. Si può giocare decentemente fino a 6.

[img]http://img155.exs.cx/img155/8581/aiafirma8dw.png[/img]

Patrizia Mer, 30 Mar 2011 - 21:20

[voto 7] - Rende al meglio se giocato in molti (5 o 6). La fortuna nella pesca delle carte è ovviamente determinante, ma una buona tattica di gara e un uso ragionato dei bluff può stravolgere completamente il risultato. Un 7.5 che arrotondo a 7 per il peso della buona sorte nella pesca delle carte

Patrizia
http://www.sleepingvampire.com
http://Cenarius99.deviantart.com

morkar Gio, 20 Mar 2008 - 16:02

[voto 5] - Ammetto di averci fatto una sola partita, ma non credo ne servano di più per capire le meccaniche di questo semplice giochino. Purtroppo la fortuna (già sempre presente in un gioco di carte) è troppo influente a causa di alcune carte particolarmente sbilanciate.

Jos Mer, 23 Set 2009 - 15:46

[voto 6] - Da provare. Per gli amanti del bluff. Differisce dall'originale grazie alle nuove carte.

Longevità: 1
Regolamento: 1
Divertimento: 1
Materiali: 2
Originalità: 1

mxm89 Gio, 13 Mar 2008 - 14:28

[voto 7] - Edizione tascabile nel formato e ottima nei materiali, il gioco è carino anche se molto dipendente dalla fortuna....

cosarara Mar, 11 Mar 2008 - 20:15

[voto 4] - Mah... gioco di carte e bluff davvero TROPPO basato sulla fortuna. Una pescata di carte cattiva non è praticamente recuperabile. Regolamento abbastanza snello, ma creare una strategia è praticamente impossibile, considerando che una singola carta uccide qualsiasi nostro piano. Persino frustrante in molti casi. Giocabile in 3-4, per me impensabile da approcciare in 5-6, dove diventa quasi totalmente casuale. Eccellente nuova edizione Fantasy Flight, piccola e versatile, però in effetti per 20 Euro ci sono TROPPI giochi migliori.