Die Fugger

Anno di pubblicazione: 
2003
Min giocatori: 
2
Game designers: 
Sottocategoria: 
Durata del gioco: 
45
Max giocatori: 
4
Meccanica: 

Commenti

verona Mar, 03 Lug 2007 - 15:59

[voto 7] - Buon gioco di carte che simula il commercio delle materie. Molto particolare il regolamento e con qualche trovata originale. Le partite sono veloci, i materiali nella norma.

CLAUDIO

morkar Gio, 13 Nov 2008 - 23:38

[voto 7] - Simpatico gioco di carte a cui forse darei 6,5, ma rimane veloce e piacevole, quindi si merita un po' di più. Da fare ogni tanto.

cosarara Mer, 22 Feb 2006 - 19:57

[voto 7] - Scatolina ad alta densità ludica, andrebbe tenuta nella stessa tasca dello zaino in cui custodite Verrater e Meuterer. Regole semplici semplici per un gioco fondamentalmente ripetitivo ma perfetto da giocare ovunque o come riempitivo di una ventina di minuti. E' praticamente indipendente dalla lingua e - EVENTO - nel manualetto include anche le istruzioni in italiano. Considerando che lo trovate a 4-5 euro non dovreste avere troppi dubbi sul suo eventuale acquisto. Ah, chi piega in 2 le carte Merce per usarle come segnalino è un criminale, punto. :D

magobaol77 Mer, 21 Dic 2005 - 00:27

[voto 8] - Un gioco veloce e anche strategico, a basso costo e che tiene poco spazio: meglio di così! :)

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

renard Mar, 15 Nov 2005 - 03:17

[voto 6] - Nessun commento

l'importante è vincere!

Partite recenti:

[img]http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1[/img]

mechvigiak Gio, 10 Nov 2005 - 23:48

[voto 5] - Forse il mio voto penalizza troppo il gioco, nato per essere un giochino, però l'idea c'era e c'erano anche le potenzialità. Definito il Die Handler di carte (niente di più lontano dalla verità.... lo ricorda si) tradisce ogni aspettativa, in 2 non si gioca, in 4 è totalmente a caso e in tre manca sempre un giocatore per dare equilibrio.... quindi non saprei. Aggiungete poi il fatto che di fatto il gioco non è aggradibile dai giocatori che spesso sono in balia deglie venti... però è veloce immediato. Una partita ogni tanto con giocatori non smaliziati risulta pure divertente ma onestamente preferisco altri giochi a questo scopo...

87axia Mar, 08 Nov 2005 - 19:47

[voto 7] - Provato una sola volta mi sono divertito molto, anche perchè ho vinto.Non so perchè ma mi ricordava un pò un Modern Art molto snellito.Non do di più solo perchè appunto lo ho provato solo una volta.

Szedd66 Mer, 08 Giu 2005 - 17:50

[voto 6] - Bè, sicuramente il gioco è interessante. L'idea è buona e la velocità del titolo tende la mano al fattore longevità. I pregi risiedono nel regolamento chiaro, nella discreta longevità e nella sufficiente originalità. I difetti non devono comunque essere trascurati: il materiale non è ottimo, dacchè le carte alla fin fine si somigliano tutte e creano un colpo d'occhio che molto spesso manda completamente in confusione i giocatori. Consiglio di giocarlo su un tavolo abbastanza grande, in modo tale da creare una certa distanza tra tutte le carte in gioco. Il divertimento è molto relativo: al di là della pesca delle carte e della conseguente ed immancabile dose di fortuna, molto spesso si ha la sensazione che il gioco vada per conto suo, senza rispettare strategie e senza lasciare ai giocatori grosse possibilità di riflessione. In quattro è caotico ed ingiocabile, in due è IMPOSSIBILE creare una strategia a lungo termine; godibile in tre, ma sempre al limite. Poteva esser sfruttato meglio, molto meglio. L'idea ricorda un pò i meccanismi di Die Handler.
Peccato.