Marvel Heroes

Anno di pubblicazione: 
2006
Min giocatori: 
2
Sottocategoria: 

Commenti

Ritratto di Redazione Redazione Lun, 03 Feb 2014 - 14:07

[voto 8] - Gioco di "strategia" che si basa sul mondo degli eroi Marvel. Come già detto nella recensione la mappa è bruttina e questo è un punto a sfavore. Inoltre il regolamento è scritto in maniera abbastanza confusionaria e serviranno almeno un paio di partite per imparare bene le varie regole. Adatto per i fan del mondo Marvel; si tratta di un gioco non particolarmente impegnativo e comunque divertente. - [Autore del commento: LeonKennedy]

Ritratto di Redazione Redazione Ven, 29 Nov 2013 - 16:26

[voto 10] - Ci ho giocato ed è bellissimo! Ne semplice né complicato, una giusta combinazione di divertimento e strategia!!! Però siccome ci ho giocato da un mio amico, volevo sapere se qualcuno era disposto a vendermelo! Contattatemi su Facebook, chiedetemi l'amicizia scrivendo Mattia Mafe! Grazie! - [Autore del commento: TheCaptainMafe14]

Ritratto di Redazione Redazione Sab, 09 Giu 2007 - 17:12

[voto 8] - Allora, quì tutti criticano il tabellone che a me piace un casino: è grande, abbastanza trasparente così le carte su di esso si possono vedere senza facilità (cosa che sarebbe più difficile nel caso in cui i colori fossero più vivi), e i disegni sonoschematici e questo rende più facile avere una visione globale del tabellone. Le miniature degli eroi sono fatte splendidamente. Concordo con chi dice che alcuni personaggi (tipo Elektra) sono troppo deboli e le regole sono troppo complicate per un gioco che potrebbe essere costituito più semplicemete, io alla prima partita ho impiegato un pomeriggio intero a capire come funzionavano perchè è vero che sono cicliche ma la storia di pagare con i punti trama, poi devi pagare ancora per spostarli poi ancora per fare altro... non si capisce niente. Il personaggio di King Pin a mio parere poteva essere fatto megio e Magneto è troppo potente, sembra che il gioco in pratica ruoti su di lui (si veda lo scenario "House of M"). Le carte scenario sono poche ce ne volevano di più, e non è vero che è un gioco affidato ai dadi perchè devi decidere bene quali dadi eroi devi usare. Va inoltre detto che le squadre di eroi devono equilibrarsi con i loro nemici e non con le altre squadre. Una cosa che non mi piace affatto è la storia che si può conquistare power up facendo scorrere le carte storia, è una cosa che rende il gioco troppo sbilanciato dalla parte degli eroi e questo a me non piace anche perchè a me piace un casino fare il cattivo! :-D Per il resto il gioco è bello però poteva essere fatto in modo più semplice. Una cosa però c'è da dire: l'atmosfera Marvel è riuscitissima, sembra davvero di vivere nei fumetti degli X-man o del Uomo Ragno!.
- [Autore del commento: PSICoANALISTA]

panecm Gio, 07 Nov 2013 - 11:36

[voto 6] - Bello il materiale (tranne il tabellone), il tema e il fatto che a ruota uno tiene gli eroi e il supercattivo delle altre squadre. Il tutto però è troppo lungo e si impasta un po durante la partita e dopo un po ci si rompe e si tira a finire.
Non è un cattivo pezzo, se ci si lascia coinvolgere ad alcuni può piacere di più ma se si deve scegliere a parità di prezzo c'è molto meglio, ma non nel campo dei supereroi.

lupin90 Mer, 15 Mag 2013 - 14:29

[voto 8] - Acquisto forzato solo per le miniature XD. Pecca secondo me in alcune scelte di scenario ( far finire la partita al 3 o al 4 quarto turno quando le cose si fanno piu divertenti è una scelta sbagliata) e sulla possibile ripetivita delle azioni. Da fan marvel però lo consiglio

JJVerme Mar, 09 Ott 2012 - 11:16

[voto 5] - Belle le minia... tutto qui. Per il resto un meccanismo un po' farraginoso e del tutto slegato dall'ambientazione. Peccato, il brand poteva essere sfruttato meglio.

LE MIE ULTIME PARTITE:
IMAGE(http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=JJita&numitems=10&text=none&images=small-fixed&show=recentplays&imagepos=center&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

CuordiLeone Lun, 20 Ago 2012 - 03:23

[voto 8] - ho giocato a questo gioco perchè lo ha mio zio. Sicuramente è bello, ma alcuni meccanismi sono inutilmente complicati (per esempio come vengono distribuite le carte, come si curano gli eroi, come si muovono), la fase missioni è troppo complicata e allunga troppo il tempo di gioco per l'esperienza che il gioco ti offre. Il gioco però mi è piaciuto molto come idea.

LukeSkywalker Gio, 19 Gen 2012 - 20:52

[voto 6] - Che occasione sprecata. Non si è riusciti a rendere epico un gioco, nonostante l'epicità dei suoi personaggi. La plancia è poverissima, le battaglie sono un mordi e fuggi.

Lucian88 Mer, 04 Gen 2012 - 15:18

[voto 8] - Ottima riproposizione del mondo marvel. Già dalle prime partite si può intuire che l'intero gioco è strettamente legato alla parte della "pianificazione" che aggiunge spessore al tutto. L'unica pecca, il regolamento è scritto in maniera troppo confusionaria..

LeonK Ven, 25 Feb 2011 - 10:01

[voto 8] - Questo gioco va diviso in due parti: la componentistica e il gioco vero e proprio. Per il primo aspetto il voto è sicuramente alto perchè le miniature sono molto ben fatte e la mappa (che in effetti è bruttina) non fa abbassare il voto più di tanto. Per quel che riguarda il gioco vero e proprio beh... il difetto principale sta nel regolamento parecchio confusionario e nella non immediatezza delle regole da applicare. Ci vogliono almeno un paio di partite per capire per bene tutte le regole, regolette e cavilli da applicare. Una volta capito comunque non male, anche se, dovendo tirare dei dadi, è comunque presente il fattore fortuna in una certa misura. Voto globale 7,5 + mezzo voto in più perchè sono un grande fan dei fumetti Marvel e dei relativi supereroi.

ddregs Lun, 01 Nov 2010 - 09:24

[voto 6] - Tante regole. Lungo. E alla fine è impossibile pianificare alcunché. Tuttavia dopo 2 partite sembra sufficientemente divertente.... Dadoso

Plus ca change
Plus c'est la meme chose - Rush / Circumstances - 1978

Alelulael Ven, 03 Set 2010 - 00:54

[voto 8] - Divertente, evocativo e che non può mancare nella collezione deglia amanti dell'universo Marvel (come me, +1 sulla votazione).
Il fattore fortuna anche se a prima vista importante, per i molti dadi da tirare, risulta essere invece "arginabile" grazie ad una buona pianificazione delle carte e dei vari poteri.
In una partita, il giocatore che sembrava funestato da pessimi tiri, ha comunque rischiato di vincere...

Qualche pecca nella chiarezza del regolamento.

Ritratto di Jehuty Jehuty Lun, 24 Gen 2011 - 23:36

[voto 8] - Ogni volta che ci gioco mi diverto sempre! Sarà perché si usano vari super-eroi, sarà perché si fa anche il cattivo di turno, o perché è bello fare i bastardi contro gli altri giocatori!

Forse nei primi turni può sembrare complicato, ma in realtà è un gioco molto semplice, in cui il giocatore che si trova in vantaggio, sarà anche quello a cui sarà resa la vita più dura da tutti gli altri, e per me è sicuramente un grosso pregio.

I dadi ci sono, e si usano parecchio, ma difficilmente saranno loro a decidere l'andamento della partita, non mi è capitato mai che un eroe di livello 3 fosse battuto da una mezza calzetta di cattivo, o che un eroe di lv1 battesse il boss.

I difetti che vi ho trovato sono le missioni: possono sembrare tante lì per lì, ma alla fine sono solo di due o tre tipi, le altre sono cloni; e il numero esiguo di turni! A volte finisce sempre sul più bello o quando si è tutti belli caldi :(

IMAGE(https://imagizer.imageshack.us/v2/300x106q90/922/O4eaM8.jpg)

Beowulf Mer, 25 Ago 2010 - 11:19

[voto 7] - Intendiamoci, non è un capolavoro del mondo ludico, e la scritta sulla confezione che recita "il gioco di strategia degli eroi marvel" è quanto di più fuorviante possa esserci. Tanto sarebbe valso scriverci "questa scatola contiene un ornitorinco vivo", o una sequenza di parole a caso.
Questo è un gioco di fortuna, non di strategia, tanto quanto lo è RuneBound.
Detto questo, si tratta di un gioco divertente. Ha limiti e pecche, certo, ma non credo di aver rilevato nulla che sminuisse il fatto che mi ha divertito per un paio d'ore. Ed è tutto sommato quello che gli chiedevo, per cui merita un 7.

papacione Gio, 13 Mag 2010 - 16:33

[voto 8] - Se avesse un tabellone più bello (i colori sono osceni) e se fossero proposte espansioni con nuovi eroi meriterebbe a mio parere anche un bel 9. Meno di nicchia rispetto ad Heroclix, può essere giocato anche da chi gli eroi li conosce poco, restando comunque un buon gioco. Ma chi ama il mondo Marvel è un must!

Ego nuntio vobis gaudium magnum: habemus papa...cione! IMAGE(<a href="http://www.cartonionline.com/gif/CARTOON/super-eroi/marvel/uomo%20ragno/gif/spiderman03.gif)">http://www.cartonionline.com/gif/CARTOON/super-eroi/marvel/uomo%20ragno/...

Blacklaw Dom, 21 Mar 2010 - 00:40

[voto 3] - Il gioco, sopravvalutato, è dannatamente noioso e macchinoso e il regolamento è stato scritto bendato e con i piedi. Un pessimo prodotto che sporca il meraviglioso universo dei super eroi Marvel. Il mio MH, comprato a causa della falsa pubblicità che osannava il gioco, sta in soffitta dopo una sola squallida partita.

Naresuan Gio, 18 Feb 2010 - 17:17

[voto 8] - Bel gioco veramente ben pensato nella giocabilità (diverso dai solti giochi con miniature) e soprattutto curato nella coreografia: - miniature ben fatte e dipinte
- varie shede e carte ben curate
- tabellone di gioco molto curato

elerand Lun, 24 Gen 2011 - 21:02

[voto 6] - di sicuro la cosa che risalta è l'ottima fattura delle miniature. la plancia rispetto al resto è un poco inferiore come grafica. una buona idea ma con un regolamento incasinato. il gioco risulta complesso da interpretare e un po' macchinoso da imparare. certo, una volta capito, non male.

rickipresta Mer, 10 Feb 2010 - 08:51

[voto 8] - Troppo divertente...! Si può fare il supereroe, girare per Brooklyn e risolvere episodi per fare punti (sembra di essere dentro ai fumett!) ma soprattutto si può impersonare la parte dei cattivi durante il turno degli altri... o addirittura quella del super-cattivone che tenta di realizzare il suo piano malefico... straordinario !! l'ambientazione è stupenda... è vero, si tira un milione di dadi... e chi se ne frega? agli amanti degli euro-german non può certo piacere ma in un gioco così ci sta... unico appunto: il sistema delle carte storia non mi dice molto, ma nel complesso il gioco permette di passare una gran serata in compagnia

Butch Lun, 28 Set 2009 - 11:50

[voto 6] - Molto macchinoso all'inizio, a causa soprattutto di un regolamento scritto davvero male (e per fortuna che gli autori sono italiani...). Dopo qualche partita di rodaggio il gioco comincia a girare e a risultare divertente anche se non mi ha mai esaltato fino in fondo, forse ci son troppi dadi da tirare per i miei gusti. Eccellente la componentistica. La mappa è forse troppo stilizzata ma i pupazzetti colorati sono fatti davvero bene per essere un gioco da tavolo.

CAPITANAMERICA Mar, 19 Mag 2009 - 15:10

[voto 7] - Il gioco è innovativo e interessante.La componentistica è ottima tranne che x il tabellone che si rivela scarno.La meccanica di gioco è un pò ostica e il regolamento poco chiaro in alcuni punti, e inoltre alcuni eroi sono poco bilanciati rispetto ad altri e rispetto ai fumetti (Capitan America grida vendetta...).Gli appassionati lo apprezzeranno di + ma nel complesso è un buon gioco.

PREGI : EROI MARVEL , MATERIALI E IDEA BASE
DIFETTI: REGOLAMENTO OSTICO E POCO CHIARO , BILANCIAMENTO EROI

OldBoy Mar, 17 Mar 2009 - 12:44

[voto 8] - Propongo un 7,5 convinto...perchè? Perchè è molto divertente, ecco perchè!!
Ammetto subito che si tira una svalangata di dadi. Cari radicalisti dei giochi alla tedesca, me ne pento e dolgo con tutto il cuore. Mea culpa, mea culpa, mea grandissima culpa!

Però se siete in 4 e volete passare una serata senza otturarvi le arterie e ridere dei cazzottoni che l'uomo assorbente distribuisce allegramente in giro, è il gioco appropriato. Non si riesce a litigare, proprio no! Birrozza fresca, Mr Fantastic (che non riesco mai a giocare!), e tanti KAPOW, BANG, SDRANG in stile Batman con la pancetta (i più attempati ricorderanno il mio riferimento ad un noto telefilm)

Non è la quadratura del cerchio, ma se avete altri giochi, 1 partita ogni tot si gradisce, anche perchè non dura un'infinità. Poi non è così banalotto come ho visto in alcuni commenti: c'è sempre una scelta da fare e se non fate quella giusta, dopo è difficile recuperare. Le regole non sono chiarissime, nel senso che qualche esempio in + avrebbe giovato e alcuni dubbi mi sorgono ancora sull'utilità di certe zone di supporto (cosa volessero veramente ottenere gli autori, visto che per ogni distretto c'è sempre solo 1 missione da risolvere). Anche il fatto di non poter tentare una missione fallita da un avversario non mi convince del tutto (avrebbe incentivato qualcuno a mettere le proprie miniature nella stessa zona e tirare contro l'impossibile al proprio avversario).

A parte la mappa, poi è carinissimo da vedere, le carte sono di ottima qualità, i pittalini pure. Però lascio i mormoni tedescofoni (di cui faccio parte) lamentarsi e dire: "Kwi si penza troppo poko!". Lascio la "supremazia teknologika tedezka" ad altri barbosi che non sanno divertirsi mai (ma proprio mai!!!), se c'è un dado da tirare

Date retta a un stupido: 2 Ceres, i vostri 4 supereroi e una bella svagonata di dadi. Se vi va male, almeno sarà colpa del mondo e non vostra. Il destino esiste, il libero arbitrio pure.

Longevità: 1,75 vuoi stare in compagnia rilassato? questa è un'opzione
Regolamento: 1,25 non molto chiaro per la verità, è necessario giocare un paio di partite per capire ogni passaggio
Divertimento: 2 se non giocato con lefbriani, mennoniti, integralisti e bombaroli e compagnia bella....è molto carino!!
Materiali: 1,5 la mappa di Manhattan ricorda le mie tavole di educazione tecnica, ma chiudo un occhio, xchè il resto è molto bello
Originalità: 1 alcune meccaniche note, ma ben dosate

Nullius boni socio iucunda possessio est
Nessuna cosa è bella da possedere se non si hanno amici con cui condividerla

olocin Gio, 05 Feb 2009 - 13:31

[voto 8] - bel gioco, nonostante non sia un appassionato di fumetti marvel riconosco tantissimo l'atmosfera degli episodi tv di spiderman, sicuramente alla lunga può diventare ripetitivo, ma la variabile c'è, anche in due giocatori

tugurio77 Ven, 22 Ott 2010 - 15:51

[voto 8] - Io sono un fan dei giochi "d'atmosfera" e questo ricrea molto fedelmente quella dei fumettti soprattutto grazie agli splendidi disegni delle carte e le magnifiche miniature.
Peccato per il tabellone troppo "Sterile".
Una nota negativa potrebbe essere le regole abbastanza complesse ma dopo un paio di partite non dovreste avere problemi.

vellu82 Gio, 10 Lug 2008 - 21:45

[voto 7] - Molto caratteristico dell'universo Marvel. Ottima resa del contesto delle serie a fumetti. Belle meccaniche. Divertente.

[img]http://i1293.photobucket.com/albums/b594/Luca_Veluttini/530282_286042548141511_868868973_n_zps7a63fb6b.jpg[/img]
Sito: [url]http://www.noferplei.it/[/url]

Ritratto di Erik Erik Dom, 08 Giu 2008 - 15:48

[voto 10] - Ottimo gioco di società, divertente e longevo. Nonostante duri un paio d'ore non fa stancare le persone grazie al suo sitema di lotta e di gioco generale. Unica pecca, i nemici principalmente quello dei FQ i quali hanno un'avversario veramente debole. Difficilmente diventa ripetitivo grazie ai suoi quattro gruppi, certo che se però ci si gioca ogni giorno per più di una volta allora inizia a stancare

PiccolaFiamma Lun, 12 Mag 2008 - 20:10

[voto 7] - Nessun commento

&quot;Il carattere delle persone non si rivela mai così chiaramente come nel gioco.&quot; L. Tolstoj

Per tutti gli appassionati giocatori di Firenze e dintorni, date un'occhiata al sito www.giocozona.org

dunz Lun, 25 Feb 2008 - 10:52

[voto 6] - la mia ignoranza in quanto a fumetti marvel non me ne ha fatto apprezzare le qualità, anche se i materiali sono gradevoli. mi è sembrato molto macchinoso...

Peppe74 Dom, 17 Feb 2008 - 22:26

[voto 7] - Gli autori mi avevano entusiasmato co la Guerra dell'anello, lo fanno un po' di meno con questo titolo. Le miniature dei supereroi sono bellissime e lo è anche l'idea di base del gioco, ma qualcosa manca nelle meccaniche.

Goblin Magnifico
http://www.goblins.net/articoli/notizie-goblin-magnifico-2015

ILSA-Informazione Ludica a Scatola Aperta
http://www.ilsa-magazine.it

ilbardo Gio, 04 Set 2008 - 16:09

[voto 6] - Ci sono due possibili valutazioni per questo gioco. Una la do sulla mera meccanica di gioco, dimenticandomi completamente l'ambientazione, ed è il 6 che trovate qui sopra. Buon gioco ma niente di speciale: ripetitivo e banalotto da un certo punto di vista.
Se invece siete, come me, appassionati della Marvel e riuscite ad entrare nell'atmosfera del gioco, aggiungete 1 punto alla valutazione e prendete in considerazione questo gioco. C'è però da dire che pur avendo una grafica e materiali splendidi e che ricordano i fumetti Marvel, il gioco sembra far di tutto per NON farvi entrare nella logica fumettistica, risolvendo le "missioni" in modo abbastanza piatto e molto meno "action" di quanto ci si aspetti da un gioco che emula il mondo Marvel.

netspawn Mer, 26 Dic 2007 - 02:35

[voto 6] - Il gioco è un ibrido di gestione delle risorse condito con combattimenti. L'idea non è male ma il regolamento è intricato e/o scritto male, inoltre le molte eccezioni allo stesso rendono lo svolgimento del gioco poco fluido soprattutto all'inizio quando si deve imparare a giocare. Se si ha la costanza di continuare a giocare i meccanismi diventano più familiari e potete aggiungere un punto alla valutazione. Per riassumere in una sola parole: farraginoso.

Picchio772 Sab, 14 Mar 2009 - 01:12

[voto 4] - Concordo pienamente con quanto detto in precedenza da phibbi ed aledrugo...A me questo Marvel Heroes ha lasciato in bocca un amaro incredibile.Numeri,numeri,numeri...non si riesce a sentire propri i personaggi che si utilizzano,i Combattimenti sono freddi e piatti,le meccaniche melmose e ripetitive...l'aspetto 'culoso' è troppo determinante...

Insomma,una grandissima,immensa DELUSIONE...se non fosse per i materiali veramente eccelsi (a parte il tabellone che fa schifo),sarebbe un 2...

QUATTRO!!!

N.ro di partite : Poche (meno di 5).

Non vergognarti di dimostrare la tua ignoranza,ma vergognati di insistere in una sciocca discussione che la rivela. Jocelyn Eliz

inzivro Sab, 03 Nov 2007 - 21:32

[voto 7] - La meccanica di gioco è un pò ardua da comprendere, perlomeno agli inizi, ma poi il gioco risulta appassionante, soprattutto per i mrvel-fan per i quali è un must! Ai miei amici, non appassionati di fumetti, non è piaciuto...sarebbe un 7,5

&quot;...vince chi fa più punti vittoria...&quot;

fairy Sab, 13 Ott 2007 - 15:22

[voto 6] - Troppo ripetitivo nelle azioni. Tenere i supereroi è divertente e le componenti sono buone, ma questo non basta.

..perchè il sogno più vero è quello più distante dalla realtà,
quello che vola via senza bisogno di vele, nè di vento..
Hugo Pratt

www.ancestrale.it

SoulOfSmoke Gio, 11 Ott 2007 - 20:25

[voto 8] - Anche se le meccaniche sono ripetitive e la lunghezza di una partita un po' eccessiva, mi diverto moltissimo a giocarci. E' un gioco leggero con una certa componente tattica e l'interazione fra i giocatori è molto buona, i turni sono piuttosto vari e tutto sta nel cercare di mitigare il fattore fortuna. Non mi viene a noia e in genere le partite sono combattute.
L'unico personaggio veramente sgravo è Thor.

If the doors of perception were cleansed, everything would appear to man as it is: infinite

phibbi Sab, 08 Set 2007 - 03:31

[voto 2] - Da ex-lettore di fumetti Marvel (non mi si dica che non mi piaceva l'ambientazione) dico che questo è un astratto - non mi venite a dire che è "calato nell'ambientazione" solo perché le figurine sono dipinte a mano e c'è Wolverine! - dai componenti eccellenti - ma con una mappa inutile e brutta - dove tutto è numeri e pippe mentali: la missione da completare? numeri. I supereroi? numeri, numeri numeri. Il combattimento? si contano i numeri e si ruzzolano i dadi. E si fa finta di giocare a uno "strategico", che tradotto significa "scegliere il supereroe che ti fa tirare un dado in più".

Il sistema di gioco è ripetitivo, pieno di eccezioni e regolette particolari che lo spezzettano. Le carte "storia" sembrano inserite in un secondo momento per rendere meno monotono il gioco. Il fattore fortuna è assolutamente sproporzionato e mette in secondo piano la "strategia". L'interazione tra giocatori è minima.

A mio parere, il PEGGIOR gioco del 2006. Se questa è la new wave italiana del gioco da tavolo, ridatemi Lo Zio d'America.

kroq-gar Dom, 29 Lug 2007 - 00:17

[voto 8] - Supereroi ed una scelta coraggiosa quella di non fare un gioco solo per ragazzini sfruttando il potere di attrazione dei fumetti e dei film ma invece uno strategico dalla fine strategia dove contano però anche i dadi e la fortuna.Il gioco per i ragazzini risulta un pò ostico ma il coraggio va premiato,un bel 8

Pro Diffusione Ludica!http://gdtvideogames.forumfree.it/

Ritratto di Jones Jones Lun, 11 Giu 2007 - 20:23

[voto 4] - Ho trovato ben fatta l'ambientazione, ben realizzata la grafica tipica da fumetto americano, ben rifinite tutte le sfaccettature che riguardano il "super universe" ma... il gioco dov'è?? Una meccanica basilare di gestione dei personaggi che diventa di un ripetitivo asfissiante condita da sei tonnellate di eccezioni e regolette particolari di cui non si capisce l'utilità se non ammazzare chi prova a leggere il regolamento.
Tutto questo sarebbe quasi tollerabile se poi il gioco fosse lo strategico tanto decantato. Beh, di strategico ho trovato solo il modo in cu tenere i dadi e l'inclinazione con cui tirarli. Se poi questo possa influire non l'ho capito, ma ho ben visto come chi non ha mai sbaglaito un tiro ha vinto inesorabilmente su chi almeno uno l'aveva sbagliato, ma aveva pianificato al dettaglio tutte le mosse...

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Raistlin Sab, 19 Mag 2007 - 16:54

[voto 7] - Un gioco molto diverso da quello che uno potrebbe attendersi dal tema dei super eroi Marvel, dato che il gioco vuole davvero avvicinarsi alla strategia più che al pestaggio puro. Regolamento ostico (la prima partita è micidiale se qualcuno del gruppo non conosce il regolamento a menadito) ma gameplay semplice dopotutto: trovo sia solo questione di capire cosa fare, il resto fluisce in automatico giocando. Purtroppo soffre un po' della sindrome da 'prima partita', ossia se si lascia trascorrere troppo tempo fra una partita e l'altra poi è dura riprendere confidenza con le regole. In definitiva comunque non mi è affatto dispiaciuto. Materiali davvero ottimi.

Non Cogito, Ergo Digito.

Ventogrigio Mer, 18 Apr 2007 - 13:41

[voto 9] - Questo gioco lo definirei...MERAVIGLIOSO!!! Le regole sono perfettamente integrate con l'ambientazione, ma esigono di essere ben assimilate. Fondamentale il modo in cui si gestisce la Pianificazione: anche se subentrano i dadi nel combattimento e nel Livello di Rischio, una buona pianificazione concede una percentuale di probabilità a proprio favore. Ottimi materiali, tra cui spiccano le bellissime miniature; non mi dispiace neanche il tabellone che a mio avviso è pratico, funzionale e in linea con lo stile fumettistico del gioco.
Ci si gasa! Perfino a partita conclusa mi ritrovo a pensare alle varie mosse fatte, sugli eventuali errori commessi e su come sfruttare al meglio le capacità del proprio team.

yota77 Dom, 11 Mar 2007 - 13:27

[voto 8] - Buon gioco di strategia!
componentistica eccellente (sia le carte che le miniature sono spettacolari); l'unica cosa che un pò stona è il tabellone (anche se a me non dispiace molto).
Il gioco scala bene sia in 2, che in 3, che in 4. Il regolamento risulta essere un poco contorto, ma dopo i primi round si entra bene nelle meccaniche di gioco.
Da provare!!!

Lobo Mar, 23 Mar 2010 - 16:12

[voto 5] - Gioco lungo e farraginoso, ma ci sono i super eroi... e non bastano.
Giocato: poco
Grafica/Materiali: 4
Longevità: 0
Divertimento: 1
Originalità: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Malkav Mar, 16 Gen 2007 - 15:03

[voto 7] - Gioco dadoso dalle ottime componenti e buon regolamento. La plancia di gioco poteva esser più bella. Sbilanciato,ma tanto va tutto a dadi,quindi lo sbilanciamento può non pesare.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

Beldin Sab, 06 Gen 2007 - 15:08

[voto 6] - Il gioco non è affatto male, ed infatti il voto sarebbe un 6.5.

Belli i componenti (tabellone orrendo a parte), peccato il regolamento che non è affatto agevole alla lettura e nella prima partita abbiamo dovuto tenerlo sottomano e guardarlo 20 volte ad ogni step.
Le dinamiche sono interessanti e bella l'idea di avere differenti possibilità con i personaggi "in appoggio". Non trovo neppure che sia troppo lunga una partita.., una media di 1.30h - 2h.
Funziona bene anche in 3 giocatori, non perdedo in mordente.

Allora perché 6.5? perché a mio avviso La Dama Bendata svolge un ruolo di eccessivo protagonismo, che riesce a mandare a monte anche una buona pianificazione e gestione delle risorse. In taluni casi è capitato di ridurre a "0" il fattore di rischio di una maissione che partiva da 6, e dava 6 punti vittoria!!!! (tiri sei dadi e la Dama non ti arride: 2 successi, il personaggio abbassa la difficoltà di 2: risultato 0!)
A parte questo, un bel gioco accattivante.

poggio76 Gio, 04 Gen 2007 - 17:00

[voto 7] - Bellissimi componenti, gioco divertente.
A primo acchito sembra complesso, ma entrando nella meccanica del gioco, il tutto fila liscio, facendo intervenire tutti i giocatori, con pochi tempi morti.

Loccio Mar, 12 Feb 2008 - 13:46

[voto 7] - A me piace, nonostante il fattore fortuna sia "dominante" e le squadre non siano eccessivamente equilibrate.

The angel that deserves to die

Ritratto di Anatra Anatra Dom, 17 Dic 2006 - 15:39

[voto 7] - forse un po' macchinoso, belli i componenti (la plastica delle miniature mi ha lasciato un po' perplesso però) bruttina la mappa. Sono sicuro che le eventuali espansioni (che ce lo ha scritto in fronte "sono espandibile") miglioreranno di molto il gioco. Non grido al miracolo ma, lo trovo comunque divertente.
Ad ogni modo una cosa non mi torna... Frank Castle tra gli alleati degli Eroi? dei Cavalieri Marvel???... non scerziamo... è l'ultimo personaggio Marvel a potersi fregiare del titolo di eroe... è uno dei migliori character da scrivere, farei carte false per poterlo fare, ma di eroico non ha niente un serial killer. Idem per Elektra.
God bless Garth Ennis

"Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media" (Charles Bukowsky)

Krell Lun, 11 Dic 2006 - 14:36

[voto 5] - Premetto che non sono mai stato un lettore accanito di fumetti di supereroi, quindi tante "chicche" del gioco non sono stato in grado di coglierle.
Tuttavia il gioco mi e' sembrato divertente anche se un po' complicato. Insomma la prima partita ci va tutta solo per capire come funzionano le regole. Queste sono oltretutto piuttosto astratte e la cosa non ti aiuta a ricordare certe eccezioni o i meccanismi base. Bella l' idea di dover controllare gli antagonisti degli altri giocatori nei turni altrui, non si rischia di rimanere fermi ad aspettare troppo tempo. Le miniauture sono mediamente belle, alcune di piu' (ciclope, dott. doom, l' uomo ragno su tutte) altre meno.
La grafica delle carte e' molto curata e rende bene l' atmosfera. Un bel gioco da fare quando si ha voglia di spaccarsi un po' la testa. Un' appunto: io avrei inserito nelle carte un po' di flavour text per chi magari non conosce a menadito proprio tutto l' universo marvel...pero' capisco anche che chi non mastica l' ambientazione difficilmente avrebbe comprato un gioco del genere.

Longevita': 1
Regolamento: 0
Divertimento: 1
Materiali: 1
Originalita': 2

trilobit Lun, 11 Dic 2006 - 11:04

[voto 6] - Sono molto perplesso e combattuto sul voto da attribuire a questo gioco.

Pregi:
- Graficamente ineccepibile: miniature ottime, illustrazioni stupende e molto "comics like", e personalmente trovo piacevole anche la tanto criticata mappa.
- Struttura del gioco molto originale ed innovativa.

Difetti:
- Regole complicate e cavillose, eccessivamente articolate e con troppe eccezioni per la categoria nella quale si pone il gioco.
- A rendere difficoltosa la comprensione delle regole, si aggiunge un regolamento poco chiaro e, a mio avviso, mal strutturato. Se nessun giocatore conosce il gioco, difficilmente si riuscira' a giocare le prime partite senza dubbi ed errori durante lo svolgimento.
- Mi sembra che le meccaniche siano alla lunga piuttosto ripetitive, e la durata - non certo limitata - non aiuta in questo senso.

Voto provvisorio (dopo tre partite): 6,5
Spero di poter rivedere in meglio il mio voto, alla luce di ulteriori partite.

"La vita è troppo breve, per bere del vino cattivo" (G. E. Lessing)
[url=http://sorsidivino.splinder.com/]Sorsi Di Vino - Il mio blog sul mondo del vino[/url]

Ritratto di SdP SdP Lun, 11 Dic 2006 - 01:54

[voto 6] - Sono perplessso. Troppe regole ed alla fine decidono tutto i dadi. Poteva essere fatto in modo meno macchinoso. Non riesco a sentire miei i personaggi che utilizzo.

"Giro, vedo gente, mi muovo... conosco... faccio cose" (Ecce Bombo)

aledrugo1977 Ven, 21 Set 2007 - 09:54

[voto 4] - Posso dire che il regolamento è prolisso e che mi pare astratto come gioco, nel senso che la bellissima cornice (materiali ottimi davvero) mi pare solo un orpello.

Meccanico, ripetitivo, freddo e eccessivamente lungo per l'esperienza che propone. Davvero frustrante.

E' il primo gioco che incontro con queste meccaniche, quindi per me è "originale".

Longevità 0
Regolamento 0
Divertimento 0
Materiali 2
Originalità 2

Gwaihir Ven, 12 Gen 2007 - 13:41

[voto 7] - Luci e ombre in questo attesissimo gioco. Comincio col dire che secondo me è un gioco che ha senso se si amano i personaggi Marvel, altimenti non ne vedo lo scopo.
Pregi :
Le miniature sono bellissime.
Avere tra le mani le carte raffiguranti moltissimi criminali Marvel da molta soddisfazione.
Il sistema di combattimento è ben congegnato.
Le abilità di Eroi e Criminali sono nel complesso aderenti all'ambientazione.
Le condizioni di fine parita variano ogni volta e questo assicura una certa longevità.
Difetti:
La mappa è esteticamente troppo semplice e non particolarmente curata a mio avviso.
Sento la mancanza di una pianificazione a lungo termine, gli episodi sono troppo fini a se stessi, avrei preferito una trama più elaborata da portare avanti per tutta la partita.
La partita in genere finisce proprio nel momento in cui si possono cominciare ad utillizzare a pieno regime i propri Eroi, avendo a disposizione più punti trama. Nelle partite che ho fatto avrei preferito giocare un turno in più, anche allungando la durata del gioco.
Non mi piace il meccanismo per cui non è chiaro chi deve giocare le carte criminali o scartarle per attivare gli effetti. E' un pò confusionario.
Inoltre mi ritrovo a sperare che non debba intervenire la Nemesi, persino se sono personalmente coinvolto, perché la risoluzione dell'episodio si allunga troppo.

The Eagle Goblin

Thorsen Mar, 05 Dic 2006 - 00:41

[voto 8] - Buona longevità, meccaniche funzionali e possibilità di èssere sempre in gioco usando i "cattivi" nel turno del giocatore "eroe". Dopo cinque o sei partite inizio a notare una certa ripetitività anche se non grave.... Poteva sicuramente èssere fatto meglio il sistema di avanzamento dei vari supergruppi e i personaggi qualche volta risultano poco bilanciati. ho notato però con piacere che giocando più volte è possibile trovare nuovi modi interessanti per impiegare i poteri e le abilità dei vari personaggi.
Assolutamente da prendere per qualsiasi amante del genere supereroistico.

I buoni non sanno nulla se non quello che imparano da noi cattivi...

VIKING84 Sab, 02 Dic 2006 - 10:56

[voto 8] - Componenti molto molto belli e il gioco nonostante sia un po troppo meccanico è comunque divertente.Solo due pecche secondo me uomo ragno in una squadra non molto all'altezza e CAP è troppo debole (paranoie mie).Da giocare almeno in 3 per ottimizzarlo meglio

Letandor Mer, 29 Nov 2006 - 17:32

[voto 7] - Al momento ho giocato solo un paio di partite complete ed ho trovato il gioco molto bello come meccaniche e con una buona interattività tra i giocatori. I materiali sono stupendi e ben curati. L'idea degli scenari aggiunge una buona longevità al gioco. La nemesi del gruppo che tenta di realizzare i propri piano malvagi è una idea bellissima anche se il piano si limita solo a tre fasi. I Power up dei gruppi aiutano molto a sviluppare il gioco degli eroi. Le note negative sono che da appassionato di fumetti Marvel avrei preferito qualcosa che rendesse meglio il flavor tipico dei fumetti, trovo che andare a fermare il gioco di azzardo nelle bische clandestine con i Vendicatori, un po' faccia perdere allo spirito del gioco, così come avrei preferito che ogni gruppo, oltre alla propria nemesi potesse combattere i propri nemici tipici e non dei criminali a caso decisi dai giocatori.

Saigo Dom, 19 Nov 2006 - 12:34

[voto 9] - Per me un voto first look molto positivo, gioco godibilissimo per appassionati dei relativi fumetti ed anche per chi conosce il marvel universe superficialmente.Divertente e longevo per le strategia di "team up" applicabili (che replicano molto bene un aspetto del mondo dei comics marvel, scontro e unione dei superpoteri). La componentistica è ottima e rende bene lo spirito del comics, concordo sulla scelta della patinatura della mappa centrale che reputo comunque molto bella.
Consigliatissimo!!

Ritratto di Kurta Kurta Gio, 16 Nov 2006 - 09:38

[voto 7] - Un bel gioco, strategico divertente , senza tempi morti x i giocatori e tecnicamente ben realizzato ( minature e componentistica molto bella -tranne il Tabellone ! ) ...inoltre gli scenari aggingono longevità al gioco.
I combattimenti sono ben realizzati , anche se a volte si passa da nemici banali a super-criminali , senza vie di mezzo .

L'unica pecca forse è il poco coinvolgimento all'atmosfera ( se non si legge la descrizione dei Crimini o gli eventi potrebbero esserci 4 sconosciuti in qualsiasi ambientazione ) forse sarebbe stato più carino se avessimo avuto da gestire degli oggetti at-personam ( tipo lo scudo di Cap o il Martello di Thor ...)...
Ma il gioco resta gradevole e vario !

"L'uomo non smette di giocare quando invecchia , ma invecchia quando smette di giocare"

Thelemakus Mar, 14 Nov 2006 - 19:40

[voto 9] - Davvero Bello e rigiocabile.......son gia' in attesa dell'Expa , spero prossima a venire......visto il successone che senza alcun dubbio sara' ed e' gia' sto boardgame ! Imperdibile per gli appassionati/e Marvel e Non ...da avere.

pasquy Lun, 13 Nov 2006 - 23:10

[voto 6] - Sembra che sia l'unico rimasto deluso da questo gioco, forse perchè mi aspettavo qualcosa di diverso. Le carte sono belle ma si rovinano dopo una partita. Il tabellone è brutto (e non sono l'unico a dirlo) ma anche le miniature non mi sembrano fatte bene. Per dire, ho delle miniature di eroi marvel trovate nelle patatine che in confronto sono dei capolavori. Ma questo non sarebbe un problema, il problema è che non mi è sembrato di assistere a uno scontro tra supereroi contro supercriminali. Mi è sembrata più una battaglia tra super ragionieri a colpi di calcolatrice per chi spendeva meno punti azione. Le meccaniche mi sono sembrate anche troppo complicate per un gioco d'azione e mi hanno lasciato abbastanza indifferente. Probabilmente non essendo un lettore di fumetti marvel ho perso molti riferimenti e citazioni nascosti nel gioco.

donbega Lun, 13 Nov 2006 - 22:31

[voto 8] - Sono fiero dell'acquisto!

&lt;&lt; Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! &gt;&gt; [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

liga Lun, 13 Nov 2006 - 19:20

[voto 8] - Il gioco è molto bello e molto ben realizzato: belle meccaniche, bei materiali e bellissima ambientazione. Le meccaniche sono, a mio parere, ben inserite nell'ambientazione e tutte le fasi del gioco sono permeate dall'atmosfera Marvel.

Il gioco in sé è in realtà un bellissimo gioco di ottimizzazione delle risorse: punti trama, alleati ed eroi devono essere utilizzati nella maniera ottimale per conseguire gli obbiettivi presenti in mappa, tenendo conto anche delle azioni dei propri avversari. Il sistema di combattimento poi è semplice ma molto suggestivo: una rivisitazione del vecchio gioco Sasso-Forbice-Carta con la bellissima trovata del cambio di iniziativa a seguito del risultato dello scontro dell'outfit.

I team sembrano tutti interessanti e piuttosto equilibrati ed il gioco è avvincente in ogni sua parte: la possibilità di giocare contro agli avversari durante il loro turno e le Nemesi vanno a coprire quella che potrebbe essere una carenza di un gioco del genere, ovvero il tempo di attesa tra un turno e l'altro.

E' un gioco in cui si tirano molto dadi (per la determinazione del livello di pericolo, nei combattimenti, ...) e quindi non è del tutto estraneo ai voleri della dea bendata, ma nel complesso non si può dire che il fattore fortuna domini e rovini il gioco: le scelte strategiche prevalgono e alla fine giocare bene tende a premiare.

Al momento dunque il gioco mi ha riservato grandi emozioni e mi ha fatto un'ottima impressione: su longevità ed equilibrio nei team non posso dire nulla visto il numero limitato di partite ma l'esperienza dei due autori è un'ottima garanzia: del resto da grandi poteri derivano grandi responsabilità!

Commento basato su poche (meno di 5) partite

Ikael Lun, 13 Nov 2006 - 18:00

[voto 8] - Finalmente un bel gioco di super eroi dal team de "La Guerra dell'Anello"!
Le carte sono ben illustrate ma un pochino delicate; i supporti (bella l'idea) all'interno della scatola delle magnifiche miniature sono all'inizio troppo rigide: okkio a farsi prendere dalla frenesia, potreste rischiare di staccare la basetta dal personaggio.
Per il resto confermo pregi e difetti (povera Elektra).

Cesarone Lun, 13 Nov 2006 - 16:05

[voto 8] - Buona recensione,ma non sono d'accordo sul personaggio Elektra; ella può fare 2 ko e per farlo occorre aver come minimo un alleato con un valore di attacco 4 o 5 per sostituirlo ai Nunjitsu ;)

La meccanica del gioco è validissima,anche se io avrei dato alle storie un'importanza maggiore(intendo che alla fine so tutte uguali e una vale l'altra) e i criminali arrivano solo fino al livello 5...avrei preferito qualche cattivone di livello 6 e 7 veramente tosto,anche se questa mancanza è compensata dalle azioni del genio del male. L'atmosfera Marvel è ricreata abbastanza bene e le miniature e le carte sono una chicca anche per i collezionisti e per qualsiasi appassionato di fumetti che non può perdere l'occasione di acquistare questo gioco.

In trepidante attesa di un'espansione, magari anche con i personaggi DC, non mi resta che andare a salvare il mondo dal cattivone di turno ;)

voto 8,5

Monopoli?Risiko?Hotel? No grazie,preferisco vivere 8)

Ritratto di pennuto77 pennuto77 Dom, 07 Feb 2010 - 09:24

[voto 4] - Il gioco è veramente ben fatto e ottimamente calato nell'universo Marvel (tutte le avventure e le carte fanno riferimento ad episodi e nemici esistenti).
I materiali sono eccellenti, le miniature bellissime, l'unico difetto in tal senso (ma sono gusti personali) è la colorazione di sfondo del tabellone che non mi piace e che fa intravedere appena la città.
Il gioco è sorretto da buone meccaniche e da una discreta necessità strategica. Rispetto ad altri giochi del genere "risolvi l'episodio-prendi punti vittoria-risolvi nuovo episodio" MH ha la buona caratteristica di rendere attivi gli altri giocatori durante la risoluzione dell'avventura da parte del giocatore di turno. Cosa che rende meno solitaria e noiosa la partita.
Tuttavia devo dire che il gioco non mi ha entusiasmato, temo sia abbastanza ripetitivo e alla fine si risolve tutto nei soliti tiri di dado.
La fortuna è preponderante e pianificazioni a lungo termine non se ne possono fare.
Resta comunque un buon gioco immancabile nella ludoteca di chi ama i supereroi Marvel.

Correggo il voto con colpevole ritardo, è un gioco noiosissimo ed incontrollabile dove i dadi decidono tutto e i giocatori si perdono in un regolamento cavilloso e frustrante.

tanis70 Lun, 13 Nov 2006 - 15:25

[voto 9] - Giudicando un gioco del genere, oltre ai materiali ed alle meccaniche, credo che l'unica domanda veramente importante a cui rispondere sia: "Questo gioco riesce a ricreare le atmosfere della lettura di un fumetto Marvel?" La mia personale risposta è "sì".

Concordo sulla pressochè inutilità di Elektra "pronta"... magari mi ricrederò dopo qualche altra partita!

Kingsburg feels like Caylus with dice rolls and goblin bashing. This will grant him some wariness from gamers who can’t stand the luck of the dice, from others tired of spending cubes to build a district, and of course from goblins.