Paranoia Second Edition

Commenti

alexahofman Dom, 15 Dic 2013 - 13:18

[voto 7] - Parecchio divertente. Gioco dove la parola d'ordine è essere un infame, accusare gli altri di tutto e avere poche speranze di sopravvivere. - [Autore del commento: leccendario]

Dera Gio, 01 Dic 2011 - 11:24

[voto 9] - Fantastico. La bibbia del gioco di ruolo demeziale. Divertente e spassoso. Il fatto di avere missioni segrete e società massoniche aumenta il divertimento creando lo scompiglio tra i giocatori.

marci87 Dom, 06 Dic 2009 - 12:16

[voto 10] - Il piu' folle, pazzo, esilarante, incredibile GdR in assoluto. Ma in quanto parodia e' giocabile soltanto con una compagnia di veterani dei GdR, e non assolutamente con neofiti.

marneuscalgar Mer, 09 Dic 2009 - 18:50

[voto 10] - Geniale! Geniale! Geniale!...
Il sistema di roleplaying, piuttosto sconnesso, passa assolutamente in secondo piano, rispetto all'ambientazione e al leitmotiv del gioco!
L'ho già detto che è geniale?!

Anno Mer, 30 Nov 2011 - 00:27

[voto 9] - Originale e spassosissimoo, per idee e ambientazione. Tutto il contrario di un "normale" GdR.
Da giocare con veterani di GdR che non ne possono più di cambiare gioco per ritrovarsi a fare le stesse cose (salire di livello, non morire mai se non in casi particolarissimi, acquisire oggetti, e sopratutto collaborare insieme per finire le avventure)

A PARANOIA l'avventura è un pretesto. Si "finge" di cercare di completare l'avventura, ma il fulcro del gioco è accusarsi a vicenda (non a caso però, va mantenuto un certo spirito "verosimile" comico e surreale. Se si accusa un personaggio senza prove, neanche false prodotte di nascosto, probabilmente l'accusa non sarà divertente e il master farà morire il personaggio accusatore, sperando che il prossimo clone sia più sveglio)

Per incentivare il gioco comico e illogico, consiglio di giocarlo sempre come one-shot, ovvero avventure di una sera, e non varie sere successive, altrimenti si corre il rischio di pensare davvero che i propri personaggi possano evolvere per arrivare magari a SOPRAVVIVERE a più avventure...a paranoia si muore, sempre (alle volte l'avventura finisce con un solo personaggio/clone rimasto vivo, con un solo clone rimasto, che alla sessione di debriefing con il PNG supervisore si prende il merito e accusa gli altri personaggi di sabotaggio (tanto sono morti)

Da provare la regola "six pack" ovvero dare 6 lattine di birra a ogni giocatore, con l'ordine di berne una alla volta ogni volta che il tuo clone muore....

jackzz Dom, 12 Lug 2009 - 19:22

[voto 8] - Altro gioco capolavoro della mia infanzia.Divertentissimo,ma a causa della rivalità fra i PG è difficile creare unità di intenti nel gruppo,per questo non si presta a lunghe campagne

N3MO Mer, 30 Lug 2008 - 01:46

[voto 4] - Ambientazione geniale e libro divertentissimo da leggere. Le regole però non aiutano a indirizzare il gioco vero il suo obiettivo, rendendo praticamente i personaggi dei burattini, divertenti ma pur sempre dei burattini, lasciati in balia dei tiri di dado e dei giudizi dell'arbitro di gioco.
L'avventura contenuta nel manuale l'ho trovata poi ingiocabile: spesso succedono cose che non puoi evitare, devi tirare e poi muori :) , altre volte invece puoi decidere se fare A o B e morire probabilmente in ambo i casi :)
Nelle partite poi manca un obiettivo di gioco che vada oltre il "facciamo morire i nostri pg nei modi più buffi e divertenti (che spesso stabilisce il GM)".
Insomma avrei cercato di sfruttare meglio il tema (interessantissimo) di questo gioco che con questo regolamento insomma mi sembra un po' sprecato.

[b][url]http://www.uplayedizioni.com[/url][/b]
[url]http://www.uplay.it[/url] | Quando il gioco si fa... in scatola.
[url=http://www.uplay.it/w-n3mo][img]http://www.uplay.it/wi-n3mo.png[/img][/url]

Ritratto di Erikthedark Erikthedark Mer, 16 Mag 2007 - 14:25

[voto 7] - Nessun commento

...trovo molto interessante la mia parte intollerante... (all'ignoranza)
...vedo i meeple morti... (village)
http://boardgamepimping.blogspot.it/

Aloisius Ven, 02 Mar 2007 - 12:51

[voto 6] - Come evidenziato da molti, più che un gioco vero e proprio o addirittura un gdr è una bella scusa per sparare c@22@t3 e ridere a crepapelle... molto divertente, ma se devo giudicarlo come gioco non va oltre la sufficienza risicata.

Miller66 Ven, 07 Set 2007 - 13:32

[voto 7] - Giocato una volta sola a Lucca Games, nel secolo scorso, allo stand della gloriosa DaS Production. Giocato col Master giusto diventa un capolavoro (il nostro era l'eccezionale Alessandro Ivanoff, che ci fece letteralmente *ammazzare* dal ridere). E' questo il suo maggior difetto: non tutti i master possono essere all'altezza.

Orkocodino Ven, 08 Set 2006 - 13:22

[voto 7] - Nessun commento

Chi va piano va sano e lontano!
Irriducibbbili!!! mia email: andreatre@alice.it
PER inparare a fare modellismo per warhammer e per chattare!:
http://www.turboweb.it/forum/ut__@orchipelleverde

Squittix Sab, 22 Lug 2006 - 12:21

[voto 9] - Un gioco geniale che per innovazione, semplicità e coinvolgimento dei partecipanti non ha pari; un gruppo di amici a briglie sciolte con questo gioco tra le mani può raggiungere vette di ilarità impossibili a qualsiasi altro gioco.
Assolutamente vietato ai "power player" incalliti, e più in generale a tutti coloro che non sanno ridere.

mikejordan123 Lun, 22 Mag 2006 - 18:38

[voto 8] - Sei felice cittadino?
Grande satira a tutto ciò che è "umanità". Fondamentale per non prendersi sul serio ed allargare i propri orizzonti ruolistici.

Lista dei miei feedback di vendita
https://docs.google.com/document/d/1H_5c_xzvIu6pCYdpu2nn0EfyK0pLJDolM3wpTs0KcmU/edit?usp=drive_web

cosarara Lun, 22 Mag 2006 - 13:48

[voto 9] - Sistema di gioco classico per un'ambientazione assolutamente originale e geniale. Come NON si può essere felici giocando a Paranoia?

morkar Mar, 02 Mag 2006 - 23:05

[voto 8] - Un gioco di ruolo geniale e divertentissimo! Però è così fuori dalle righe che bisogna giocarlo con una compagnia davvero predisposta e capace, sia l'Arbitro di gioco che i giocatori devono essere pronti a calarsi in quest'atmosfera assurda... e non è così facile come sembra.
Solo la lettura del manuale vale la spesa! Si trova ogni tanto a metà prezzo alle fiere. Io l'ho pagato 5 euro! :-)

Se giocate a Paranoia sarete felici... il computer vuole solo la vostra felicità, quindi vi "suggerisce" di giocare a Paranoia, e se non lo fate... siete infami traditori comunisti!!! ZAAAP!!!

Falcon Sab, 26 Dic 2009 - 11:00

[voto 9] - Uno dei pochi GdR VERAMENTE geniali...pieno di sarcasmo, frenesia e demenzialita'.
E' stato il mio primissimo gioco di ruolo, ancora prima di D&D, e mi ha segnato a vita.
NON adatto a qualsiasi gruppo di giocatori...e' talmente particolare che servono persone piu' che mai affini al suo spirito. Secondo me non e' nemmeno un difetto...ci sono cosi' tanti altri GdR cui giocare che non vale la pena "rovinare" Paranoia per forza! :P

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

EnKay Mar, 20 Dic 2005 - 22:14

[voto 10] - Assolutamente da provare !!!
Siete stufi dei soliti preti, guerrieri, ladri e maghi pronti a collaborare fino alla morte pur di terminare l' avventura ? Allora mettetevi nei panni di un bravo cittadino di Alpha Complex, fedele amico e difensore del Computer minacciato da complotti Comunisti e Mutanti e tenete pronto il vostro laser.
STAY ALERT ! TRUST NO ONE! KEEP YOUR LASER HANDY ! Questo è il modo di vivere in Paranoia, solo così potrete sopravvivere ai vostri compagni e dimostrare ai vostri superiori il LORO infame tradimento...

Creatore del [url=http://www.fantasymagazine.it/forum/viewforum.php?f=19]Mondo di FantasyMagazine[/url]

Ritratto di Raziel Raziel Ven, 25 Nov 2005 - 13:12

[voto 8] - Nessun commento

Colui che sogna ad occhi aperti sa di molte cose che sfuggono a quanti sognano solo dormendo.
E.A. Poe

fiorellino Mer, 16 Nov 2005 - 13:09

[voto 9] - Si tratta di un GdR veramente atipico nel quale i giocatori sono alla totale mercè del DM, anche sul piano fisico... Il master ha il controllo ASSOLUTO di tutto e finché si vuol partecipare alla partita bisogna sottostare ad ogni sua imposizione. Il suo scopo è quello di uccidere i giocatori nelle maniere più esilaranti, ritorcendogli contro ogni loro azione . Ciò potrebbe sembrare esasperante: vuole eserlo (si legga l'ambientazione...). Quindi sconsigliato a tutti i "noiosi" tradizionalisti. Peccato non giocarci almeno una volta all'anno perchè è assolutamente esilarante. Occorre però un DM brillante e CATTIVISSIMO.

Madness Ven, 11 Nov 2005 - 14:44

[voto 6] - Nessun commento

Madness
"...io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare..."
Samuel Bellamy
(Pirata alle Antille nel XVIII secolo)

Lobo Gio, 10 Nov 2005 - 15:56

[voto 8] - Probabilmente uno dei migliori RPG della prima era ... una ambientazione bellissima e coinvolgente ed un sistema di gioco adatto.

commento basato su poche (meno di 5) sessioni di gioco

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Darckan Ven, 11 Nov 2005 - 14:59

[voto 7] - Non puoi dire di conoscere i Giochi di Ruolo se non hai sperimentato Paranoia: è divertentissimo e con un Master capace passi una serata intera a ridere!...E' un 7,5 che tende però più verso il 7 visto che l'ironia e le risate spesso non vanno a braccetto con la longevità. Comunque divertentissimo!!

lorenz999 Ven, 04 Nov 2005 - 20:49

[voto 9] - L'anti-gioco-di-ruolo. Nel senso che invece di essere cooperativo è assolutamente l'opposto. Diffidare dai compagni di gioco è la regola. Attenzione. Se non lo si prende a ridere è estremamente pericoloso.

Ho il gioco e anche parecchi moduli. State attenti! Il computer vi ascolta! Tenete il laser a portata di mano! Non fidatevi di nessuno!

the_goblin Sab, 28 Ago 2004 - 13:49

[voto 8] - Sicuramente geniale. Un precursore, anche se il sistema di gioco è standard.

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!