Primetime Adventures (Second Edition)

Commenti

Painkeeper Gio, 06 Dic 2012 - 17:56

[voto 10] - Uno dei miei giochi preferiti in assoluto. Con un po' di impegno(da parte di tutti al tavolo) si può riuscire a creare delle serie veramente favolose e divertenti. Sul manuale secondo me mancano qualche consigli in più per il "Produttore", ma è una cosa che con un minimo di esperienza si può risolvere tranquillamente.

fedrick686 Mer, 05 Dic 2012 - 18:07

[voto 7] - Se si dovesse giudicare un gioco di ruolo dalla copertina, avrei dato certamente un voto più basso. Il gioco è divertente ed entusiasma molto: sostanzialmente è un sistema generico per giocare qualsiasi ambientazione e qualsiasi personaggio. Una delle pecche del gioco, sono i conflitti tra più giocatori, che funzionano male.

Darckan Gio, 17 Mag 2012 - 14:47

[voto 4] - Al pari di Cani nella Vigna, questo è un gdr che mi ha fortemente deluso (e purtroppo questo l'ho comprato)! :(
L'ho giocato intensamente, con tutti e 3 i miei gruppi di gioco, ma alla fine ci siamo sentiti tutti "di aver perso tempo" (e parlo di una quindicina di persone) :(
Per vari motivi:

1) Il giocatore che ha Presenza in Scena 1, per quella serata poteva stare anche a casa.
Innanzitutto parte male, perchè si siede al tavolo e vede che altri hanno 2 o 3, e dunque - psicologicamente - sa già che per quella serata il suo pg non conterà niente!
Se anche fosse spinto a dare un suo contributo, beh, non può sperare assolutamente di riuscire nei suoi Intenti, visto che ha a disposizione 1 sola Carta :(

2) Viceversa: se un giocatore che ha Presenza in Scena 3, in quella seduta "non è in forma", ha compromesso l'intera esperienza di gioco del suo Protagonista! Al suo culmine predeterminato, infatti, se non si sente di avere idee, rischia di buttare alle ortiche la storia del suo Protagonista (o, perlomeno, il punto più alto del suo climax)

I punti 1) e 2) conducono dunque a concludere che il pre-determinare la Presenza in Scena, vincola troppo la creatività dei giocatori, e la possibilità di introdurre in gioco buone idee narrative per il proprio Protagonista.

3) Le schede non aiutano ad immedesimarsi nei propri Protagonisti, nè a rendere tutte le sfumature di essi.
Troppe poche "voci" sulla scheda, che risulta alla fine un foglietto mezzo bianco, senza molte fonti ispiratrici dalle quali attingere.

4) L'ecosistema delle 'fanmail' è un motore dall'avviamento davvero difficile!
Anche quando avviato e capito, non tutti hanno sempre nè la voglia, nè le capacità, nè il carattere di distribuire fanmail. E questo compromette il funzionamento dell'intero sistema!

5) Il 'pitch' è una fase che difficilmente produce risultati soddisfacenti per tutti.
E' difficile (impossibile?) contemperare seriamente, infatti, le esigenze di tutti, e qualche giocatore resterà inevitabilmente deluso, al punto che il suo grado di divertimento sarà ai minimi storici per tutto il serial. :(

In conclusione, un 4 sicuro: è un gioco che non giocherò più e che non mi sento sinceramente di poter consigliare.

ScrignoMagico Dom, 04 Dic 2011 - 23:52

[voto 6] - Simpatico gioco di narrazione condivisa. Non c'è nessuno scopo se non raccontarsi una storia a vicenda e vedere come va a finire. Piace a chi non piacciono i giochi di ruolo classici e viceversa, probabilmente perchè non è un gdr e andrebbe riqualificato nei giochi di narrazione. Simpatica l'idea di distribuire il lavoro di crezione dello scenario ai partecipanti, ma è un pò come aprire un ristorante e poi chiedere alla gente di cucinarsi il cibo come più gli aggrada. E' il nipote povero di On Stage. Con qualche leva in più, già presente nel capolavoro di Luca Giuliano, poteva diventare una chicca, invece la mancanza di leve competitive lo inchiodano a terra. Solo per amanti di corsi di scrittura creativa.

verona Ven, 21 Ott 2011 - 10:18

[voto 7] - Idea originale per un gioco di ruolo. Personalmente non mi diverte molto, per questo il voto è solamente 7, ma per amanti di giochi di ruolo principalmente narrativi è consigliato.

CLAUDIO

Dunedain Mar, 05 Lug 2011 - 22:20

[voto 8] - Shockante...
Quando lo giochi la prima volta può darti solo questa impressione...
Ma coinvolgente e terribilmente efficace nel farti vivere una precisa esperienza di gioco.
Poco da aggiungere su quello che è stato detto, certo parlo anche con un certo senno di poi, dato che la nuova versione che sta per uscire amplia le possibilità di gioco e aiuta ancora di più i giocatori a immergersi nelle storie dei loro protagonisti. Un punto in meno per l'edizione italiana, non eccelsa, anche se si chiude un occhio perché si tratta pur sempre del primo titolo pubblicato dalla casa editrice, che aveva ancora esperienza da maturare.

molok77 Lun, 04 Lug 2011 - 19:19

[voto 8] - Gioco per me bellissimo, me ne sono subito innamorato. Mi permette di addentrarmi nel gusto delle fiction televisive mia grande passione!
Per giocare DAVVERO una serie TV e non scimmiottarne solo le esteriorità!

DA GIOCARE!!!

M_O_L_O_K_7_7

morkar Mar, 21 Feb 2012 - 11:29

[voto 8] - Questo gdr mi ha davvero entusiasmato. "Costringe" tutti i partecipanti ad avere un ruolo attivo nella narrazione della storia, che diventa un'opera di concerto. Un regolamento semplicissimo e immediato che si spiega in pochi minuti è alla portata di tutti e permette di giocare in fretta. Forse si perde un po' del classico affetto giocatore-personaggio, perché la concentrazione spesso è verso la storia e non verso "se stessi"... ma non è detto che sia un difetto quanto un aspetto del gioco. Molto molto divertente!

gippo82 Dom, 29 Ago 2010 - 07:03

[voto 10] - Di una semplicità disarmante e di una versatilità unica. E' uno di quei giochi che, DOPO, ti fanno pensare "com'è possibile che non ci abbia mai pensato nessuno prima?"

E' importante però leggere bene il manuale, senza lasciarsi ingannare da pessime abitudini pregresse: molte cose non sono evidenti alla prima lettura, vanno scoperte giocando.

voidstar Ven, 20 Ago 2010 - 20:17

[voto 10] - Facile da imparare nelle regole, richiede un poco di attenzione per seguire le linee "filosofiche". Crea comunque storie incredibilmente belle. E' al secondo posto della mia personale "top 10" dopo Cani nella Vigna.

Andreman Lun, 09 Ago 2010 - 19:39

[voto 6] - gli avrei dato un voto più alto, ma dopo averlo provato in tutte le salse, non mi soddisfa, ne come meccanica, ne come "gioco", alla fine non mi importa fare serie televisive

E il mio maestro mi insegnò com'è difficile trovare l'alba dentro l'imbrunire.

Hagakure Lun, 02 Ago 2010 - 14:36

[voto 9] - Uno dei migliori giochi di Ruolo/Narrativa che abbia usato.

L'ho utilizzato in un gruppo di ragazzi per migliorare le loro caratteristiche di roleplaying con ottimi risultati... Spero di usarlo tanto in futuro!

Corky Ven, 23 Lug 2010 - 10:26

[voto 10] - Semplicemente perfetto, e parlo per esperienza ormai biennale con questo gioco) per:
- giocare con persone che non hanno mai provato un GdR (si spiega in mezz'ora)
- consente miniserie brevi, one-shot (basta fare il Pilota), o anche serie molto lunghe (basta fare più Stagioni)
- avere personaggi che siano davvero protagonisti ed influenti
- uccidere sul nascere ogni desiderio di giocare "per rompere le scatole": il meccanismo della fanmail assegna privilegi ai giocatori più propositivi
- uccidere sul nascere gli "abusi di potere": ogni giocatore ha una riserva finita e ben determinata di risorse (Produttore incluso).

Semplice, geniale, innovativo, con un valore "giochiamolo ancora" estremamente alto, adatto a tutti (eccetto powerplayer ^_- ): che si può chiedere di più ad un gioco?

http://fogsoldiers.blogspot.com

www.fogsoldiers.it

Su Twitter https://twitter.com/fogsoldiers

Su Facebook http://www.facebook.com/pages/Fog-s-Sol ... 8097601914

I nostri gadgets su www.cafepress.com/fogsoldiers

Fatality90 Gio, 22 Lug 2010 - 15:11

[voto 9] - In assoluto uno dei miei giochi preferiti, almeno attualmente.
Meccaniche semplici e dinamiche, potenzialità di supportare una valanga di ambientazioni. Le meccaniche per gestire i giocatori occasionali (pubblico) lo rendono adatto a una valanga di situazioni, e mi è successo più di una volta di far sedere passanti quasi occasionali al tavolo e farli alzare soddisfatti.
La Fan Mail poi è un cementificante di gruppo, consolida fortemente le amicizie e armonizza le idee dei vari giocatori.
Come tutto bisogna prenderci mano per scoprirne le varie potenzialità, ma secondo me ne vale la pena ^_^

Vako Mer, 21 Lug 2010 - 05:50

[voto 6] - al contrario di solipsist almeno ha un senso,non amo i giochi narrativi però quindi mi limito al 6 per l'idea....

Mercenari!!! Non avete casa dove tornare! Possiamo solo vincere o morire! La lancia è il nostro pane! L'onore la nostra patria!

Gerard Ven, 16 Lug 2010 - 23:29

[voto 8] - gioco interessante, tra i più piacevoli della nuova generazione, sicuramente va prima creata una buona amalgama di gruppo e di interessi dei players, per poter sfruttare al meglio il pitch. Edizione italiana dai costi troppo alti e non coinvolge la grafica manga style, con disegni un pò dozzinali.

masteRPG Ven, 16 Lug 2010 - 18:50

[voto 6] - Un tempo gli avrei dato 9, ma alla fin fine, sarà per i gruppi con cui l'ho provato o per altro, non sono mai riuscito a creare un mondo che mi piacesse realmente, di fatto interrompendo tutte le serie dopo il pilota, o poco più.

Creo mondi per fuggire dal mio

karameikos Ven, 02 Dic 2011 - 18:49

[voto 8] - il gioco secondo me meriterebbe un voto più alto per come siano ben fatte le meccaniche, ma siccome non riesco proprio a giocarlo gli do un sette. E' il classico caso di gioco che non solletica le mie corde e forse la creazione del pitch mi risulta ostica.

forse il difetto che ci trovo è che non fare bene il pitch rischia di ripercuotersi anche sulle varie sessioni