Quarto!

Anno di pubblicazione: 
1991
Min giocatori: 
2
Game designers: 
Categoria: 
Sottocategoria: 
Durata del gioco: 
20
Max giocatori: 
2
Meccanica: 

Commenti

Ritratto di Redazione Redazione Gio, 15 Nov 2012 - 14:00

[voto 6] - Gioco astratto da pensatori e ripensatori, lo trovo un po' ripetitivo, qualche partita però ci scappa grazie ai suoi punti di forza: durata contenuta e semplicità. Della stessa famiglia preferisco Quoridor o meglio ancora Cathedral. - [Autore del commento: ottobre31]

JohnCole Mar, 14 Gen 2014 - 11:35

[voto 8] - Ricevuto come regalo di natale (finalmente qualcuno ha capito quello che mi piace)...
Anche se non amo troppo gli astratti devo dire che è un gran bel gioco, un evoluzione riuscitissima del semplice tris, con componenti e regole essenziali e semplici... un gioco zen
Se siete amanti del genere dovete averlo, se amate i giochi in generale provatelo almeno una volta potrebbe essere una scoperta

frapis Lun, 28 Ott 2013 - 14:28

[voto 7] - Ottimo gioco strategico per due giocatori, richiede molta concentrazione ma anche anticipazione mentale in quello che accadrà, un gioco astratto a scacchiera con bei materiali di legno. Il capostipite dei giochi della serie Gigamic. Della stessa famiglia apprezzo molto anche Quoridor e Cathedral.

Preacher Dom, 27 Ott 2013 - 17:31

[voto 7] - Non amo particolarmente i giochi da scacchiera, ma questo e' veramente particolare. Inoltre e' velocissimo e, quando perdi, sai che ti sei ammazzato da solo...

Now you all know, the bards and their songs...

FabioGamer Sab, 22 Giu 2013 - 20:45

[voto 7] - uno dei miei astratti preferiti anche se non son certissimo dell elevata combinazione di situazioni possibile...o almeno questa è l impressione che ho avuto!

bodo Dom, 23 Giu 2013 - 00:39

[voto 9] - Giocato quasi per caso, insieme all'amico Jones, si è rivelato una piacevolissima sorpresa...e...me ne sono innamorato fin dalla prima partita!

mdp Gio, 21 Feb 2013 - 11:23

[voto 7] - Bellissimo gioco di piazzamento, pregevoli pezzi in legno. Peccato che tra giocatori accorti finisca obbligatoriamente in pareggio, con le regole tradizionali dell'allineamento su 4 pezzi, salvo applicare le regole avanzate del quadrato

nectoaster Mar, 27 Nov 2012 - 22:01

[voto 8] - Un astratto mooolto strategico, sicuramente uno dei migliori in circolazione. Le regole semplici lo rendono adatto a tutte le tipologie di giocatori. STIMOLANTE!

Kotka Mer, 16 Mag 2012 - 18:26

[voto 9] - Tra i migliori astratti in circolazione. Un must per chi ama il genere.

Geniale l'idea di consegnare la propria "condanna" (cioè il pezzo da giocare) all'avversario.

Componentistica di ottima fattura. Regolamento facile da spiegare. Alta "scalabilità" a livello d'età: possono cimentarsi giovani giocatori partendo soltanto da una delle 4 caratteristiche (chiaro-scuro per esempio).
Grande profondità strategica concentrata in un gioco di estrema semplicità.

Qualche dubbio sulla longevità. D'altronde i "filler" di questo tipo non sono fatti per essere "abusati"...

Wolfbane Lun, 10 Gen 2011 - 18:34

[voto 7] - Affascinante astratto. Geniale l'idea di dover scegliere il pezzo per il proprio avversario. Ho dei dubbi però sulla sua longevità: sarà che non sono un grande amante degli astratti, ma dopo poche partite mi ha già stufato.

kandale Lun, 29 Nov 2010 - 12:39

[voto 10] - Nel genere astratti è il mio preferito, perchè non è complesso, è veloce e si spiega a tutti facilmente.
E' bello a vedersi, da toccare e per queste caratteristiche attrae molto l'attenzione delle persone esterne.
Mi spreme le meningi il giusto, è bello poi quando i pezzi sono quasi esauriti andare per esclusione e decidere che pezzo passare all'avversario, da quel pizzico di patos che a volte fa anche sbagliare.
E' il gioco dove non vince l'avversario ma perdi te.
Bellissimo.

dil3mm4 Lun, 11 Ott 2010 - 10:39

[voto 7] - Non vado matto per gli astratti ma devo ammettere che trovare un gioco tanto semplice da apprendere ma intelligente e tattico non è semplice. Adattissimo per promuovere il GdT con amici o conoscenti.

maurydoc Mar, 23 Mar 2010 - 13:20

[voto 8] - Velocissimo e divertente astratto che fa anche arredamento con i suoi bei pezzi in legno lavorato. Ti chiede subito un'altra partita.

Novembre Lun, 19 Lug 2010 - 22:02

[voto 8] - Nello stesso anno al festival internazionale dei giochi di Cannes ha vinto "l'As D'or" e a Parigi "l'Oscar de Jouets", si conferma al "Mensa Best Mind Game" conquistando "l'Award1993".
Semplicemente geniale, poco tempo dopo hanno fatto la riedizione con la piccola variante del quarto della scacchiera e ha rivinto i premi ancora una seconda volta!
Pura strategia, non è il tuo avversario che vince ma tu che perdi!!!!!!
Un MUST da avere assolutamente tra i nostri GDT preferiti!

-- Paolo

Bene70 Ven, 20 Mar 2009 - 16:12

[voto 7] - Gioco astratto decisamente carino, la meccanica ....di scegliere il pezzo che l'avversario giocherà è molto particolare. Tra gli astratti lo considero tra i meno macchinosi per questo però non è meno piacevole.

virrus76 Ven, 19 Dic 2008 - 13:24

[voto 8] - Una variante molto ingegnosa dei giochi di allineamento, si merita di sicuro un buon voto.
In più si trovano in giro versioni lignee che sono davvero degli oggetti molto belli

erpiratapeloso Ven, 14 Nov 2008 - 23:03

[voto 8] - Il gioco semplice ma allostesso tempo strategico...la vittoria viene solo se il tuo avversario sbaglia. La cosa difficile è proprio indurlo allo sbaglio ma allo stesso tempo è ciò che più prende nel gioco! BELLO BELLO

Salumi e caci a tutti,
erPirataPeloso

mrsharky Gio, 29 Mag 2008 - 02:55

[voto 7] - Intelligente gioco di posizionamento, che richiede attenzione e capacità di prevedere le mosse dell’avversario. Fantastici i materiali in legno.

peste Ven, 21 Mar 2008 - 12:18

[voto 7] - Nessun commento

Socio#4 FIlosofi FAntastici GIocosi
[url=http://nuke.goblins.net/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=30473][img]http://img17.imageshack.us/img17/3392/soci.gif[/img][/url]

deckard Mer, 12 Mar 2008 - 13:35

[voto 6] - Nessun commento

- You seem to feel our work is not a benefit to the public.
- Replicants are like any other machine. They're either a benefit or a hazard. If they're a benefit, it's not my problem.

FeatherOfAngel Sab, 01 Mar 2008 - 15:22

[voto 8] - un gioco davvero intelligente. in generale perdo, ma i materiali sono molto belli (pezzettoni di legno che danno soddisfazione) e si fa giocare e rigiocare volentieri. vale la pena di averlo come soprammobile, se uno ha spazio in casa.

Fcw Mer, 16 Nov 2011 - 11:44

[voto 8] - Commento basato su moltissime (più di 20) partite

Un'altro bel gioco "per tutti".
Ero indeciso addirittura se arrivare a 9.
Ottimo gioco che, pur traendo ispirazione da giochi "simili", si differenzia per una profondità assolutamente non paragonabile a quella dei vari predecessori.
Insieme a Quoridor (per me il migliore) e Pylos, forma la "triade" ideale, per il sottoscritto, dei giochi di scacchiera basici ma "non convenzionali".
Ottimi materiali in legno.

complicare a monte per semplificare a valle

www.speculumatrum.it

Orca Lun, 03 Dic 2007 - 16:29

[voto 7] - Uno dei pochi (veramente pochi) astratti che incontra il mio favore. Davvero originale l'idea di scegliere il pezzo da far giocare all'avversario. Con avversari di un certo livello diventa davvero cerebrale, bisogna pensare in termini scacchistici.

mechvigiak Ven, 26 Ott 2007 - 15:27

[voto 8] - Eccellente ed estremamente intelligente. Bello anche da vedere. Ha tutto, peccato sia solo per 2, ma tutti i giochi astratti sono per lo più a 2 e non a caso. Molto intrigante il sistema di scelta del pezzo da far metter all'avversario..

verona Dom, 02 Dic 2007 - 15:35

[voto 6] - Il gioco sembra decisamente facile a prima vista; quando si è capito è facile posizionare i pezzi in modo che l'errore dell'avversario permetta la vittoria oppure si finisca in pareggio. Peccato che gli occhi ti si intreccino facendoti commettere continui errori!

CLAUDIO

Hork_il_rosso Ven, 29 Giu 2007 - 16:50

[voto 9] - Poche regole, si apparecchia in un attimo e dura poco... l'ideale quando ci si annoia e si è in 2!
ed è pure bello da vedere.. io l'ho messo sul tavolino del salotto!

aia Mer, 27 Giu 2007 - 17:22

[voto 7] - Bell'astratto, che trasforma un gioco trito come il filetto in una sfida realmente interessante grazie alla trovata del "tu scegli il pezzo che io userò"

[img]http://img155.exs.cx/img155/8581/aiafirma8dw.png[/img]

fiorellino Mer, 06 Giu 2007 - 15:38

[voto 8] - Essenziale! Si impara rapidamente e si presta a sfide estemporanee e frequenti.
Gioco di piazzamento per chi ama riflettere.

Longevità: 2
Regolamento: 1
Divertimento:2
Materiali:2
Originalità:1

mxm89 Gio, 17 Mag 2007 - 11:11

[voto 7] - Una bella variante del filetto che ha l'ottima caratteristica di essere molto strategica ma altrettanto semplice da spiegare e veloce da giocare.

Skorpiko Gio, 04 Gen 2007 - 11:59

[voto 9] - La parte più originale del gioco è quella di dare all'avversario la pedina con cui dovrà giocare.... si tratta quindi di un gioco di grande concentrazione, ma non per questo è noioso, anzi!
Le partite sono sempre differenti e non sono nemmeno troppo lunghe da giocare.
Conclusione..... fantastico!!

donbega Lun, 01 Gen 2007 - 20:38

[voto 7] - Un bel gioco, decisamente!

<< Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! >> [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

sarahprinz Sab, 30 Dic 2006 - 15:07

[voto 9] - Me ne sono innamorato fin dalla prima partita!
Tenere sott'occhio ben 8 caratteristiche differenti per poi fare una strategia di allineamento è molto difficile e richiede grande concentrazione, ma non trovo il gioco per questo snervante o cerebrale.
Come suo unico difetto direi che spesso si vince più grazie alla distrazione dell'avversario che da un pezzo sbagliato più che ad una vera e propria strategia, ma questo viene decisamente corretto nelle regole avanzate.

DanielSAN Ven, 12 Mag 2006 - 12:20

[voto 10] - Longevità: 2
Regolamento: 2
Divertimento: 1
Materiali: 2
Originalità: 1
____________
ragazzi, ma qui il voto minimo non può che essere 8!
io ho la versione travel con i pezzi (in legno) magnetici... ideale per giocatori alle prime armi e anche per quelli navigati... l'idea di passare il pezzo all'avversario introduce la giusta cattiveria, si può vincere anche coi pezzi nemici: non può essere paragonato al banale tris.
a me piace molto (e anche alle donne, in genere ;))

Pindus Mer, 11 Gen 2006 - 01:18

[voto 8] - Molto bello! Consigliato a tutti... veloce ma strategico, classico astratto.

Pindus - un kobold nella tana dei Goblins

denis Sab, 03 Dic 2005 - 00:53

[voto 8] - trta i migliori giochi del genere, anche se necessita di una miglioria... una sorta di puntata per inibire la mossa all'avversario. Al tuo turno posi anche un gettone su una casella. Quando tu posi un pezzo su una casella con uno o piu' gettoni te li riprendi indietro. in caso di palese parita, vince chi ha meno gettoni.

Ritratto di Hogweed Hogweed Ven, 12 Mag 2006 - 13:10

[voto 6] - Quarto! è il capostipite dei Giochi di Tavoliere di allineamento o filetto, vincitore di vari premi tra cui il Super As D’or al Festival Internazionale dei Giochi di Cannes e l’Oscar de Jouets a Parigi, mentre nel 1993, portato in Italia dalla Unicopli di Milano, è stato fra i 6 candidati al premio Gioco dell’anno.

Le regole sono sicuramente molto semplice, ma di certo non si può dire altrettanto della strategia da adottare dove, oltre alla collacazione, è importante decidere anche “quale” pezzo e bene posizionare, tenendo conto di un totale di 6.400 combinazioni possibili.

Devo dire che i giochi di allineamento non sono certamente tra i miei generi preferiti, ciò nonostate è innegabile che questo sia un gioco veloce e avvincente se vi piace il genere.

Nel mi voto ho tenuto conto della mia poco simpatia nei confronti di giochi di questo genere.

IMAGE(http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Hogweed&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Boldar Ven, 25 Nov 2005 - 13:32

[voto 6] - Bella variante del filetto, realizzato molto bene, con la grande idea di far giocare il pezzo scelto dal'avversario. Purtroppo verso il finale di partita le scelte si restringono e il tempo di riflessione aumenta. Un piccolo classico che pero' non mi emoziona.

Ritratto di Raziel Raziel Ven, 25 Nov 2005 - 13:12

[voto 6] - Nessun commento

Colui che sogna ad occhi aperti sa di molte cose che sfuggono a quanti sognano solo dormendo.
E.A. Poe

Caesar Ven, 25 Nov 2005 - 12:52

[voto 7] - Sono un pò in imbarazzo per questo voto: non riesco ad immaginare un solo lato negativo, però è un gioco che non mi ha mai attratto! Questione di gusti? daccordo, ma che colpa ha il gioco dei miei gusti? Quindi un bel 7, perchè se lo merita. 4 in simpatia, però, perchè la voglia di giocarci non mi viene proprio.

nico62 Ven, 25 Nov 2005 - 10:40

[voto 7] - mi è sempre piaciuta l'idea che sia l'avversario a dare il pezzo da posizionare è un gioco utile per introdurre i non giocatori al gioco

Lobo Gio, 22 Feb 2007 - 01:00

[voto 4] - Un gioco astratto che a me non ha mai colpito: troppo complesso e macchinoso e poco divertente

commento basato su poche (meno di 5) partite

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!