Valley of the Mammoths

Anno di pubblicazione: 
1991
Min giocatori: 
3
Game designers: 
Sottocategoria: 

Commenti

Francesca Gio, 18 Mag 2006 - 01:03

[voto 5] - bellissimi i disegni, il gioco non mi e' piaciuto, troppissima fortuna non pianificabile. per un gioco leggero la fortuna mi sta bene qui secondo me non e' bilanciata bene perche' vengono richieste varie cose da tenere a mente spazzate via dauna carta

Stregorco Ven, 11 Nov 2005 - 18:01

[voto 6] - Divertente, a tratti caotico e macchinoso, ma spietato e selvaggio come pochi. Si perde spesso schiacciati dalla forza della natura (leggi carte).

Vivo in un mondo dominato dall'informe, dall'improbabile, dal metafisico, dal surreale!

Looka Ven, 11 Nov 2005 - 14:50

[voto 6] - Nessun commento

Looka

"...dammi la castita' e la continenza, ma non subito subito..." [i](S. Agostino)[/i]

Morpheus Ven, 11 Nov 2005 - 14:11

[voto 8] - Bella l'ambientazione, realistico il movimento (nei limiti del possibile naturalmente), solo due cose non mi sono piaciute:
La lunghezza eccessiva del gioco;
La sfortuna della pesca degli animali che possono uscire sempre lontano dalla tua zona, ma anche questo rientra nel realismi, se non hai cibo da cacciare devi spostare la tua tribù o i tuoi cacciatori per procurarselo.
Un buon gioco in definitiva, con illustrazioni divertenti.

liga Ven, 11 Nov 2005 - 13:49

[voto 6] - Il gioco promette molto bene perche' l'ambientazione e la grafica sono davvero accativanti e ben intrecciate con le meccaniche. La lotta per la sopravvivenza nelduro mondo preistorico e' davvero senza quartiere e spesso ci si trascina avanti durante la partita al limite della sopravvivenza. Purtropop la fortuna e' troppo deternminante e una buona strategia spesso e' vanificata da eventi sfavorevoli. Anche la durata non e' adatta secondo me al tema ... troppo lungo!

commento basato su poche (meno di 5) partite

inzivro Mar, 08 Nov 2005 - 02:35

[voto 4] - gioco che potenzialmente può durare all'infinito, e comunque non meno di 3 ore.Almeno è divertente?No.

"...vince chi fa più punti vittoria..."

linx Sab, 05 Nov 2005 - 13:51

[voto 7] - Divertente. Non capisco perchè ci troviamo sempre a consultare il regolamento per questo o quell'altro motivo.
Ambientazione grandiosa.
Un pò lunghino.

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

WarAngelo Gio, 10 Nov 2005 - 01:42

[voto 4] - Molto belle le illustrazioni, il gioco non mi e' piaciuto. Una sola carta puo' mandarti all' aria una partita pianificata bene, allora preferisco giochi piu' leggeri che non ti richiedono pianificazioni ma puro divertimento.

SWANEE Dom, 31 Lug 2005 - 23:53

[voto 4] - Carina la grafica e l'ambientazione, ma è troppo legato alla fortuna, quindi lo considero un giochino per la famiglia. Da sempre sostengo che la durata di un gioco non debba influire sul suo voto, ma in questo tipo di giochi da fare con i più piccoli/inesperti diventa UN GRANDE problema il fatto che è macchinoso, tendente allo stallo, quindi lunghissimo. Una noia mortale. Nè carne, nè pesce....un vero disastro....

L'importante non è vincere ma sapere quello che sta facendo il tuo nemico!

Ritratto di ninja ninja Mar, 19 Lug 2005 - 22:04

[voto 8] - ho giocato solo 3 partite e il gioco mi è piaciuto parecchio.
si c'è una buona componente "fortuna" ma l'atmosfera del gioco "molto goliardica" la supporta ampiamente.
Bel gioco...

http://www.sirchestercobblepot.com/fabio-bianchetti/

mork Ven, 22 Feb 2008 - 13:50

[voto 7] - - [FAIR-VOTE] Commento basato su 1 sola partita

Originale e simpatico.
Non molto impegnativo!!!

MECCANICA 1,6
STRATEGIA 1,4
AMBIENTAZIONE 1,3
COMPONENTI 1,5
LONGEVITA' 0,8

MORK

A Roma, la serata ludica è:
[url=http://www.cimmygroup.altervista.org/index.php][b][size=150]THE GOLDEN RULE[/b][/size][/url]

renard Mer, 01 Set 2004 - 02:26

[voto 6] - Gioco che mi ha veramente deluso. La tattica è quasi assente, tutto dipende dalla fortuna: se non capitano animali, la tribù muore di fame, se ne capitano troppi devastano la tribù e i raccolti... Per non parlare dei combattimenti. Basta un giro sfortunato per essere quasi cancellati dal tabellone. La partita può durare ore o finire in mezz'ora. Unico punto a favore, la grafica molto bella, le illustrazioni spassose e le carte evento e carte fato molto divertenti.

l'importante è vincere!

Partite recenti:

[img]http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1[/img]

SARGON Sab, 03 Lug 2004 - 21:25

[voto 7] - Gioco davvero spassoso. Imbarazzante certe volte per le sue situazioni al limite dello scabroso. Indubbiamente molto fortunoso tra carte dadi e eventi speciali. Ma altrettanto divertente. Sebbene possa durare a lungo comunque il gioco regala ore di goliardia che pochissimi titoli posso dare.

Uno di quei titoli che basta giocare e non finire per divertirsi.....

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

Ciaci Gio, 25 Mag 2006 - 19:28

[voto 6] - Un gioco carino e divertente, ma con evidenti limiti.
La fortuna: puoi giocare benissimo tutta la partita e trovarti ad un passo dalla vittoria ed ecco che una carta evento distrugge tutto il lavoro e perdi.
La durata: non riesci a capire quanto può durare una partita e dopo 3 ore di gicoo dover smettere perchè una carta evento ha estinto la razza umana dalla plancia è un po' frustante.
Nonostante questo ci si diverte, ci si randella e si gode delle disgrazie altrui.

Ciaci
F.Lu.S. - info@flussiludici.org - http://www.flussiludici.org - http://flussiludici.blogspot.com
ILSA - ciaci@ilsa-magazine.net - http://www.ilsa-magazine.net

Ritratto di Cippacometa Cippacometa Gio, 15 Gen 2004 - 17:23

[voto 8] - Un gioco carino e divertente.
Con in mano un quick reference, diventa giocabilissimo anche per neofiti.

Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)

Lobo Gio, 29 Nov 2007 - 23:42

[voto 4] - Non mi fa impazzire e le partite possono diventare di una lunghezza imbarazzante.
Giocato: pochissimo
Grafica/Materiali: 3
Longevità: 1
Divertimento: 0
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!