Hero: il diario dell'avventuriero

Hero

Per la rubrica sui GDR "La Voce del Bardo", oggi uno strumento utile a tutti: da Isola Illyon l’oggetto del desiderio di qualsiasi giocatore di ruolo! Hero, il diario dell’avventuriero

Approfondimenti
Giochi

Diciamocelo, il vero giocatore di ruolo ama carta e penna. Foglietti e post-it riempiono ogni tavolo durante una sessione come si deve. Nomi, disegni, schizzi, abilità uniche, luoghi, ognuna di queste cose deve essere segnata per poterla poi ritrovare al momento giusto.

Hero interno con illustrazioni
Hero interno illustrazioni
E quante volte quel nome ci è sfuggito proprio al momento giusto? Quante volte abbiamo detto al master: “Io vado da coso lì, quel nano in quel villaggio, quello con quel cavolo di segno particolare che ora non ricordo”…

Ecco, Hero viene in nostro aiuto proprio per ovviare questo problema.

Ma cos'è Hero?  

Hero si presenta come un agenda, con copertina rigida, pagine spesse e stupende illustrazioni. È divisa in due sezioni: “Personaggio” e “Campagna”, ripetute per tre volte, così che ogni copia potrà tenere la storia di ben 3 personaggi anche di 3 gdr diversi.

Nella sezione personaggio troveremo pagine dedicate al background, dettagli fisici, abilità, appartenenza a gilde, lingue conosciute, familiari, vizi, fobie e quant’altro, così da poter descrivere in maniera veramente minuziosa il proprio PG.

Hero interno campagna
Hero interno campagna
Nella sezione campagna invece, potremo scrivere tutto ciò che succede in gioco, sessione per sessione, così da avere sempre sottomano tutto quello che succede: mostri, mappe dei dungeon o dei luoghi esplorati (sì, ci sono delle splendide pagine quadrettate, perfette per questo scopo), note, nomi di png importanti…

Impressioni 

Quello che mi ha colpito subito di questa agenda è l’enorme versatilità che può avere. Non importa quale gdr tu stia giocando, in Hero troverai lo spazio adatto per scrivere qualsiasi cosa tu voglia!

Non hai voglia di annotare i familiari? Bene, usa quelle pagine per segnare gli altri membri del gruppo, o addirittura disegnarci sopra quel mostro stranissimo incontrato qualche sessione fa!

Un tassello importante per qualsiasi giocatore di ruolo che non voglia perdersi nulla della campagna che sta vivendo, e magari una fonte di ispirazione per qualche campagna futura.

E se vi state chiedendo: “Ma ne vale davvero la pena?”, la mia risposta è “SÌ”, non solo perché è veramente bello, anche da tenere in mano, ma perché è versatile, utile e perfetto per lo scopo che un gdr deve avere, ovvero: “Raccontare una storia che rimanga per sempre”!

https://www.isolaillyonedizioni.it/hero-the-adventurers-journal

 

 

Commenti

carino , ma credo che 1 semplice quaderno sia sufficiente .

cerchiamo giocatori GDR a Modena\Formigine\Sassuolo (contattatemi) .
scambio\cerco GDR \ GDT in zona Modena e provincia (contattatemi) .

Non so il costo, ma sicuramente un semplice quaderno/taccuino costa meno e, per esperienza, può dare gli stessi risultati... ;)

Le console non rimpiazzeranno mai totalmente i giochi da tavolo, almeno fino a quando non impareranno a bere birra e sparare cazzate!!!

E' una di quelle cose che è bello avere, ma allo stesso tempo troppo bello da usare... un buon regalo di Natale/compleanno per giocatori comunque.

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare